Totani e patate al modo di Bob

Il cuoco tedesco è rimasto stregato dal classico campano. E ci ha messo mano alla sua maniera

31-07-2016
Totani e patate di Christoph Bob, cuoco di Amburgo

Totani e patate di Christoph Bob, cuoco di Amburgo al timone del ristorante Il Refettorio, contenuto nel Monastero di Santa Rosa a Conca dei Marini, Slaerno, in Costiera Amalfitana

Ho conosciuto per la prima volta questa ricetta in uno dei ristoranti classici sulla spiaggia di Praiano. Me ne sono innamorato. E poi ho cercato di farla mia, mantenendo i sapori classici ma cercando al contempo di migliorare la tecnica e la presentazione.

Totani e Patate

Ricetta per 4 persone

Ingredienti
200 g patate Monnalisa
200 g patate Vitellotte
10 pomodorini di Corbara
250 g totani neri della Costiera
erbe aromatiche del nostro orto

Procedimento
Pulire i totani, tagliarli in triangoli precisi e conservarli in frigo. Sbollentare i due tipi di patate in acqua salata, timo e aglio; appena cotte schiacciarle e insaporire con olio e sale. Frullare le patate separatamente in modo da ottenere una crema gialla e una viola.

Preparazione del piatto
Procurarsi uno stampino rotondo e adagiare le creme nello stampino così da avere nel piatto dei cerchi precisi. Una volta messe le creme nel piatto grigliare i totani e successivamente posizionarli sulla crema di patata.

In un altro pentolino scaldare i pomodorini alternandoli alla crema, decorare il piatto con una salsa di erbe aromatiche precedentemente frullata.


Rubriche

Ricette d’autore