Le Soste di Ulisse raccontano una Sicilia da vivere

E' il titolo della Guida presentata in anteprima a Identità Golose Milano e rilanciata pochi giorni fa a Pietradolce

24-12-2019

È stato vissuto con grande entusiasmo, lo scorso 16 dicembre sull’Etna, il primo Conviviale di Natale de Le Soste di Ulisse, associazione che racconta e promuove l’ospitalità e l’enogastronomia in Sicilia; fortemente voluto dal presidente Pino Cuttaia e dai due vicepresidenti Tony Lo Coco e Luciano Pennisi, l’evento, tenutosi nella cantina Pietradolce, importante azienda vinicola della famiglia Faro, è stata l’occasione per tutti i soci di incontrarsi, scambiarsi gli auguri di Natale e brindare ad un 2020 foriero di grandi progetti e novità per il sodalizio di professionisti isolani

Nel corso della giornata, organizzata per rinsaldare ulteriormente rapporti e legami nell’ottica di una crescita comune costante e continua, è stata anche rilanciata “Sicilia da vivere. Terre, mare e uomini”, la guida curata da Le Soste di Ulisse presentata in anteprima due settimane fa a Identità Golose Milano.

Gli chef che a inizio dicembre hanno rappresentato Le Soste di Ulisse a Identità Golose Milano: da sinistra Giuseppe Carollo, Francesca Carollo, Tony Lo Coco, Accursio Craparo e Giuseppe Costantino. Al centro, senza giacca da chef, il presidente Pino Cuttaia

Gli chef che a inizio dicembre hanno rappresentato Le Soste di Ulisse a Identità Golose Milano: da sinistra Giuseppe CarolloFrancesca CarolloTony Lo CocoAccursio Craparo e Giuseppe Costantino. Al centro, senza giacca da chef, il presidente Pino Cuttaia

Vademecum del gusto siciliano in distribuzione presso le strutture associate e scaricabile online, il libro è un ricco diario di bordo articolato in 56 destinazioni, di cui 33 ristoranti gourmet, 2 pasticcerie storiche e 23 hotel di charme, oltre a una ventina di cantine e aziende partner, che invita senza mezzi termini a vivere l’isola a tre punte in tutti i suoi aspetti, tra bellezza, cultura e contrasti; una mappa del tesoro in 240 pagine che traccia il viaggio perfetto tra profumi e toni di terra e di mare.

Si tratta di un volume studiato per offrire al visitatore l’opportunità di organizzare il proprio percorso nella regione più vasta d’Italia, con la garanzia di ricevere l’accoglienza autentica di un territorio che non può essere conosciuto nelle sue specificità in pochi giorni; la Trinacria fotografata dalla guida è suddivisa nei tre antichi valli che caratterizzano il suo passato di influenze e dominazioni: Val di Noto (Catania, Ragusa e Siracusa), Val di Mazara (Agrigento, Palermo e Trapani) e Val Demone (Caltanissetta, Enna e Messina).

La pubblicazione riproduce fisicamente l’intento di fare squadra per annunciare al mondo le avvenenze di questa terra, finalità condivisa in modo corale dai suoi delegati, lo chef Pino Cuttaia, presidente del triennio 2018-2020, Nino Graziano, tra i fondatori dell’associazione e presidente onorario, nonché i vicepresidenti Tony Lo Coco e Luciano Pennisi, paladini senza riserve e promotori determinati del valore e della bellezza siciliane.

Da sinistra: Luciano Pennisi, Pino Cuttaia e Tony Lo Coco

Da sinistra: Luciano PennisiPino CuttaiaTony Lo Coco

Dal 2002 Le Soste di Ulisse riunisce le eccellenze del territorio con l’obiettivo di raffigurare e sostenere il patrimonio enogastronomico, paesaggistico, artistico e monumentale dell’isola: una vera e propria selezione delle più prestigiose realtà rappresentative di una storia antica di sapori e tradizioni, un grand tour del gusto accompagnato dall’arte di chef e maestri pasticceri, ambasciatori di una filosofia sintetizzata nel motto “La Cucina è Cultura”. Eminenze dell’arte culinaria a cui si aggiungono hotel di charme, iconiche sedi dell’autentica ospitalità siciliana, localizzate in alcune delle zone più suggestive della regione. E infine le cantine portavoce di storie di passione e di qualità, simboli della cultura del vino. 

La guida può essere scaricata gratuitamente online dal sito de Le Soste di Ulisse, interamente rinnovato nelle forme e nei contenuti, più elegante e di facile consultazione, attraverso il quale sarà presto possibile anche organizzare un viaggio esperienziale, prenotare hotel e ristoranti del circuito con un solo, unico click.

“Sicilia da vivere. Terre, mare e uomini” è il testo da consultare per scoprire e per lasciarsi trasportare dal fascino di un angolo incantevole di mondo e delle sue svariate sfumature, un libro ideato per dare voce a sapori, ambienti, splendori paesaggistici e prodotti in cui sono racchiusi l'anima e il lusso mediterraneo. Un’eccellenza intellettuale e di cuore che può nascere solo quando si incrociano terre feconde, mari generosi e uomini illuminati.


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose