It's Tea Time

La Food Hall della Rinascente si trasforma in una Tea Hall. Per definire il mondo attraverso il tè

04-03-2012
Il set perfetto per preparare il Tè Matcha: tè i

Il set perfetto per preparare il Tè Matcha: tè in polvere, acqua bollente e il tradizionale frustino di bamboo. Il rito del tè pomeridiano, battezzato Tea Time, si può ora provare dal lunedì al venerdì, dalle 16 alle 18, nella Food Hall al 7° piano de La Rinascente a Milano, piazza Duomo, +39.02.8852471 (foto di Matteo styling di Francesca Natali)

La Food Hall al settimo piano de La Rinascente a Milano propone come novità il rito del tè pomeridiano, un momento che è già proposto in diversi store all’estero ma che qui in Italia forse è ancora oggi una sfida, dato che gli italiani sono dei grandi bevitori di caffè espresso. Il progetto, battezzato Tea Time, nasce con la collaborazione di Francesca Natali, profonda conoscitrice di tè e proprietaria del marchio Arte del Ricevere, azienda milanese che seleziona molteplici varietà di tè da tutto il mondo. Francesca si definisce anche una Tea stylist, e cura già le pagine di questo sito della rubrica Pensa Tè.

La Cerimonia Giapponese del Tè

La Cerimonia Giapponese del Tè

Dal lunedì al venerdì, dalle 16 alle 18, in ogni singolo ristorante del settimo piano vengono serviti diversi tè del mondo (cinese, giapponese, inglese, marocchino e tanti altri) secondo la loro usanza specifica e abbinati a specialità dolci e salate. Per inaugurare questa originale "sala da tè diffusa" è stata presentata la Cerimonia Giapponese del Tè, complesso rituale in cui si serve all'ospite un tè matcha verde, chiamato oggi Cha-Doo (la via del tè), e che un tempo veniva praticato dalla classe dirigente dei samurai seguendo il concetto della contemplazione interiore zen. Dopo la guerra il rito si è diffuso soprattutto nell'universo femminile, per far adottare le buone maniere nella nuova società giapponese.

Il libro sul tè scritto da Francesca Natali

Il libro sul tè scritto da Francesca Natali

In Rinascente i tè made in Japan vengono serviti al banco del ristorante My Sushi, dove si possono gustare 5 tipi di tè giapponese: biologico, Sen-cha (tè verde ombreggiato), Genmai-cha (tè verde con riso integrale dalla fragranza tostata), Houji-cha (tè verde leggermente tostato) e, infine, il servizio del tè Matcha (la famosa spuma di color giada) che viene preparata al momento di fronte al cliente in un’apposita tazza. Il procedimento di preparazione prevede di versare l’acqua bollente (circa 90°C) su due cucchiaini di te matcha in polvere all'interno di una tazza, e poi mescolare velocemente con un frustino di bamboo molto fine, strumento tradizionale nipponico utilizzato esclusivamente per questa preparazione. Si deve ottenere una sottile schiuma color giada dalla fragranza leggermente amarotica. Al ristorante My Sushi in Rinascente il tè matcha si accompagna ai dolci tradizionali della pasticceria giapponese come gli yokan a base di azuki (fagioli rossi giapponesi), agar-agar e zucchero, o il dora-yaki (una specie di pan cake farcito con marmellata di azuki), oppure la tortina allo yuzu o matcha. Il modo più corretto per seguire il rito? Prima assaggiate i dolci, e poi sorseggiate il tè.
 


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose