I sapori di Procida "sbarcano" all'Hub con la cucina di Gabriele Muro del ristorante Adelaide

Il cuoco della piccola isola mediterranea celebra la Capitale della Cultura 2022, con un menu ad alto contenuto di bontà, presto in via Romagnosi

12-10-2021
Gabriele Muro, chef del ristorante Adelaide del Vi

Gabriele Muro, chef del ristorante Adelaide del Vilòn Luxury Hotel di Roma.

La sua cucina con i sapori di Procida saranno a Identità Golose Milano venerdì 15 e sabato 16 ottobre: per prenotare il vostro tavolo andate sul sito ufficiale dell'Hub

Identità Golose Milano è sempre più palcoscenico di eccellenze regionali e territorio di scoperte della proposta gastronomica italiana ( e non solo), e per le prossime sere di venerdì 15 e sabato 16 ottobre, si prepara ad accogliere la cucina dello chef Gabriele Muro che, quotidianamente delizia i commensali del ristorante Adelaide, presso il Vilòn Luxury Hotel di Roma.

Quest’ultimo è una “costola” di Palazzo Borghese (il nome del ristorante, Adelaide, è un richiamo alla nobildonna della storica famiglia) che apre le sue porte, dal mattino alla sera, a viandanti e curiosi invitandoli, oltre che nel mondo della cucina di Muro, nel Salotto, un caffè e cocktail bar, uno spazio all’insegna dell’eleganza e del dolce far niente romano.

È un boutique hotel il Vilòn che, però sin dal primo momento desidera arricchirsi di un ornamento unico, che celebri il buon gusto e la raffinatezza delle sue apparenze con una cucina sublime.

Di qui, la liaison con lo chef procidano, classe 1983, che nel menu di Adelaide presenta certamente i grandi classici della cucina romana, ma soprattutto i sapori e i profumi dell’isola, vera e affezionata linfa della sua creatività. Perché è a Procida che Gabriele nasce, ed è lì che inizia a cucinare, a cominciare dalle piccole trattorie, dove ora si rifugia da turista, e che hanno preceduto la formazione presso l’istituto alberghiero di Ischia. Poi, le esperienze al di là del mare, sulla terraferma, fino alla capitale.

Gabriele è cresciuto circondato dal mare, dalla sapienza familiare del pescato – quello che lo zio portava a riva, al ritorno dalle battute e quello che la nonna selezionava e cucinava con la saggezza di chi porta in tavola sia la terra, che l’azzurro del mare; lì dove l’orto, i pomodori, il limone, il mandorlo, le erbe aromatiche mediterranee si lasciano accarezzare dal soffio del vento, conditi dalla salsedine; dove si predilige il pesce azzurro, povero, ma così ricco di gusto – lo sgombro, le alici; lì dove regna il lusso della semplicità, che ha reso l’isola di Procida, Capitale della Cultura 2022 per l’Unione Europea, un riconoscimento che saprà valorizzare ulteriormente la storia, il presente, la bellezza naturale e la propulsione artistica di questa perla, in tutte le sue forme.

Ebbene, un fresco e salmastro quadro evocativo della landa natia di Muro prenderà forma nei piatti che lo chef ha pensato di presentare al goloso pubblico milanese di Via Romagnosi. Ve ne lasciamo una piccola anticipazione, invitandovi a scoprirli con noi in un fine settimana...a due passi del mare.

Pesce Fujuto: coulis di pomodoro, pane raffermo, aglio e prezzemolo

Pesce Fujuto: coulis di pomodoro, pane raffermo, aglio e prezzemolo

Per iniziare, un grande classico della cucina isolana, il Pesce Fujuto, una Coulis di pomodoro, pane raffermo, aglio e prezzemolo (ne ha parlato qualche tempo fa Paolo Marchi in Il Pesce fujuto irrompe a Striscia);

In fondo al mar: ravioli ripieni di zuppa di pesce, crumble di tarallo e bottarga, alghe di mare e corallo

In fondo al mar: ravioli ripieni di zuppa di pesce, crumble di tarallo e bottarga, alghe di mare e corallo

In fondo al mar è il primo piatto, ovvero, Ravioli ripieni di zuppa di pesce, crumble di tarallo e bottarga, alghe di mare e corallo;

Il Vizietto: sandwich di pescato del giorno, scarola, harissa e maionese di alici

Il Vizietto: sandwich di pescato del giorno, scarola, harissa e maionese di alici


Segue Il Vizietto, sandwich di pescato del giorno, scarola, harissa e maionese di alici. Al termine, la dolcezza dei giardini procidani racchiusi nel dessert, Vi svelo un segreto, un biscotto morbido alle mandorle, limone e menta.

La parte migliore, la scopriremo mangiando.
Gabriele Muro sarà a Identità Golose Milano venerdì 15 e sabato 16 ottobre. Per prenotare il vostro tavolo andate sul sito ufficiale dell'Hub.


Rubriche

Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano