Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2021 The Fork 2021

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Toscana

Enoteca Pinchiorri

Uno dei tanti perchè l’Enoteca Pinchiorri è ai vertici delle tavole mondiali? Il moto perpetuo di una cucina italiana di grande vitalità e di una straordinaria cantina in continua evoluzione. Valori aggiunti sono la cultura culinaria di madame Annie e la competenza e lungimiranza di Giorgio Pinchiorri - uno fra i primi ad aver proposto etichette eccezionali anche per il servizio a bicchiere. Due forti personalità dotate poi della rara capacità di saper scegliere i collaboratori giusti. Fra tutti spiccano Riccardo Monco alla guida della cucina e Alessandro Tomberli in sala (entrambi ormai in pianta stabile da qualche decennio), coordinatori di un team di oltre 30 giovani professionisti che contribuiscono a rendere unico ogni servizio.

Qui si va oltre una tavola pluristellata e si respira un lusso contemporaneo che rispetta i prodotti e la natura, valorizza la biodiversità e allontana l’omologazione. Valori sempre più attuali e consolidati dopo la ripartenza post lockdown.

Ogni visita è una sorpresa di piatti che guardano avanti ed evolvono in leggerezza e creatività senza mai trascurare armonia, sostanza e memoria del gusto. Piatti identitari di questa cucina come l’Agnello delle Dolomiti Lucane, il carrè arrosto e la spalla fondente, barbabietola alla cacciatora, un'eccellenza proposta in 3 cotture - arrosto in tegame, spiedo e sugo di cacciatora con barbabietola servita a parte – oppure i Ravioli di bietole, arrostiti e non bolliti con caviale e spuma di aringa affumicata, in carta da un anno e già nuovo classico.

Leggi anche
​Enoteca Pinchiorri, l'arte di non fermarsi mai

 Brambilla-Serrani

Chef

Annie Feolde con Riccardo Monco e Alessandro Della Tommasina

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci

Francesco Federici e Alessio Galli

In sala

Alessandro Tomberli e Alessandro Giani

In cantina

Ivano Boso

Contatti

+39055242757

via Ghibellina, 87
50122 - Firenze
enotecapinchiorri.it
ristorante@enotecapinchiorri.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedi; aperto solo la sera
Ferie
una settimana variabile a dicembre e 1-30 agosto
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
150 e 250 euro
Antipasto
80 euro
Primo
80 euro
Secondo
100 euro
Dolce
35 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Trattoria Fratelli Briganti, p.za Giorgini 12r, Firenze: per una cucina casalinga che non stanca mai

+39055475255

Perché fermarsi
per le Lumache al verde con taccole, avocado leggermente piccante e salsa alla noce di cocco: vivaci e intriganti per freschezza di stile con felici contrasti di gusto, consistenze e temperature.
Chiara Aiazzi
Chiara Aiazzi

toscana doc, detesta la noia culinaria e ed è disposta a mettere a dura prova il palato curiosando nel pianeta cibo. Viaggia, scandaglia, assaggia e soprattutto si diverte