La ricetta dell'estate di Giuseppe Cannistrà

Lo chef de I Banchi di Ragusa Ibla nel suo piatto propone un accostamento spesso discusso, tra pesce e formaggio

09-07-2019
Polpo, patacche e burrata: la ricetta estiva di Pe

Polpo, patacche e burrata: la ricetta estiva di Peppe Cannistrà (tutte le foto sono di Benedetto Tarantino)

La ricetta nasce dal connubio di pesce e formaggio, abbinamento fresco e allo stesso tempo frivolo, la burrata soffice e cremosa, il polpo di scoglio dal suo profumo estivo, odore di acqua di mare e infine le patacche (topinambur), profumo di sabbia, chiudono il cerchio di un pranzo sulla spiaggia.

Polpo, patacche e burrata

Ricetta per 4 persone

INGREDIENTI

600 g di polpo di scoglio fresco
100 g di burrata di Andria
250 g di topinambur
40 g di olio extra vergine d'oliva
30 g di sale
1 limone
1 foglia d'alloro

Lo chef Giuseppe Cannistrà, chef de I Banchi, proprietà di Ciccio Sultano

Lo chef Giuseppe Cannistrà, chef de I Banchi, proprietà di Ciccio Sultano

PROCEDIMENTO

In una casseruola lessare il polpo in abbondante acqua, alloro e sale per 30 minuti circa, raffreddarlo nella sua stessa acqua di cottura mantenendo la pelle integra. A parte lessare i topinambur sempre in acqua, una volta cotti, la metà frullarli con dell’olio extra vergine di oliva e l’altra restante metà cubettarli, unirli insieme e regolare di sale e olio. Tagliare una burrata senza far cadere la parte cremosa e adagiarla sulla purea di topinambur, porzionare il polpo, condirlo in una ciotola con olio extra vergine d'oliva, limone e del sale, se necessita. Sistemare il pesce sul resto degli ingredienti precedentemente adagiati sul piatto e servire.


Rubriche

Ricette d’autore