Martedì 5 ottobre a Identità Golose Milano c'è Gianluca Gorini, con un menu a base di tartufo

Lo chef di DaGorini torna nell'Hub di via Romagnosi per il secondo appuntamento di Tartufo tutto l'anno, realizzato in collaborazione con Appennino Food Group

03-10-2021
Gianluca Gorini, classe 1983, ha aperto il suo DaG

Gianluca Gorini, classe 1983, ha aperto il suo DaGorini a San Piero in Bagno nel settembre del 2017, insieme alla moglie Sara Silvani

Con ancora negli occhi i giorni appena passati della sedicesima edizione di Identità Milano, e delle fantastiche cene speciali che in occasione di questo appuntamento hanno arricchito il programma di Identità Golose Milano, siamo pronti a ripartire con i molti e imperdibili appuntamenti nell'Hub di via Romagnosi 3.

In particolare, martedì 5 ottobre avremo il piacere di ospitare il secondo appuntamento (di molti che ce ne saranno, con cadenza mensile) con il grande tartufo italiano di Appennino Food Group di Luigi Dattilo, realtà nata a Savigno (Bologna) nel 1988 e ora un colosso del settore.

Dopo l'esordio con lo chef Marco Canelli, a inizio luglio scorso, si replica ora con un altro fuoriclasse dei fornelli, Gianluca Gorini del DaGorini di San Piero in Bagno (Forlì-Cesena), una stella Michelin.

Poco, o forse moltissimo, da dire su di lui: forse basterebbe citare il fatto che s'è conquistato il premio "Sorpresa dell'anno" per la Guida Identità Golose 2015 e poi quello "Miglior chef" per la stessa Guida, ma nel 2019.

Oppure potremmo parlare a lungo di come ha saputo fare propri gli insegnamenti di un maestro importante, che ha per lui grandissimo affetto e tanta stima, come Paolo Lopriore (senza dimenticare un paio di altri "insegnanti" di peso, come Paolo Teverini e Francesco Bracali), arrivando a proporre una cucina che parte dal prodotto, dalla profonda conoscenza e dall'assoluto rispetto della materia prima, ma sempre trovando un modo per comporre piatti sorprendenti, personali, avvincenti.

La sua è una carriera in continua, meritata, ascesa, e non vediamo l'ora di scoprire come saprà valorizzare nei suoi piatti il prezioso fungo ipogeo! Di seguito trovate il menu che ha pensato per l'occasione, che sarà come sempre proposto a 75 euro a persona, con quattro calici in abbinamento. 

Uovo montato a caldo, Parmigiano Reggiano e tartufo bianco

Mela cotogna, mandorla, cicoria e tartufo nero al whisky torbato

Passatelli, estratto di porro alla brace, finferli e tartufo bianco

Ariete arrostito, verza, miso d’orzo, aglio dolce e tartufo nero

Zucca, castagne, tartufo bianco e infuso di cannella al rhum

Gianluca Gorini sarà a Identità Golose Milano solo per una sera, martedì 5 ottobre. Per prenotare il vostro tavolo andate sul sito ufficiale dell'Hub.


Rubriche

Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano