L'amore è una materia prima

La bella storia di Alba Esteve Ruiz.
Da Alicante ai Roca, fino al Marzapane di Roma

29-05-2014
Questa spagnola venticinquenne è arrivata in Ital

Questa spagnola venticinquenne è arrivata in Italia dopo essere cresciuta professionalmente a Girona, alla mitico Celler. Al termine di una prima esperienza in Abruzzo, sono stati i due siciliani Mario Sansone e Angelo Parello a portarla a Roma, per aprire insieme a loro un luogo, chiamato Marzapane dolce&cucina (tel. +39.06.64781692), che fin dal suo nome dichiara la propria vocazione multifunzionale

I piatti che realizzo raccontano la mia storia e l’amore è la materia prima per eccellenza, l’unica vera guida in questi 9 anni di lavoro. Sono nata nel 1989 a Banyeres de Mariola (Alicante) e comincio a lavorare in cucina già da giovanissima. Finita la scuola alberghiera, arriva l’importante esperienza presso Paco Torreblanca, grande nome della pasticceria internazionale e poi quella presso il famoso ristorante l'El Celler de Can Roca dei Fratelli Roca.

Loro mi hanno insegnato la disciplina, l’ordine e l’umiltà, è stata davvero una scuola unica che porterò sempre con me, li ritengo tutt’oggi un punto di riferimento. Poi, proprio lì, ho conosciuto Mattia Spadone de La Bandiera di Civitella Casanova e presto ho deciso di andare a lavorare da lui, così dalla Spagna mi sono trasferita in Italia. Questo paese mi ha subito conquistata, ispirando i miei piatti e il mio cuore!

I piatti di Alba sono sempre in equilibrio tra Spagna e Italia, pieni quindi di influenze mediterranee

I piatti di Alba sono sempre in equilibrio tra Spagna e Italia, pieni quindi di influenze mediterranee

E’ stato proprio a Roma, dove mi sono spostata inizialmente per un periodo limitato, che ho conosciuto il mio attuale compagno, Michel. Inizialmente non è stato facile, la grande città mi ha colto alla sprovvista, ma non mi sono arresa e dopo le prime esperienze ho subito conosciuto Mario e Angelo. Grazie a loro, che mi hanno affidato la cucina di Marzapane, è iniziato un periodo davvero importante per la mia carriera e la mia vita in generale. Una cucina tutta per me e la possibilità di dare spazio alle mie creazioni: questa è stata la loro proposta. Non potevo fare altro che accettare la sfida!

Marzapane dolce&cucina è un progetto che nasce dalla passione culinaria di due amici, che decidono di investire in un piccolissimo ristorante, puntando sulla qualità e sull’eccellenza delle materie prime. Posso dire di essere cresciuta insieme a questo posto, ci siamo messi alla prova, abbiamo sperimentato, abbiamo sempre cercato di migliorare la nostra proposta ed è grazie a questo entusiasmo che sono arrivati i primi riconoscimenti: le due forchette Guida Nazionale Gambero Rosso e poi Premio Gambero Rosso per Chef Emergenti 2014. E da poco mi hanno assegnato il premio de La Prova del Cuoco di Antonella Clerici, una sfida televisiva davvero bella e molto divertente.

Il Marzapane di via Velletri a Roma è aperto da lunedì a sabato dalle 13 alle 15 e dalle 20 alle 23, la domenica solamente a pranzo

Il Marzapane di via Velletri a Roma è aperto da lunedì a sabato dalle 13 alle 15 e dalle 20 alle 23, la domenica solamente a pranzo

Siamo tutti entusiasti di questo progetto: è tutto veramente straordinario! La cosa che mi rende più felice è vedere il ristorante sempre pieno e i miei piatti apprezzati. Noi siamo aperti sia a pranzo che a cena, quindi cerchiamo di proporre sempre qualcosa di nuovo, di speciale, per questo motivo cambiamo spesso menu. Chi mangia da Marzapane deve sentirsi appagato e in un luogo accogliente.

Nelle mie ricette c'è sempre molto di me, c’è Spagna e c’è Italia, quindi tengo a mantenere una forte componente mediterranea. Sono continuamente alla ricerca di nuovi spunti, amo il mio lavoro e desidero continuare a crescere professionalmente. Ma oltre alla passione in cucina c’è anche tanta responsabilità e tanta fatica. Nonostante questo sono molto contenta, cerco di godere a pieno di questo bel momento. Nei prossimi mesi sarò spesso in giro per l’Italia per diverse iniziative, occasioni uniche per continuare a mettersi alla prova, sperimentare e tentare sempre di migliorarsi.

Leggi anche
L'arte del non arrendersi di Deborah Corsi
Ristoratrici si diventa di Patrizia Maraviglia
Alla ricerca della passione di Anneke Van Sande
Mettersi in gioco in Norvegia di Lucia Tellone
Io voglio fare il pane
di Roberta Pezzella
Tanto giovane per tutto
di Rosanna Marziale
Rigore e allegria
di Serenella Medone
La cuoca di Napoli nord
di Marianna Vitale
In squadra con mia madre
di Serena D'Alesio
Uomini, che disastro
di Marzia Buzzanca
Vocazione totale
di Antonella Ricci
Una vita piena
di Maria De La Paz
Mente e cuore
di Marta Grassi
Il sorriso della fatica
di Nadia Moscardi
Nulla è impossibile
di Emanuela Tommolini
Esaltarsi nelle differenze di Viviana Varese
L'altra metà del piatto
di Elisa Arduini


Rubriche

Storie di cuoche

Donne che abbandonano per un attimo mestoli e padelle per raccontare le proprie esperienze e punti di vista