Francesca Castignani

Pasticceria Belle Hélène

Via Giuseppe Garibaldi, 12, 01016 Tarquinia VT
Telefono: 0766 196387
E-mail: info@pasticceriabellehelene.it

Classe 1982, Francesca Castignani è originaria di Tarquinia, la stessa città dove, a partire dal 2010, apre e gestisce la Pasticceria Belle Hélène con il marito Enrico, un maître d’esperienza formatosi, sia in Italia che all’estero, in contesti stellati.

Tutto nasce da un sogno e quello di Francesca è diventare pasticcera. Studia, ma la vera scuola diventa l’esperienza che colleziona entrando a far parte di alcune delle brigate più prestigiose al mondo: si inizia con La Pergola di Heinz Beck del Rome Cavalieri, 3 stelle Michelin. Curando la partita degli antipasti, fino a quando Heinz gli affida la realizzazione dei dolci. Segue poi un viaggio in Francia, e quello che doveva essere solo uno stage da Pierre Hermé, si trasforma in opportunità: da commis di pasticceria, Francesca diventa chef de partie. È tanta la stima tra i due al punto che il maestro pasticcere Hermè la definisce la migliore decoratrice della pasticceria moderna, lei unica donna premiata con 3 Torte dalla Guida Pasticceri e Pasticcerie del Gambero Rosso.

Francesca si sposta poi a Londra e affina il suo talento a La Delicatessen, e, a seguire, a La Bottega del Sole, fino al suo ritorno in Italia, a Prato, presso il laboratorio di Luca Mannori della Pasticceria Mannori. Ma il suo cuore batte per un’unica direzione, lì dove vuole radicare ala sua arte, quindi approda finalmente nella sua città natìa: Tarquinia.

La pasticceria Belle Hélène, il cui nome è un omaggio al celebre dolce francese con pera e cioccolato, ma anche alla zia, Elena, è il tempio in cui Francesca sublima la sua idea di dolcezza, portando in ogni creazione la bontà del territorio laziale circostante e declinando attraverso la tecnica francese, il retaggio dei ricettari locali e delle ricette di famiglia. Un esempio? La crostatina di ricotta, gocce di cioccolato e alchermes che si evolve nelle mani di una delle più grandi interpreti del dolce in Italia.

Ha partecipato a

Identità Milano


a cura di

Marialuisa Iannuzzi

Classe 1991. Irpina. Si laurea in Lingue e poi in Studi Internazionali, ma segue il cuore e nella New Forest (Regno Unito) nasce il suo amore per l'hospitality. Quello per il cibo era acceso da sempre.  Dopo aver curato l'accoglienza di Identità Golose Milano, oggi è narratrice di sapori per Identità Golose. Isa viaggia, assaggia. Tiene vive le sue sensazioni attraverso le parole.