Spettacolo: Vincenzo Guarino e Carmine Di Donna alle prese con la pizza

Un grande chef, un grande pastry chef e i loro topping davvero particolari al Magma di Torre del Greco. Gli esiti? Sorprendenti

06-03-2020
Una delle pizze ideate da Vincenzo Guarino alla

Una delle pizze ideate da Vincenzo Guarino alla serata con Carmine Di Donna al Magma: con ragù napoletano di pomodoro San Marzano e carne stracotta, latte cotto di bufala affumicato e polvere di basilico

La pizza di Magma a Torre del Greco è la preferita di Carmine Di Donna, il pastry chef della Torre del Saracino e premio "Miglior chef pasticciere" per la Guida Identità Golose 2020. È accaduto che Carmine abbia voluto far conoscere questo indirizzo anche a Vincenzo Guarino, chef del ristorante stellato L’Aria del Mandarin Oriental sul Lago di Como.

Così, assaggio dopo assaggio, si sono convinti a portare la pizza d’autore nella loro Torre del Greco, la città del corallo nota in tutto il mondo per le sue pregiate manifatture. Sì, perché sia Carmine che Vincenzo sono torresi doc, proprio come Claudio De Siena, pizzaiolo di Magma. Quando i due chef vanno in giro per la cittadina sulla costa nera del Vesuvio, nei pochissimi ritagli di tempo libero, la gente li ferma per strada e li acclama come veri e propri vip riconoscendo loro il merito di portare in giro per il pianeta il buon nome del territorio. Da qui l’idea di concertare con Ciro Di Giovanni, patròn di Magma, un evento di presentazione di pizze d’autore che andassero dall’antipasto al dolce. Così è stato fatto, con ottimo seguito.

Claudio De Siena e Vincenzo Guarino

Claudio De Siena e Vincenzo Guarino

Montanara con stracciata di bufala, gambero rosso di Mazara e zucchine alla scapece

Montanara con stracciata di bufala, gambero rosso di Mazara e zucchine alla scapece

Guarino ha preparato una montanara dalla pasta sofficissima, un soffio goloso, con stracciata di bufala, gambero rosso di Mazara e zucchine alla scapece.

Il pizzaiolo resident, Claudio De Siena, ha presentato la nuova pizza La mia Capricciosa, un ritorno del tutto rinnovato di una icona anni '70 ormai snobbata dai più perché ritenuta kitsh e retrò: carciofi grigliati, funghi di pioppo, fior di latte e prosciutto cotto con germogli di barbabietola.

La mia Capricciosa di De Siena

La mia Capricciosa di De Siena

Il mito del pranzo della domenica che ancora vede unirsi le famiglie partenopee ha ispirato l’altra creazione di Vincenzo Guarino: ragù napoletano, gustosissimo e cremoso, preparato rigorosamente con pomodoro San Marzano, alternato con morbidi tocchetti di carne stracotta, latte cotto di bufala affumicato e polvere di basilico.

Pizza dolce con cioccolato fondente, ganache bianca alla vaniglia, arancia di Sorrento confit e gelato artigianale di banana

Pizza dolce con cioccolato fondente, ganache bianca alla vaniglia, arancia di Sorrento confit e gelato artigianale di banana

Carmine Di Donna alla serata al Magma

Carmine Di Donna alla serata al Magma

Attesissima la pizza dolce di Carmine Di Donna, la prima in assoluto ideata da un pastry chef stellato. Lui ha pensato a una base croccante che consentisse di mangiare il trancio con le mani; e a un topping raffinato e curatissimo nell’estetica così come nel gusto: cioccolato fondente, ganache bianca alla vaniglia, arancia di Sorrento confit e gelato artigianale di banana.


Rubriche

Mondo pizza

Tutte le notizie sul piatto italiano più copiato e mangiato nel pianeta