Clelia d'Onofrio

Foto Brambilla-Serrani

Foto Brambilla-Serrani

Ha iniziato la carriera a Milano presso l'Editoriale Domus dell’editore Gianni Mazzocchi. La sua formazione professionale è avvenuta prima a “Quattrosoldi” (il mensile in difesa del consumatore) e poi a "Quattroruote" (il mensile in difesa degli automobilisti) dove per oltre vent'anni è stata editorialista e caporedattore e curato pubblicazioni come “Dalla Parte dell’Auto”, “Gianni Mazzocchi Editore”, “L’Auto è libertà”. 

Sempre nell'ambito della stessa casa editrice ha scritto di viaggi e di enogastronomia  per i mensili  "Meridiani" e "Tuttoturismo". Ed è stata direttore della rivista Meridiani/Viaggi del Gusto. Per la Sezione Editoriale ha curato fra l'altro diciassette edizioni dell’agenda cult “Il Libro di Casa” (1989/2005), le due edizioni del best seller “Il Cucchiaio d'Argento” (1997 e 2011) e altri volumi come Il Cucchiaio d’Argento Regionale, Feste di Natale, Cucina Veloce. 

Da libera professionista, per la sezione editoriale del Pime ha scritto “Il Cucchiaio dei Popoli” e collaborato alla rivista Mondo Missione. Per il sito milanese Mangiarebene.com scrive una serie di short story sul cibo. 

Dal 2013 è uno dei tre giudici della trasmissione televisiva di successo Bake Off Italia “Dolci in forno”.

Ha partecipato a

IdentitĂ  Milano


IdentitĂ  Golose

IdentitĂ  Golose

L'articolo è a cura di Identità Golose, la testata che organizza il congresso internazionale di alta cucina, edita il sito www.identitagolose.it e la Guida Identità Golose online, oltre a firmare numerosi altri eventi in Italia e all'estero