Veuve Clicquot, la sfida (vinta) del Pinot Nero e della cucina italiana

Seconda giornata di Identità di Champagne con Fabrizia Meroi, Caterina Ceraudo e Solaika Marrocco

25-03-2019 | 10:14
Seconda giornata di Identità di Champagne con Veu

Seconda giornata di Identità di Champagne con Veuve Clicquot (tutte le foto sono di Brambilla-Serrani)

La sfida del Pinot Noir. O meglio, il confronto con il Pinot Noir. Identità di Champagne ha portato nella Sala Gialla 3 del Mi.Co. l’anteprima di La Grande Dame 2008, lo champagne premium di Veuve Clicquot, che proprio quest’anno ha subito una rivoluzione, voluta dallo chef de cave Dominique Demarville, il quale ha portato dal 60 al 92% il Pinot Noir nell’assemblaggio.

«La volontà – ha spiegato Demarville – è quella di fare uno champagne che potesse puntare alla massima freschezza ed eleganza. Perché non ho fatto un Pinot Noir in purezza? Forse perché non sono stato audace fino in fondo. Ma volevo mantenere comunque un legame alla Grande Dame realizzata fino ad ora. Inoltre, l’8% di Chardonnay serve per esaltare le note del Pinot Noir».

In abbinamento, i piatti realizzati da alcune delle donne chef che fanno parte dell’Aterlier de Grandes Dames, voluto proprio da Veuve Clicquot per valorizzare l’anima femminile della cucina italiana.

Fabrizia Meroi, a sinistra, ascolta con attenzione lo chef de cave Dominique Demarville

Fabrizia Meroi, a sinistra, ascolta con attenzione lo chef de cave Dominique Demarville

FABRIZIA MEROI, IL LATTE E I BAMBINI – Il primo nutrimento, l’essenziale. La memoria torna all’essere bambini con Fabrizia Meroi, chef al Laite di Sappada, che ha cercato di definire il suo pensiero di memoria.

«La mia idea era quella di recuperare l’elemento latte in tutte le sue forme. Per esempio, alcuni mesi fa ho assaggiato un aceto derivato dal siero del latte, che mi ha stupito e mi ha fatto riflettere. Perché ci sono varie forme, come lo yogurt».

La preparazione del piatto

La preparazione del piatto

La base del piatto presentato da Meroi è un merluzzo dissalato per alcuni giorni, fatto a dadolata, con l’aggiunta di panna acida per dare un tocco di grassezza. Poi c’è il finocchio crudo con olio, sale e aceto di siero di latte, oltre a pepe bianco. Quindi una riduzione dello stesso aceto, yogurt liofilizzato, la pelle del latte, realizzata tramite l’ebollizione del latte intero, meringhe con latte magro, cialda di latte in polvere, e a parte un piccolo brodo di verdure e la crosta del Piave stagionato di Sappada.

L'entusiasmo di Caterina Ceraudo

L'entusiasmo di Caterina Ceraudo

CATERINA CERAUDO, LA VIGNA E LA DEDICA ALLO ZIO – Il piatto si chiama semplicemente Bianco, ma dietro ci sono ricordi ed emozioni della vita di Caterina Ceraudo, apprezzatissima chef di Dattilo a Strongoli, in Calabria. E il suo piatto, un viaggio tra il presente e il passato, totalmente bianco non è, in realtà.

«Andando nelle vigne con mio padre – spiega Caterina Ceraudo che, dopo la laurea in enologia, è andata a studiare da Niko Romito – ho scoperto questa rapa selvatica e l’ho assaggiata. Era molto amara. Mio papà Roberto mi ha detto: “Io la mangiavo quando ero bambino”. Era un elemento che mi piaceva». E questo è il presente.

La chef del ristorante Dattilo ha preparato il piatto Bianco

La chef del ristorante Dattilo ha preparato il piatto Bianco

Ma la memoria viaggia dalla vigna di famiglia al mare, con la sogliola. «La sogliola è il pesce che si dà soprattutto ai bambini. E mi ricorda mio zio Carlo, scomparso da circa un anno, che quando andava a pescare ci portava proprio la sogliola. Che comunque è un pesce nobilissimo».

E poi c’è un altro elemento del passato, che è il latte, il primo sapore che prova il neonato: Caterina lo utilizza realizzando una crema con champagne e latte. Infine c’è una parte dolce, con dei fiori di favino, che riportano alla vigna, visto che sono utilizzati per il sovescio apportando naturalmente azoto al terreno. Il piatto al primo boccone è spiazzante, ma il ritorno aromatico è tale da far venire voglia di continuare nell’assaggio, dove freschezza e grassezza del pesce vanno a equilibrarsi, per poi sposarsi perfettamente con lo champagne. Un altro capolavoro di Caterina Ceraudo che, nelle ultime tre edizioni di Identità di Champagne, è riuscita sempre a stupire.

L'intervento di Solaika Marrocco

L'intervento di Solaika Marrocco

SOLAIKA MARROCCO: UNA QUESTIONE DI PANCIA – Istinto e, forse, la spregiudicatezza dettata dalla giovane età. Solaika Marrocco, infatti, ha 23 anni, anche se fin da piccola era abituata a girare tra fornelli e mestoli. La sua scelta di abbinamento con la Grande Dame è stata una Questione di pancia.

«E questo non solo perché utilizzo la pancia di maiale – spiega la giovane cuoca del Primo Restaurant di Lecce – ma perché è stato istintivo. Una decisione “di pancia”, appunto».

Questione di pancia è stato il piatto presentato dalla giovane chef

Questione di pancia è stato il piatto presentato dalla giovane chef

La sua costruzione delle nuove memorie non è una “semplice” reinterpretazione della tradizione. «Bisogna spostare le prospettive, cambiare sguardo sulle cose. Faccio un esempio, legato proprio al piatto: le fave sono sempre state considerate solo come accompagnamento. Nella mia preparazione le fave, trasformate in una crema, diventano un elemento fondamentale del piatto. E’ un lavoro più complesso rispetto alla reinterpretazione della tradizione».

L’altro elemento fondamentale è - ovviamente - la pancia di maiale, cotta sottovuoto a 67 gradi per sei ore e poi rinvenuta. Il risultato ha convinto e il piatto è stato il terzo elogio al Pinot Noir della giornata.


Rubriche

Identità Milano

Tutto su contenuti e protagonisti del congresso internazionale di cucina e pasticceria d'autore


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.






Selezionare la newsletter a cui ci si vuole iscrivere.


Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.it/sito/it/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Attenzione!