Il progetto di Pagine Gastronomiche nasce dall’esperienza maturata negli anni di Identità Golose, Congresso Internazionale di cucina d’Autore e riconosciuto marchio di eccellenza in ambito enogastronomico. 

Il vantaggio competitivo starà nella selezione degli operatori coinvolti e questo dipenderà dalla capacità di contemperare le esigenze di qualità con quelle di più ampia diffusione. 

Pagine Gastronomiche è un’occasione unica per ampliare i propri contatti e farlo attraverso un marchio internazionale come quello di Identità Golose

Cosa stai cercando?
Dove?

Pagine Gastronomiche nasce con un preciso obiettivo:
creare una vetrina online per gli “addetti ai lavori” in grado di fornire un servizio di consulenza innovativo, sicuro, che dia risposte uniche, complete e tempestive. 

Una guida online ideale per le esigenze di start up, professionisti in cerca di un orientamento per una nuova attività o per conoscere i migliori fornitori del settore. 

OGGI SU IDENTITAGOLOSE.IT

  • LE RUBRICHE DI IDENTITÀ GOLOSE
    Ravioli di cotechino con crema di lenticchie e mandarini cinesi: la ricetta dell'inverno di Giulia Ferrara 
    La ricetta dell'inverno di Giulia Ferrara
    Questo piatto è una rivisitazione del classico lenticchie e cotechino. Leggermente sgrassato, il cotechino è protagonista del ripieno dei ravioli, mentre le lenticchie, proposte come crema, sono leggermente picc ...
  • LE RUBRICHE DI IDENTITÀ GOLOSE
    La pizza dedicata a Martina, moglie di Angelo Rumolo: verdure e ortaggi di stagione (adesso: cavolo nero, porri, broccoli, cicoria selvatica)
    Angelo Rumolo, da Grotto Pizzeria Castello a Le Grotticelle
    Lo avevamo conosciuto, giovanissimo e appassionato, nel 2014 quando portò la sua pizza a Identità Milano insieme allo chef Vitantonio Lombardo, all’epoca suo “vicino” a Caggiano, ...
  • LE RUBRICHE DI IDENTITÀ GOLOSE
    Il rilancio Bodrato: forze fresche e gran cioccolato
    Correva l’anno 2000 quando Fabio e Paola Bergaglio prendevano la decisione che avrebbe cambiato la loro vita: rilevare il laboratorio artigianale di cioccolato di Luciano Bodrato. Siamo a Capria ...
  • LE RUBRICHE DI IDENTITÀ GOLOSE
    Zucca 132 km, gran piatto di Franco Aliberti ai Tre Cristi, lo chef usa il 100% della cucurbitacea
    Franco Aliberti, che gran piatto... con poco sale in zucca
    Come scrive Paolo Marchi nella sua recensione ai Tre Cristi di Milano, serve un poco di tempo perché un nuovo chef metta radici in un locale, crei un rapporto col luogo in cui s’è trasferito, ceselli l&rsq ...
  • LE RUBRICHE DI IDENTITÀ GOLOSE
    Bottone al Blu del Monviso, Trombette della Morte e cioccolato bianco: la ricetta dell'inverno di Riccardo Di Giacinto (foto di Andrea Di Lorenzo)
    La ricetta dell'inverno di Riccardo Di Giacinto
    Questo piatto nasce dalla voglia di creare una fusione di sapori nuovi per la stagione invernale. La fusione tra il gusto deciso del Blu del Monviso con i funghi “trombette della morte” avvolto ed esaltato da ...

GUIDA IDENTITÀ GOLOSE 2019

  • LE RECENSIONI DEL GIORNO
    Valli Zorzetto

    Valli Zorzetto

    Da Omar - Jesolo (Venezia)
    Se è vero che la ristorazione jesolana negli ultimi anni è notevolmente cresciuta e che, a dispetto della vocazione - ovviamente - superturistica del Lido adesso le tavole buone e accurate non mancano, è ...

    di Claudio De Min

  • LE RECENSIONI DEL GIORNO
    Giorgio Enrico

    Giorgio Enrico

    Società Anonima - Perugia
    Società Anonima non ha nulla di "anonimo" verrebbe da dire. Perché il progetto è un piccolo miracolo tutto perugino: il locale è il parto della mente (e soprattutto del cuore) di due irri ...

    di Bruno Petronilli

  • LE RECENSIONI DEL GIORNO
    Daniel Gonzalez Mora

    Daniel Gonzalez Mora

    Sa Pedrera d'es Pujol - Sant Lluís, Minorca
    Torret
    Che la cucina sia in grande crescita anche nelle aree più turistiche di Spagna, non proprio avvezze alla ristorazione gastronomica, è dimostrato da questo ristorante, il preferito di Ferran Adrià ...

    di Claudia Orlandi

  • LE RECENSIONI DEL GIORNO
    Davide Capucchio

    Davide Capucchio

    Niko Romito al Bulgari Shanghai - Shangai
    A tre mesi dalla apertura, a settembre 2018, è arrivata come una cometa fuori stagione, la prima stella Michelin. Davide Capucchio, torinese, e il souschef Mauro Alosia, di Monza, hanno tradotto in un battibaleno e con ...

    di Claudio Grillenzoni

Entra anche tu nel circuito di Pagine Gastronomiche