Fabrizio e Valeria, stare bene tra Casa e Bottega a Dolceacqua

Al confine, si distingue un indirizzo che celebra la cucina di Ponente, i sapori netti e decisi, la freschezza e la stagionalità

31-08-2020
Fabrizio Bruno, chef patron con la moglie Valeria

Fabrizio Bruno, chef patron con la moglie Valeria Torchio di Casa e Bottega a Dolceacqua (Imperia)

Dolceacqua è un antico borgo, arroccato nell’entroterra dell’estremo Ponete Ligure. Un torrente divide il paese in due, collegato da un ponte millenario a schiena d’asino: da una parte c’è il borgo antico con un dedalo di carrugi in pietra che si inerpicano fino al castello che domina la Val Nervia. È una vista mozzafiato con il mare a 5 chilometri che porta la sua brezza salina e alle spalle la protezione delle montagne - le Alpi Marittime nascono qui. Dall’altra c’è “la Terra”, la parte fin dai tempi antichi dedicata alle fiorenti attività commerciali e agricole. La piazza principale ne è il cuore pulsante, un colpo d’occhio unico che ha ispirato molti artisti, su tutti Claude Monet che ha immortalato in tre celebri tele impressioni e colori.

Anche lo chef genovese Fabrizio Bruno non è rimasto immune alla malia di questa piazza e qui, all’ombra di alberi secolari, ha deciso di aprire il suo ristorante, Casa e Bottega. Amante di arte e antiquariato, ha unito le sue passioni creando un locale dallo stile shabby chic che ben si armonizza a ciò che lo circonda. Una formula dai sapori cosmopoliti, e tutto quello che è presente nel locale  - dagli arredi originali ai prodotti alimentari, vere prelibatezze - si può acquistare e portare via.

Il Castello dei Doria di Dolceacqua

Il Castello dei Doria di Dolceacqua

Il dehors

Il dehors

La cucina parla di Liguria tutta, con sapori netti e puliti, esaltati da erbe aromatiche e olio. Non appare alcun timore nell’usare materie prime dal gusto deciso: ogni piatto è studiato per esaltare al meglio ingredienti rigorosamente stagionali. Per questo, la trippa è servita in inverno nella classica versione al pomodoro mentre in estate può essere fritta, oppure grigliata e accompagnata da lamelle di peperoni e insalatina di puntarelle che aggiungono una nota di freschezza.

Lo stoccafisso appare nella classica versione Brandacujun, oppure accomodato con olive fresche e amare oppure a scaglie con porri alla brace, crumble di pane di Triora, la capra servita con i fagioli di Pigna oppure il gran pistau un grano che prima di essere cotto viene pistato appunto con mille colpi di mortaio. Un perfetto connubio fra sapori della memoria e modernità, insomma, nella presentazione e nella tecnica senza strizzatine d’occhio a facili compromessi, cui si potrebbe cedere vista la fortunata posizione turistica del locale. Una proposta che tocca mare e terra, che pari sono per importanza, nel territorio.

In sala dirige la squadra Valeria Torchio, compagna di Fabrizio: cura anche la carta dei vini con una buona selezione del territorio (Dolceacqua è anche la prima doc ligure), con tante etichette mai banali, frutto di buona conoscenza. Coadiuvata da Marco Cartella, danno origine a un servizio semplice, veloce, attento: come ci si accomoda al tavolo, insieme a un sacchetto di pane di Triora caldo, viene servito in una ciotolina un assaggio di ottimo olio locale, una coccola che aiuta nell’attesa di scegliere le portate.

Chevice di ombrina

Chevice di ombrina

Insalata estiva di stoccafisso

Insalata estiva di stoccafisso

Polpo grigliato con verdure di stagione

Polpo grigliato con verdure di stagione

In cucina si fa notare il braccio destro dello chef, Franco Cartella. Oltre a una piacevole proposta di dessert - fra cui spicca la Stroscia, dolce secco all’olio extravergine d’oliva con gelato di ricotta e miele - la novità di quest’anno è un carrettino dei gelati posto ai margini del dehors. Otto gusti fra cui scegliere un piacevole fine pasto.

Casa e Bottega
piazza Garibaldi, 2
Dolceacqua (Imperia)
+390184205038
Menù degustazione : da 24 a 31 euro
Prezzi medi: antipasti 12, primi 13, secondi 19, dessert 6 euro
In estate, sempre aperto. Ferie variabili


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose