Belmond a Identità Golose Milano: nel segno della squisita accoglienza

Quattro chef che dedicano il proprio talento a creare piatti che mettano a proprio agio una clientela sempre diversa

28-02-2019 | 17:00
Quattro chef, e un barman, tutti provenienti dal m

Quattro chef, e un barman, tutti provenienti dal mondo Belmond, gruppo che opera nel campo dell'hôtellerie di lusso. Da sinistra: Fernando Coelho, Davide BisettoWalter BolzonellaMimmo di Raffaele e Roberto Toro. Tutte le foto sono di OnStageStudio

Dopo la settimana scorsa, continuiamo, nell’Hub internazionale della gastronomia di via Romagnosi, a proporre grandi interpreti della cucina d’autore in un contesto molto particolare, quello della grande hôtellerie. Da mercoledì 27 febbraio sino a sabato 2 marzo sono infatti nostri ospiti quattro chef di altrettanti hotel della catena Belmond, un gruppo che raccoglie 46 tra hotel, treni e crociere fluviali in Europa e Asia.

E in particolare l’italiano Davide Bisetto dell’Oro del Belmond Hotel Cipriani, Venezia; Luís Pestana, originario dell’isola di Madeira, dove guida il William's del Belmond Reid's Palace (rappresentato dal suo sous chef Fernando Coelho); Roberto Toro del Belmond Grand Hotel Timeo a Taormina e Mimmo di Raffaele del ristorante Belvedere del Belmond Hotel Caruso a Ravello. 

Come scritto, Luìs Pestana purtroppo all'ultimo momento ha dovuto rinunciare alla trasferta verso Milano e ci ha inviato queste parole: «Sono davvero dispiaciuto di non poter rappresentare Madeira e la cucina del Belmond Reid’s Palace in queste serate dedicate al mondo Belmond. La fama di Identità Golose è arrivata anche in Portogallo e per me sarebbe stato un onore partecipare a questa tappa ambiziosa. Mi rappresenterà con passione, il mio sous chef, Fernando Coelho, che porterà nella Tartare di manzo ai sapori di Madeira la bontà della nostra isola».

Ciascuno dei quattro protagonisti delle cene che proseguiranno fino a sabato 2 marzo ha preparato una piccola entrée, quattro assaggi di grande bontà che vengono proposti prima del menu vero e proprio. Che per questa settimana è composto di cinque portate, con lo chef Davide Bisetto a firmare sia un piatto salato che il dessert (entrambi davvero squisiti). Con ciascuno di loro abbiamo anche avuto modo di scambiare qualche parola, chiedendo di raccontare la propria visione di cosa significhi fare cucina al massimo livello in queste lussuose realtà, in questi grandi hotel. E a tutti loro abbiamo anche chiesto di regalarci una fotografia, di un loro luogo del cuore all'interno degli hotel in cui lavorano. Ecco i loro pensieri.

Mimmo di Raffaele del ristorante Belvedere del Belmond Hotel Caruso a Ravello
«La nostra è una ristorazione complessa: il nostro impegno, strutturalmente, inizia alle 5:30 del mattino con la preparazione delle colazioni. E in un cinque stelle lusso la colazione è uno dei momenti più importanti della giornata. Poi arriva il pranzo, lo snack vicino alla piscina, gli aperitivi, fino al servizio serale nel ristorante. Riesci a dare il meglio di te quando questo lavoro diventa un gioco, così riesci a proporre a ciascun cliente quasi un abito cucito su misura. Ognuno di loro ha esigenze particolari, sicuramente è un pubblico diverso da quello che frequenta un ristorante gourmet. Anche perché molti non cercano la creatività, ma i sapori del territorio, la semplicità. Persone che arrivano dal Giappone, dalla Cina o dagli Stati Uniti viene a Ravello per mangiare la mozzarella di Battipaglia, le alici di Cetara, le tipicità della zona. Anche per questo la mia cucina si concentra molto sul territorio e su grandi prodotti come le alici, l'agnellone di Tramonti, il pecorino di Tovere, le carni di razza podolica dell'avellinese, il maialino nero casertano, la mela annurca. Sono originario di Caserta quindi conosco benissimo quella regione e cerco di celebrarla al meglio».

«Come luogo del cuore mi vengono in mente i due gradini antistanti al Giardino delle Erbe, da cui, sotto, a picco, si vede il mare. Si vedono anche dalla zona che noi chiamiamo “loggiato”, dove c’è il nostro bar, e sono proprio sotto la cucina. Per cui ci passo spesso, ed è un posto incantevole, ogni volta mi fermo, che sia per un minuto o anche solo per un secondo, per guardare quella vista e respirare il profumo del giardino». 

Davide Bisetto, dell’Oro del Belmond Hotel Cipriani a Venezia
«La mia esperienza di questi ultimi cinque anni non mi ha visto solo tornare a lavorare in un grande hotel, ma anche ritornare in Italia. Sicuramente, come succede sempre, ho dovuto adattarmi a una nuova situazione: ogni ristorante è diverso e ha una sua formula. Poi si può ottenere qualsiasi risultato, bisogna solo comprendere come arrivarci: la creatività è proprio questo. Riuscire a capire come sviluppare le proprie idee. Tornare a Venezia ha rappresentato uno splendido stimolo per me, con la sfida, anche nella tradizionalità, di proporre qualcosa di particolare e personale. La mia cucina è sempre di più una cucina di emozioni e di ricordi, lavoro sui sapori di quando ero piccolo, cercando di trasformarli e di dar loro una modernità. Il mio motto è: “Non è cosa, ma come”. Conta l’approccio, possiamo metterci a fare del Rococò o dell’arte postmoderna, la differenza la farà l’attitudine. Al Cipriani ho anche avuto la fortuna di trovare un meraviglioso orto sinergico, sulle rive della laguna, quindi con anche tutto il salmastro che arriva da lì. Io sono nato nell’orto, per me è sempre stato molto naturale il gesto di andarci a raccogliere le erbe, i pomodori, le zucchine...è una parte essenziale dell’essere cuoco per me. Inoltre, nonostante io sia di Treviso, per me questa è la prima volta che lavoro in Veneto: e dopo un primo momento di ambientamento oggi nei miei menu c’è molta venezianità, e anche molta ricerca storica, su piatti e ricette antiche».

«Il luogo dove vado a rifugiarmi anche solo per 10 minuti, per ricaricare la batteria, è il nostro giardino, e in particolare proprio il nostro orto sinergico. E’ in un luogo splendido, c’è la laguna, c’è il verde del giardino, è un angolo di vera pace. Però ci sono tanti scorci bellissimi nel nostro hotel, te ne accorgi soprattutto quando te ne vai: è difficile lasciare quel posto».

Roberto Toro del Belmond Grand Hotel Timeo a Taormina
«Sono convinto che i piatti di uno chef nascano sempre da un pensiero, che a sua volta è il frutto delle esperienze e dei viaggi che si fanno in giro per il mondo. Spesso sono quelli che ti fanno crescere, perché ti portano a confrontarti con culture, con modi di pensare e di nutrirsi totalmente diversi dai nostri. Questo fa sì che tu possa assorbire tutto quello che trovi interessante, influenze e idee che poi ti potranno tornare utili a proporre in modo originale e personale la tua cucina e il tuo territorio. Per me questo è molto importante: l'innovazione è un elemento positivo, ma non bisogna mai scordare da dove si è partiti. Cioè dalla tradizione. Credo sia la cosa più bella riuscire, in un piatto tradizionale, a portare delle innovazioni grazie ai tuoi viaggi, in questo modo il piatto diventa un racconto nel racconto: della tradizione e delle tue radici, così come il racconto dei tuoi viaggi e delle tue esperienze. Credo che soprattutto in un contesto come il nostro questo approccio sia fondamentale, bisogna essere bravi a trovare questo tipo di equilibrio, oltre a trovare quei prodotti che ti aiutano a proporre al meglio il sapore del luogo da cui provieni. E tra i tanti prodotti che ci regala la Sicilia, citerei il maialino nero dei Nebrodi. Attraverso appunto i miei viaggi, e grazie alla collaborazione di alcuni chef giapponesi che ho incontrato in questi viaggi, sono riuscito ad abbinare la succulenza di questa carne con delle salse giapponesi che mi aiutano a esaltarne il gusto».

«Il luogo del cuore che mi viene immediatamente in mente è la nostra terrazza. Affacciandosi si viene abbagliati da una vista incredibile, sembra di guardare una fotografia: lo sguardo abbraccia tutta la costa ionica, fino a Giardini di Naxos, e poi si incontra quella che noi chiamiamo “la montagna”. L’Etna innevato è uno spettacolo per gli occhi, che dona anche serenità interiore».

- Fernando Coelho, sous chef del William's del Belmond Reid's Palace, isola di Madeira
«Per me arrivare al Belmond Reid’s è stata un’esperienza molto bella, entusiasmante, mi ha permesso di conoscere nuove tecniche di cucina, e anche di incontrare sempre persone nuove, che vengono da tutto il mondo. Io non sono originario di Madeira, vengo dal Portogallo continentale, ma mi sono innamorato dell’isola appena ci sono arrivato per lavorare nel ristorante Williams. Proponiamo una cucina mediterranea, che però riprende le tradizioni gastronomiche della città di Funchal ed esalta i prodotti dell'isola di Madeira». 

«Il giardino del Belmond Reid’s è meraviglioso, e anche la bellissima piscina affacciata sul mare». 

Ma oltre ai quattro chef che ospitiamo a Identità Golose Milano fino a sabato 2 marzo, abbiamo anche il piacere di avere con noi un grande barman (e un suo squisito cocktail che accompagna il dessert firmato da Davide Bisetto). Walter Bolzonella, dal 1989 capo barman del Bar Gabbiano al Belmond Hotel Cipriani di Venezia, con cui pubblicherà ad aprile anche un libro, "Cocktails in Venice", dedicato al racconto dei cocktail del leggendario hotel. Anche a lui abbiamo chiesto di raccontarci come interpreta la sua professione in quel luogo così speciale. 

Walter Bolzonella, Bar Gabbiano al Belmond Hotel Cipriani di Venezia
«Per me il bar è il mio salotto, lo vivo come una casa. I clienti, quando ci entrano, diventano ospiti: sono arrivati a casa mia e io devo farli sentire bene, devo farli sentire unici. La vera accoglienza si dà con il cuore, purtroppo non è qualcosa che si può davvero studiare, bisogna soprattutto lavorare su se stessi. In questo modo si costruisce un rapporto con l’ospite destinato a durare. Pensate che quando arriva George Clooney in albergo, prima di andare in camera, viene a salutare me: è una cosa grandiosa, ma non perché è un uomo molto famoso, perché come lui ce ne sono molti altri. Al Cipriani abbiamo un solo bar: quando creo il menu dei cocktail devo pensare a tutti i clienti, non posso pensare a me stesso. Se dovessi pensare solo a me stesso, farei una lista diversa, più ambiziosa, più creativa, ma non è la cosa giusta da fare, non in quel contesto. Anche se la clientela sta cambiando, c’è un pubblico più giovane che ricerca anche cocktail un po' sperimentali. Ciò che fa la differenza, però, è il calore umano, l'empatia, la pignoleria per i piccoli dettagli. Oggi nella mixologia si usano molto le gocce di vari bitter: ecco, quei dettagli, quell’empatia, quel rapporto con il cliente sono come gocce di bitter che aggiungiamo al nostro drink, per dargli un sapore ancora più buono. Puoi fare anche il Martini più buono del mondo, ma senza il sorriso, senza l’empatia, quel drink sparisce, non verrà ricordato».

La cucina degli hotel Belmond sarà protagonista a Identità Golose Milano da mercoledì 27 febbraio a sabato 2 marzo, a partire dalle 19.30, come sempre in via Romagnosi 3 a Milano. Per informazioni e prenotazioni, consultare il sito ufficiale

Foto di gruppo con la brigata di Identità Golose Milano

Foto di gruppo con la brigata di Identità Golose Milano

Il briefing prima del servizio

Il briefing prima del servizio

Le quattro entrée: Luìs Pestana - Coda di bue impanata con bolo do caco e burro all’aglio; Davide Bisetto - Cromesquis di baccalà mantecato al caffè; Roberto Toro - Ostrica con pompelmo e cioccolato bianco; Mimmo di Raffaele - Il Mangia e Bevi di alici alla nocciola di Giffoni, provola affumicata e cocco

Le quattro entrée: Luìs Pestana - Coda di bue impanata con bolo do caco e burro all’aglioDavide Bisetto - Cromesquis di baccalà mantecato al caffèRoberto ToroOstrica con pompelmo e cioccolato biancoMimmo di RaffaeleIl Mangia e Bevi di alici alla nocciola di Giffoni, provola affumicata e cocco

Tartare di manzo ai sapori di Madeira - Luìs Pestana

Tartare di manzo ai sapori di Madeira - Luìs Pestana

Ravello-Milano solo andata: Candele spezzate con ragù alla napoletana, Bitto e ossobuco - Mimmo di Raffaele

Ravello-Milano solo andata: Candele spezzate con ragù alla napoletana, Bitto e ossobuco - Mimmo di Raffaele

Cernia glassata al miso su crema di sedano rapa affumicato - Roberto Toro

Cernia glassata al miso su crema di sedano rapa affumicato - Roberto Toro

Ca-ruta - Davide Bisetto

Ca-ruta - Davide Bisetto

Sweetgrill - Davide Bisetto

Sweetgrill - Davide Bisetto


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.






Selezionare la newsletter a cui ci si vuole iscrivere.


Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.it/sito/it/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Attenzione!