Le cene speciali di Identità Golose Milano: il calendario completo

Che cast: Lopriore - Gorini, la festa dell'8 ottobre con Cedroni e Pepe, Cannavacciuolo, Camanini - Perdomo e altri ancora...

21-09-2019

Una delle novità del programma della seconda stagione di Identità Golose Milano, sono le cene speciali che ogni mese arricchiscono il calendario già fittissimo di ospiti prestigiosi. Molte di queste le avevamo anticipate in questo articolo che presenta l'intero programma fino a dicembre, ma avendone aggiunte altre nel cartellone, cogliamo l'occasione per ricordarvele tutte assieme. 

Sono occasioni da non perdere, che non si ripetono, a volte con formule leggermente diverse da quella classica del nostro Hub, ovvero 75 euro a persona, per quattro portate più una entrée, comprensivi di quattro abbinamenti, tra vini e cocktail. Ecco l'elenco completo.

Partiamo da martedì 8 ottobre e da una cena che sarà soprattutto una festa, per celebrare il primo anno di vita di Identità Golose Milano. Una festa che vogliamo condividere con le tante persone che hanno frequentato il nostro Hub in questi primi dodici mesi. Per l’occasione abbiamo invitato Moreno Cedroni, chef della Madonnina del Pescatore e del Clandestino, che fu il primo cuoco ospite del nostro programma, e Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, che dal primo giorno firma le pizze servite in via Romagnosi. A loro si affiancheranno Andrea Ribaldone, coordinatore della cucina dell’Hub, e il resident chef Alessandro Rinaldi. Il menu sarà di sei portate, proposto a 90 euro a persona (vini esclusi). Unico orario di prenotazione alle ore 20:00.

L'appuntamento successivo è per martedì 29 ottobre, per un quattro mani davvero unico, che si presenta come un dialogo tra maestro e allievo. Il miglior chef della Guida di Identità Golose nel 2012, Paolo Lopriore, e il miglior chef della stessa guida nel 2019, Gianluca Gorini. Il primo allievo prediletto di Gualtiero Marchesi, il secondo cresciuto al fianco proprio dello stesso Lopriore, dal 2008 al 2012, nella fondamentale esperienza a Il Canto di Siena, per poi spiccare il volo dimostrando tutta la sua ispirata bravura. Come raccontato anche in una bellissima lezione congiunta sul palco del Congresso 2019 di Identità Golose, i due oggi condividono una visione della cucina che tiene insieme storia e contemporaneità, innovazione e identità italiana. E con questa ispirazione comporranno un menu speciale, di sei portate, offerto a 90 euro a persona (vini esclusi).

Pochi giorni dopo, lunedì 4 novembre, accoglieremo con grande piacere in via Romagnosi uno degli chef più conosciuti e amati, oltre che un vecchio amico di Identità Golose. Sarà infatti la prima volta di Antonino Cannavacciuolo a Identità Golose Milano! Serve dire qualcosa su di lui? Crediamo proprio che ormai siano pochissimi a non conoscere questo straordinario chef, diventato un beniamino (anche) del grande pubblico televisivo grazie non solo alla sua grande classe, ma soprattutto a una simpatia travolgente e umanissima. Poi c’è la sua cucina: intensa, personale, sublime. Sarà una serata unica quella che porterà lo chef di Villa Crespi a cucinare in via Romagnosi 3: il menu di quattro portate verrà proposto al prezzo di 90 euro a persona, vini esclusi. 

Martedì 19 novembre ospiteremo invece un promettente pizzaiolo, Mirko Petracci, della Pizzeria La Scaletta di Ascoli Piceno. Petracci è praticamente nato tra gli impasti e il forno a legna, e ha respirato l'aria della pizzeria di famiglia fin da bambino. Quando i genitori gli hanno ceduto il testimone della guida del locale, ha saputo rinnovarne la proposta senza perderne la filosofia originale. Per l'occasione arriverà in via Romagnosi con una proposta davvero golosa: Pizza & Tartufo bianco. Sulla selezione di pizze preparate da Petracci verrà grattato il tartufo bianco proposto da Appennino Food Group, che si trova in Località Savigno, Valsamoggia (Bologna).

Nel mese di dicembre avremo poi ancora due appuntamenti davvero da non perdere. Iniziando da lunedì 9 dicembre, quando in occasione della presentazione dell’edizione 2020 della Guida dei Ristoranti di Identità Golose, festeggeremo insieme al pubblico di via Romagnosi con una cena firmata da alcuni dei protagonisti premiati dalla Guida di quest’anno. 

E concludiamo in bellezza con un altro quattro mani straordinario, in calendario martedì 17 dicembre. Protagonisti saranno due chef che da tempo sono tra i beniamini di Identità, che parlano lo stretto necessario, ma raccontano mondi interi con i loro piatti, proponendo una cucina fatta di sensibilità, di fantasia, di grande studio e impegno. Sono alcune delle caratteristiche comuni tra Matias Perdomo e Riccardo Camanini, che per il nostro Hub proporranno un menu di otto portate che avrà un costo di 100 euro a persona, vini esclusi.

Ora non vi resta che visitare la pagina dedicata al programma delle prossime settimane sul sito ufficiale di Identità Golose Milano. Da dove, grazie al supporto prezioso di TheFork, potrete prenotare direttamente il vostro tavolo per la cena (o le cene!) che desiderate. 


Rubriche

Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano