White, c'è vita a Limone Piemonte

Una squadra di soli under 30 - ma già esperti - in un locale eclettico. Che bella novità per la regina delle Alpi Marittime

04-02-2020
La sala di White, neonato ristorante e lounge bar

La sala di White, neonato ristorante e lounge bar a Limone Piemonte (Cuneo)

Siamo a Limone Piemonte, località montana di confine con la Francia, ultimo comune della provincia Granda, uno sguardo sulle Langhe che domina dall’alto ed uno sulla Liguria da cui è separato da soli 40 km. Un luogo magico, ricco di tradizioni e contaminazioni, nel territorio occitano che fonde varie culture; ben attaccato cioè alle sue radici ma pronto ad accogliere il nuovo senza preconcetti.

I coniugi Lombardi, imprenditori del settore alberghiero, hanno aperto qui le porte di White, un vero e proprio giardino di inverno che racchiude al suo interno un locale dalle molteplici sfumature, con un punto di forza preciso: l’accoglienza dell’ospite. Merito principalmente della squadra coordinata da Giovanni Mingolla, classe 1995, un giovane dinamico e altamente preparato. E del maitre Damiano Cupelli (1996), già al lavoro al St. Hubertus e al 21.9. Divide la sala con il sommelier Camilo Andrès (1997), ex Nazionale di Vernante e Piazza Duomo ad Alba, cura una carta dei vini di circa 700 etichette con tante proposte nazionali ma anche una ricca selezione di Champagne e Borgogna.

Il benvenuto: acciuga ripiena alle erbe montane, animella fritta, panissa, cracker di grano con acciughe e bagnetto verde

Il benvenuto: acciuga ripiena alle erbe montane, animella fritta, panissa, cracker di grano con acciughe e bagnetto verde

Maialino da latte, cavolo nero e il suo fondo al latticello e Battuta di fassona, crema di parmigiano e fondo bruno

Maialino da latte, cavolo nero e il suo fondo al latticello e Battuta di fassona, crema di parmigiano e fondo bruno

Lo chef è un altro under 30, Christofer Pinzone, classe 1991: costruisce la sua formazione tra Nazionale di Vernante poi al St. George di Taormina. Propone piatti legati al territorio ma con una leggerezza tipica della cucina mediterranea, predilige materie prime locali, laddove possibile, ma lascia spazio anche ad altre influenze. Mai banale, attento alla cura di ogni dettaglio, si occupa anche della pasticceria e della produzione di grissini e focacce. La vera chicca del locale è il banco bar, aperto dalle 17: il barman Davide Villa (1991), ex Cavalli Club Dubai, miscela con mano sapiente classici internazionali e cocktail creati su misura.

Locale versatile, White spesso propone musica dal vivo e non si fa racchiudere nel solito cliché di ristorante/bistrot di montagna: si entra per una merenda dopo-sci, ci si fa tentare dai salumi - affettati al momento con la fiammante Berkel - in un'atmosfera piacevolmente rilassata. Accolti da una classe misurata e mai opprimente, con un servizio preciso puntuale, sorridente, mai affettato. Ci si ferma per un bicchiere di vino oppure per una cena gourmet: all’interno del giardino c’è posto per tutti.

Interessante anche il lato cocktail

Interessante anche il lato cocktail

White
via Roma 2b
Limone Piemonte (Cuneo)
+39.0171.926003
Prezzo medio: 60 euro
Chiuso martedì


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose