La ricetta dell'estate di Mimmo e Paolo De Gregorio

Dagli chef de Lo Stuzzichino in Costiera Amalfitana un piatto classico della tradizione campana: Gnocchi alla sorrentina

02-08-2019
Gnocchi alla sorrentina: la ricetta estiva di Mimm

Gnocchi alla sorrentina: la ricetta estiva di Mimmo e Paolo De Gregorio

Gli gnocchi alla sorrentina hanno, ovviamente, pure origini campane. La ricetta infatti, si chiama così perché prende il nome della città di Sorrento in provincia di Napoli. Sono un classico di grande golosità, e piuttosto facile da realizzare. Ecco la nostra ricetta.

Gnocchi alla sorrentina
Ricetta per 6 persone

Paolo De Gregorio, prima generazione in cucina...

Paolo De Gregorio, prima generazione in cucina...

Ingredienti
Per l'impasto
1 kg di patate farinose 
2 etti di farina di frumento 
Un pizzico di sale 

Per il sugo
Olio extravergine di oliva 
1 spicchio d’aglio 
1/2 kg di antichi pomodori di Napoli
1 ciuffetto di basilico 
100 g di fior di latte 

...e il figlio Mimmo, anche lui ai fornelli

...e il figlio Mimmo, anche lui ai fornelli

Procedimento
Per il sugo
Sbollentate i pomodori per pochi minuti, quindi scolateli, pelateli e passateli. Soffriggete l’aglio schiacciato con l’olio e toglietelo dal fuoco appena imbiondisce; aggiungete i pomodori e cuocete a fuoco medio per 30 minuti, aggiungendo un pizzico di sale.

Per gli gnocchi
Lessate le patate in acqua salata, portate a ebollizione e scolatele. Sbucciatele e passatele nello schiacciapatate; dopo lasciate raffreddare. Spianate la purea su di un piano già infarinato aggiungendo a poco a poco della farina fino a raggiungere un impasto omogeneo. Ricavatene a poco a poco dei cilindri grossi come un dito e stendete fino alla loro massima lunghezza. Tagliateli a tocchetti di circa 2 centimetri e fateli scivolare sul dorso di una forchetta per dar loro una forma a conchiglia. 

Lo staff de Lo Stuzzichino

Lo staff de Lo Stuzzichino

In una pentola con abbondante acqua, portate a ebollizione e versate gli gnocchi. Quando saliranno a galla saranno pronti per essere scolati e versati nella padella con il sugo. Spadellate e aggiungete del fiordilatte tagliato a listarelle. Trasferite il tutto in tegamini di terracotta e infornate per circa dieci minuti. Servite gli gnocchi caldi con un po' di parmigiano all’uscita e una fogliolina di basilico. 


Rubriche

Ricette d’autore