Jorge Martín

Brambilla-Serrani

Brambilla-Serrani

Grupo Dani García

Villa Parra Palomera, 60
Marbella, Spagna
+34902101743

Due stelle Michelin di colpo, ricevute in appena 6 mesi, nel dicembre 2021, dal ristorante Smoked Room, contenuto nell’hotel Hyatt Hesperia di Madrid. Una barra per 6 commensali e altri 8 seduti in sala. Un’insegna di concezione giapponese, dedicata al fumo e alla brace (fire omakase, la sua head line) e firmata dal grande cuoco di Marbella, Dani Garcia.

È solo l’ultimo dei successi ascrivibili a Jorge Martín, un ragazzo che ha cominciato umile in cucina e che oggi è direttore gastronomico ed executive chef del segmento ricerca e sviluppo del Grupo Dani García. Un signore che aveva già avuto un ruolo decisivo nell’assegnazione delle 3 stelle al ristorante omonimo di Garcia (nel 2019; ma il ristorante chiuse subito dopo l’annuncio).

È solo l’epilogo recente di una carriera cui il galiziano Martín aveva già dato inizio in un hotel a Eastbourne, nel Regno Unito, passando per il magistero di altri grandi di Spagna come Paco Roncero, Juan Mari Arzak o Ferran Adria al elBulli. Con incarichi già importanti al Mandarin Oriental di New York così come al Manzanilla e al Calima di Marbella, entrambi firmati dal suo pigmalione.

Ha partecipato a

Identità Milano


Identità Golose

Identità Golose

L'articolo è a cura di Identità Golose, la testata che organizza il congresso internazionale di alta cucina, edita il sito www.identitagolose.it e la Guida Identità Golose online, oltre a firmare numerosi altri eventi in Italia e all'estero