Elvis Pilati, lo chef dell'Altopiano che ha trasformato il tiramisù

Vicino ad Asiago racconta il territorio con erbe, funghi, bontà di montagna. E ha dato una nuova anima al popolare dolce...

03-02-2019 | 07:00
Elvis Pilati e il

Elvis Pilati e il "suo"Altopiano di Asiago. Lui è lo chef del Milleluci, a Conco, tra Bassano e Asiago

Si sale su da Bassano del Grappa verso l'Altopiano d'Asiago, c'è l'attesa teoria di tornanti ad attenderci. Conco è il primo borgo che s'incontra, poco meno più di 2mila abitanti, 800 metri sul livello del mare: dell'Altopiano dei Sette Comuni, è l'ottavo, quasi un paradosso. In effetti faceva parte della federazione dei Sette essendo legato a Lusiana, fu infatti inizialmente compreso come contrada annessa; «poi però siamo anche strettamente connessi con Bassano», quindi alla caduta della Serenissima si è dato autonomia amministrativa. La storia fa e disfa: col referendum del 16 dicembre 2018 è stata approvata la prossima fusione col vicino Comune di Lusiana, a formare Lusiana Conco.

Elvis Pilati con il figlio Giacomo nella sala del Milleluci

Elvis Pilati con il figlio Giacomo nella sala del Milleluci

Tutto questo per dire che è un luogo sospeso, vicino a nulla e a tutto; Elvis Pilati - cui va attribuito il virgolettato sopra - l'ha scelto come sede del proprio ristorante, Milleluci.

Lo chef ha scelto Conco o forse Conco ha scelto lo chef, perché tutto è nato un po' per caso. Pilati, classe 1968, era nato ad Asiago da genitori conchesi; seguendo gli spostamenti del padre carabiniere, ha poi conosciuto altre montagne, quelle Carniche friulane. «Mi sono dato al cibo, con un casolin - una specie di negozio di alimentari locale - qui in paese, poi divenuto anche gastronomia ed enoteca; da cuoco, ho lavorato a Marostica, Asiago, Bassano...», senza mai spostarsi veramente, senza grandi maestri, alla fine è un autodidatta. Può averne i conseguenti difetti, ma mostra anche tanti pregi: un bel talento in fondo ancora solo parzialmente riconosciuto, ottima mano, passione per il proprio territorio, la capacità di raccontarlo a iniziare dal mondo vegetale, «ho un'amica che gestisce un orto botanico qua vicino, mi rifornisco da lei». I suoi piatti sono dritti, puliti. Essenziali, un po' come lui, che non è mica di tante parole.

Ma dicevamo della scelta di Conco, «dirò la verità, cercavo - era il 2012 - semplicemente un locale che non comportasse un gran investimento, perché soldi non ce n'erano». L'ha trovato qui, al Milleluci: classico ristorante un po' fané con sita panoramica sulla valle, pochi avventori del posto e molti di passaggio, «all'inizio lasciai tutto com'era, un'osteria con una cucina molto classica, tradizionale. Poi ho iniziato la mia linea», che sa attirare quassù anche appetiti raffinati, perché lui ci sa fare.

Come scrive Alberto Tonello sulla Guida Identità Golose 2019, "La cucina è per nulla convenzionale, pur attingendo a piene mani dalla tradizione locale. È animata da una ricerca continua che porta a trasformare i prodotti in creazioni uniche, in un mix di tecnica, fantasia e rispetto della materia".

Due altre parole vorremmo spendere sul tiramisù, sentina di millemila banalità (e a volte obbrobri) gastronomici. Accostarsene, per modificarne la ricetta ma senza snaturarlo, è opera che richiede scienza e coscienza, intelligenza e delicatezza. Pilati c'è riuscito, col suo Non è un tiramisù. Lo racconta così, sul suo blog:

“Ciao Elvis, veniamo a cena questa sera, siamo in 4, ce l’hai vero il tuo tiramisù?”.
“Buonasera sig. Rossi, l’aspetto questa sera ma il tiramisù non è più in carta, mi spiace”.
Questo accadeva spesso e purtroppo per salvaguardare la nostra pasticceria, dove investiamo tempo, idee e ricerca, ho dovuto toglierlo dal menu, troppo spesso i clienti non si sforzavano di assaggiare altro, il tiramisù come dessert è un cuscino morbido, dove difficilmente si cade e ci si fa male. I savoiardi inzuppati nel caffè, quella crema al mascarpone così avvolgente, mi spiace ma devo dar ragione a loro, quando inizio ne mangerei un chilo, non mi fermerei più, anzi non mi fermo più, fino a stare quasi male. Nel tempo l’insistenza mi ha dato stimolo a voler capire, cosa fa di questo dolce un porto così coccoloso e sicuro, sarà il caffè? La crema? (...)
Ho una mia idea sulle “manipolazioni” delle ricette, ognuno può creare ciò che più gli pare prendendo spunto da una ricetta e rielaborandola in chiave personale, ma così facendo non sarà mai ciò da cui si è partiti ovvero “la ricetta originale”. (...) Io semplicemente ho cercato di capire cosa fa di questo dolce una golosità e da questo ho fatto ricerca per creare un mio dolce che ricordi in parte i sapori del tiramisù originale.
La crema al mascarpone e il caffè sono le due basi intoccabili, il caffè bello forte e la salsa al mascarpone, preparata con tuorli montati con lo zucchero e con l’aggiunta del mascarpone, gli albumi montati a neve non sono contemplati e aggiungerli smaterializza la crema, il tutto nelle proporzioni della ricetta originale. Mi son soffermato un po’ di più sulle consistenze, la parte debole del tiramisù, “non me ne voglia l’inventore”, è sicuramente la mancanza di croccantezza, e l’ho proposta sostituendo i savoiardi con un altro “biscotto” veneto, ovvero la fregolotta.
Si parte dalla preparazione sempre da ricetta originale, di piccole fregolotte del diametro di 8 cm, al momento del servizio vengono bagnate solo al centro con parte del caffè, sopra si appoggiano due quenelle di salsa mascarpone, sbricioliamo alcuni pistacchi tostati, dei fiocchi di cereali, e per finire una leggerissima vela di cacao che ricorda la spolverata finale. Al momento di servirlo al tavolo, aggiungiamo del caffè caldo.
Questa alla fine è la mia creazione che da oltre cinque anni serviamo ai tavoli del mio ristorante, ricordo di non più un dolce ma due dolci della cucina veneta il tiramisù e la fregolotta, al momento di inserirlo in carta ho pensato ad un nome che potesse comunque far riferimento al dolce ispiratore ed essendo io restio alle trasformazioni, elaborazioni e scomposizioni delle ricette ma volendo dare la giusta riconoscenza alle origini ne è nato il Non è un tiramisù.

Non è un Tiramisù, uno dei classicissimi di Pilati, in effetti davvero eccellente. È un tiramisù senza savoiardi, ma con le fregolotte, una pasta frolla alle mandorle tipica del Trevigiano. Poi crema di mascarpone, caffè caldo, ventagli di cioccolato, polvere di pistacchi, fiocchi di cereali... Difficile cambiare ricette cult: lo chef c'è riuscito, questo dolce è senza dubbio più interessante dell'originale

Non è un Tiramisù, uno dei classicissimi di Pilati, in effetti davvero eccellente. È un tiramisù senza savoiardi, ma con le fregolotte, una pasta frolla alle mandorle tipica del Trevigiano. Poi crema di mascarpone, caffè caldo, ventagli di cioccolato, polvere di pistacchi, fiocchi di cereali... Difficile cambiare ricette cult: lo chef c'è riuscito, questo dolce è senza dubbio più interessante dell'originale

Bravo Elvis. (Di seguito le foto del nostro pranzo, Non è un tiramisù compreso. Sono di Tanio Liotta).

Petto di quaglia al vino rosso, crema di zucca, radicchio di Treviso

Petto di quaglia al vino rosso, crema di zucca, radicchio di Treviso

Spuma di patate, tartufo scorzone, uovo cotto a bassa temperatura (64° per 1 h), caviale di aringa affumicata, porro e germogli di porro

Spuma di patate, tartufo scorzone, uovo cotto a bassa temperatura (64° per 1 h), caviale di aringa affumicata, porro e germogli di porro

Patè di fegatini di pollo, crumble salato di formaggio e farina di canapa, germogli di liquirizia, marmellata di sedano di Rubbio, pane ai semi di chia, lampone essiccato

Patè di fegatini di pollo, crumble salato di formaggio e farina di canapa, germogli di liquirizia, marmellata di sedano di Rubbio, pane ai semi di chia, lampone essiccato

Soufflé di patate, crema di radicchio e zucca, crema di aglio orsino, carciofi, buccia di patata fritta, germogli di piselli, zucca essiccata

Soufflé di patate, crema di radicchio e zucca, crema di aglio orsino, carciofi, buccia di patata fritta, germogli di piselli, zucca essiccata

Tagliolini al pesto di sedano di Rubbio, crema di vongole al prosecco, germogli di prezzemolo. Piatto molto, molto buono. C'è questa digressione marina che potrebbe far storcere il naso, Pilati la giustifica così: «Quando c'è sereno, da qui vediamo Venezia. Questo piatto fa da ponte tra due realtà che abbiamo sotto gli occhi»

Tagliolini al pesto di sedano di Rubbio, crema di vongole al prosecco, germogli di prezzemolo. Piatto molto, molto buono. C'è questa digressione marina che potrebbe far storcere il naso, Pilati la giustifica così: «Quando c'è sereno, da qui vediamo Venezia. Questo piatto fa da ponte tra due realtà che abbiamo sotto gli occhi»

Tortelli di farina di castagna, asiago stagionato in fossa, carbonara di mele, uvetta e pinoli. Le mele son quelle che coltiva Pilati stesso

Tortelli di farina di castagna, asiago stagionato in fossa, carbonara di mele, uvetta e pinoli. Le mele son quelle che coltiva Pilati stesso

Pancia di maialino, marmellata di ribes e more, letto di cavolo cappuccio, mele e cipolline

Pancia di maialino, marmellata di ribes e more, letto di cavolo cappuccio, mele e cipolline

Diaframma, zucchine, peperoni e radicchio

Diaframma, zucchine, peperoni e radicchio

Sorbetto al pompelmo e polvere di olive

Sorbetto al pompelmo e polvere di olive

Caprese al cioccolato senza panna, pere e rhum, cialda di pasta di mandorle, gelato al cioccolato

Caprese al cioccolato senza panna, pere e rhum, cialda di pasta di mandorle, gelato al cioccolato


Rubriche

Carlo Mangio

Gita fuoriporta o viaggio dall'altra parte del mondo?
La meta è comunque golosa, per Carlo Passera


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.






Selezionare la newsletter a cui ci si vuole iscrivere.


Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.it/sito/it/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Attenzione!