Facciamo la spesa al mercato

E' stata presentata la seconda edizione dell'iniziativa solidale nei mercati di Milano

19-11-2012
I protagonisti della seconda edizione di Tutti a T

I protagonisti della seconda edizione di Tutti a Tavola!! Aggiungi un ospite anche Tu stamattina a Palazzo Marino: da sinistra, Marco Tronconi, Cesare Battisti, Andrea Aprea, Luigi Taglienti, Claudio Sadler, Paolo Marchi, Beniamino Nespor, Eugenio Roncoroni e Giovanni Traversone. Assente oggi Matias Perdomo, al suo posto Maida Mercuri.

È stata presentata stamattina a Palazzo Marino la seconda edizione di Tutti a Tavola!! Aggiungi un ospite anche Tu, battezzata nei social network #spesaalmercato, iniziativa golosa e benefica organizzata dal Comune di Milano in collaborazione con Identità Golose. A presentarla Franco D’Alfonso, Assessore al Commercio, Attività Produttive, Turismo e Marketing Territoriale, con il Vicesindaco Maria Grazia Guida, Assessore all'Educazione e all'Istruzione, e con Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità Golose. E con loro tutti i cuochi coinvolti in questa nuova puntata: Claudio Sadler, Cesare Battisti, Luigi Taglienti, Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor, Andrea Aprea, Matias Perdomo (oggi al suo posto Maida Mercuri, patron del Pont de Ferr) e Giovanni Traversone con Marco Tronconi. Sette chef (o coppie di chef) per sette mercati comunali coperti dislocati per la città.

Questa volta i beneficiari delle donazioni saranno i bambini, o meglio associazioni e centri famiglia che si occupano di tutela e assistenza ai minori che riceveranno la spesa fresca raccolta grazie ai cittadini che aderiranno all’iniziativa, e non a caso l’evento è stato presentato alla vigilia della Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia. Il surplus è il coinvolgimento degli chef Giovanni Traversone e Marco Tronconi tramite Milano Ristorazione con l’ideazione di un piatto che verrà realizzato nelle mense delle scuole della città per 80.000 bambini. Tutto questo domani, martedì 20 novembre, con la presentazione ufficiale di questa speciale collaborazione all’interno della scuola elementare di viale Mugello, “la scuola dei miei figli” spiega Giovanni “che sono stati i primi a indirizzarci sulla tipologia di piatto da proporre. Io e Marco abbiamo pensato a delle cosce di pollo con patate, un piatto gustoso per i bambini ma anche semplice da preparare date le grandi quantità a cui è destinato”. Insomma, guai a servire un minestrone di verdura, i loro coetanei storcerebbero il naso.

In ordine da sinistra: l'Assessore Franco D'Alfonso, il Vicesindaco Maria Grazia Guida, lo chef Luigi Taglienti e Paolo Marchi

In ordine da sinistra: l'Assessore Franco D'Alfonso, il Vicesindaco Maria Grazia Guida, lo chef Luigi Taglienti e Paolo Marchi

Giovedì 22, venerdì 23 e sabato 24 novembre spazio all’iniziativa con le ricette ideate dai grandi chef, il loro consiglio per una merenda pensata per i bambini e la solidarietà dei cittadini: aggiungendo 2 euro alla propria spesa si potrà ricevere il ricettario con tutti e sette i menu, aggiungendone altri 3, per un totale di 5 euro, si riceverà la borsa in cotone con il logo del Comune di Milano contenente anche il numero di ottobre de La Cucina Italiana e la primissima edizione della stessa rivista targata 1929. La solidarietà sarà stimolata anche dagli chef in persona, che andranno al mercato a loro abbinato per incontrare la gente e dare consigli su ricette e prodotti: “ vado al mercato Ticinese tre volte a settimana” ha raccontato oggi Eugenio Roncoroni, chef con Beniamino Nespor del ristorante (neanche a farlo apposta) Al Mercato “ci sono tanti prodotti internazionali che utilizziamo nella nostra cucina”.

Anche Claudio Sadler conosce bene il mercato Wagner a lui abbinato e ha spiegato che quando lavorava in zona andava spesso dal pescivendolo e dal pollivendolo di fiducia; il neo stellato Andrea Aprea ha ricordato i mercati della sua città natale, Napoli, dove la gente va quotidianamente a fare la spesa, mentre Maida Mercuri del Pont de Ferr ha “lanciato la sfida” al mercato Ponte Lambro, dislocato in una zona decentrata della città, in cui si devono sfruttare tali iniziative per creare dei punti di aggregazione e convivialità, utili a zone più difficili come questa.


Mercati come centri di convivialità quindi: andiamo allora a riscoprirli e a viverli insieme ai grandi chef, facendo la spesa da loro consigliata e dando il nostro contributo solidale.
Prima però annotiamoci tutti i mercati con gli chef abbinati, il menu da loro proposto e l’orario di presenza:

Cesare Battisti
 - mercato Zara - presente giovedì dalle 9 alle 11
Purea pepata di ceci e cipollotti

Pollo alla birra in tegame con patate schiacciate al limone

Purea di cachi vanigliata con mousse di yogurt e caprino

Claudio Sadler
 - mercato Wagner - presente sabato dalle 16 alle 18
Crema di funghi champignon, castagne, raspadura e pane croccante

Tortino di patate e trota salmonata con salsa acidula all’erba cipollina

Sugolo di uva fragola con crema di yogurt

Matias Perdomo - mercato Ponte Lambro - presente giovedì dalle 9 alle 11
Vellutata di cavolfiore, tuorlo d’uovo e lardo

Ravioli di cipolla con fonduta di Grana Padano

Crostata di mele con panna montata

Andrea Aprea
 - mercato Ca’ Granda - presente sabato dalle 10.30 alle 11.30
Spaghetti cacio, pepe nero e finferli

Uovo, patate e Grana Padano

Tortino al cioccolato e pere caramellate

Luigi Taglienti
 - mercato Prealpi - presente venerdì dalle 10 alle 12
Riso e rape alla milanese

Cavolfiore, alici e capperi

Caco, cacao e quartirolo

Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor
 - mercato Ticinese - presenti venerdì dalle 10 alle 11.30
Risotto con durelli

Cervella fritte con aioli al coriandolo

Budino di riso

Giovanni Traversone e Marco Tronconi
 - mercato Morsenchio - presenti venerdì dalle 17 alle 18.45
Rigatoni napoletani ripieni di zucca delica al taleggio e pane profumato alla salvia

Costine di vitello arrostite con purea di cipolle

Zuppetta di cachi, ricotta e arancia

 


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola