Le Radici forti di Andrea Valentinetti a Padova

Ex Alajmo, sta costruendo un piccolo polo del buon gusto in città. La sua è una cucina contemporanea con tanto territorio

10-11-2018 | 17:00
Andrea Valentinetti, classe 1985, è chef-patron d

Andrea Valentinetti, classe 1985, è chef-patron del Radici a Padova

Avevamo conosciuto Andrea Valentinetti, patavino classe 1985, qualche anno fa al d&g patisserie di Selvazzano, la casa di quel gran pasticcere che è Denis Dianin (chi si dimentica il suo macaron al wasabi?); Valentinetti, uscito da poco dal giro degli Alajmo, ne curava la proposta salata, piatti da bistrot d'autore eseguiti con grande perizia. Insomma, l'impatto era stato quello felice "con uno che farà strada", nome da tenere a mente. Rispuntato infatti mesi fa, quando ha aperto con la sorella Beatrice - era la fine dell'agosto 2017 - il suo Radici a Padova, negli spazi ampi, molto belli e un po' periferici dove si trovava una pellicceria.

Profeta in patria? Per molti versi sì: lui è nato a Venezia, ha anche origini di Ponza per parte di madre (dato non marginale, come vedremo), ma ha sempre vissuto nella città del Santo. Ne conosce dunque umori e caratteristiche: anche un certo conservatorismo culinario, una diffidenza verso l'alta cucina creativa, che accomuna Padova ad altri capoluoghi veneti, pensiamo ad esempio a Vicenza.

I tavoli esterni

I tavoli esterni

Molto ricompreso nella sua nuova veste di chef-patron - in questo, ha proprio fatto proprio il dna imprenditoriale veneto - Valentinetti ha dunque elaborato un progetto serio, solido, sensato: fare del Radici non un luogo d'alta cucina con tavoli mezzi vuoti, quei pochi occupati da rari gourmet in trasferta, ma aprirlo alla gente del posto, con un'offerta di gran qualità ma inclusiva e a prezzo più che ragionevole. Capace insomma di radicarsi, crescere, raccontare il territorio con modernità, fornire una versione di tavola contemporanea con connotazione regionale ma non asfittica, senza chiusure mentali, ricorda un po' il Ratanà di Cesare Battisti a Milano. «Radici è casa, Radici è rifugio, Radici è uno spazio che si spoglia delle convenzioni e accoglie (...). Mia nonna diceva sempre "cerca di curare il cliente come vorresti essere trattato tu quando sarai al suo posto...". Da queste semplici parole nasce l’idea di Radici». La formula è intelligente e peraltro non aveva eguali in città. «Siamo pieno per i prossimi dieci giorni - ci aveva spiegato lo chef il mattino della nostra visita - Siamo molto contenti, ma nello stesso tempo non mi monto la testa, non voglio spingere troppo. Magari lo faremo un domani, ma sempre accompagnando il cliente in un percorso che sia intelligibile».

«Questo menu nasce dal desiderio di ringraziare chi mi ha fornito la chiave di accesso al mondo della cucina, chi ha creduto in me e ha contribuito alla mia formazione. Questi piatti vogliono essere un omaggio a coloro i quali mi hanno dotato di tecniche per sperimentare, abilità e conoscenze per osare, fantasia e curiosità per volare.

Erminio Alajmo
Il direttore, a lui devo la mia maturità di ristoratore, da lui ho appreso il significato del termine “dirigere”.

Gino Pesce
Gigi, il mio papà professionale. Conosciuto ancora quando ero un bambino, ha accompagnato la mia crescita fino a farmi diventare uno chef. All’Isola di Ponza risiede una parte delle mie radici.

Padova
Infine dedico questo menu alla mia terra, Padova, perché per essa nutro un amore profondo, quasi primordiale. Sono padovano ed è qui che, dopo tanto girare, torno ogni volta. Perché questa è casa».
 

Con queste parole Valentinetti, a inizio menu, sintetizza quelle che sono state le stelle polari della sua formazione e innervano ora il concept stesso di Radici. Il ristoratore (dunque la capacità di gestire un'impresa di questo tipo), lo chef (la tecnica e lo stile), il territorio (l'ispirazione e il target, perché occorre sempre l'effetto cozza: assorbire dal circostante e restituire, ripulito): sono i tre elementi che fanno del locale e della sua proposta un presidio di buon gusto. Considerazione: alla fine, per formulare una proposta ristorativa di successo, occorre avere innanzitutto idee chiare, al che il più è fatto.

La sala

La sala

Radici è a tutto tondo, figlio di uno chef che nasce salato, poi si sposta sul dolce e infine diventa anche patron: «A 17 anni ero da Gino Pesce all'Acqua Pazza, ovviamente grazie al fatto che mia mamma proveniva da lì. Prima avevo lavorato in un paio di pasticcerie, poi invece la tappa dagli Alajmo tra Le Calandre di Rubano e La Montecchia di Selvazzano», paese dove sarebbe tornato, come abbiamo visto, in seguito all'esperienza da Peck a Milano, «ero lì l'anno della separazione con Cracco», dunque il 2007. E ha sperimentato anche la ristorazione d'hotel in Italia e all'estero, a Kuala Lumpur.

Valentinetti con Eleonora Piovesan, che cura sala e cantina

Valentinetti con Eleonora Piovesan, che cura sala e cantina

Insomma, una formazione sfaccettata, da cervello multitasking, che si riverbera ora sul Radici: che è ristorante d'autore, come abbiamo visto (su due piani, una settantina di coperti in tutto, staff di 8 persone equamente divise tra sala e cucina); ma, nel locale attiguo, anche bistrot e cocktail bar, aperto da mattina a tarda notte, il mixologist è Enrico Chillon; e presto diventerà anche pasticceria a tutto tondo, «in un edificio qui dietro, è il mio prossimo obiettivo», ma non l'unico, perché c'è anche quello di realizzare due camere per il pernottamento degli ospiti.

Tante idee: verrebbe in conclusione da augurare a Valentinetti buona fortuna. Ma non ce n'è neanche bisogno, lui la fortuna sa costruirsela senza troppe chiacchiere. Vi raccontiamo però il nostro pranzo, di ottimo livello. Gli scatti sono di Tanio Liotta.

Chips di polenta, baccalà mantecato, maionese di sumac e aneto. Appetizer molto buono (il mais è vicentino) e che racconta subito lo stile di Valentinetti: tradizione e territorio proposte al meglio (polenta e baccalà), ma con contemporaneità (in forma nuova) e con apertura alle influenze cosmopolite che possano apportare migliorie al già noto (il sumac, spezia d'origine mediorientale ma che troviamo anche in Sicilia, dove si chiama sommacco)

Chips di polenta, baccalà mantecato, maionese di sumac e aneto. Appetizer molto buono (il mais è vicentino) e che racconta subito lo stile di Valentinetti: tradizione e territorio proposte al meglio (polenta e baccalà), ma con contemporaneità (in forma nuova) e con apertura alle influenze cosmopolite che possano apportare migliorie al già noto (il sumac, spezia d'origine mediorientale ma che troviamo anche in Sicilia, dove si chiama sommacco)

Bombon di mousse di patate e cipolle con maionese al curry 

Bombon di mousse di patate e cipolle con maionese al curry 

Maccheroncini di mais, crema di caprino e foglia di shiso

Maccheroncini di mais, crema di caprino e foglia di shiso

Cavolfiore marinato 24 ore in aceto di mele e maionese al curry. Molto buono e bello; chi scrive eviterebbe solo il ripetersi di certe componenti, come il curry (ci sono anche grissini al burro e curry d'accompagnamento)

Cavolfiore marinato 24 ore in aceto di mele e maionese al curry. Molto buono e bello; chi scrive eviterebbe solo il ripetersi di certe componenti, come il curry (ci sono anche grissini al burro e curry d'accompagnamento)

Il pane maison, buono: due versioni, tipo pugliese e di Timilia

Il pane maison, buono: due versioni, tipo pugliese e di Timilia

Eccellente la Gallina, rape e rape. Omaggio alla mia terra. La gallina padovana viene cotta come una volta, con pepe, bacche di ginepro, arance, limone, alloro e una ventina di verdure diverse. Poi verdure in aceto di mele, rapa rossa, crema di sedano rapa e maionese di curry

Eccellente la Gallina, rape e rape. Omaggio alla mia terra. La gallina padovana viene cotta come una volta, con pepe, bacche di ginepro, arance, limone, alloro e una ventina di verdure diverse. Poi verdure in aceto di mele, rapa rossa, crema di sedano rapa e maionese di curry

Grande piatto è lo Sgombro, cocco, limone, topinambur, dall'equilibrio perfetto. Il pesce viene marinato per 24 ore in latte di cocco affumicato, poi topinambur marinato, sfoglie di limone candite e meringa acidula. Valentinetti ama esaltare gli ingredienti poveri, e lo fa benissimo

Grande piatto è lo Sgombro, cocco, limone, topinambur, dall'equilibrio perfetto. Il pesce viene marinato per 24 ore in latte di cocco affumicato, poi topinambur marinato, sfoglie di limone candite e meringa acidula. Valentinetti ama esaltare gli ingredienti poveri, e lo fa benissimo

Pappardelle all’uovo con “faraona latte e miele”, tartufo nero e pomodoro siccagno. Molto golose e ben eseguite

Pappardelle all’uovo con “faraona latte e miele”, tartufo nero e pomodoro siccagno. Molto golose e ben eseguite

Spaghetto Felicetti, sarde e sarde, limone. Il pesce è marinato e anche in crema (da qui

Spaghetto Felicetti, sarde e sarde, limone. Il pesce è marinato e anche in crema (da qui "sarde e sarde"), poi pangrattato tostato all'aglio e limone candito

Agnello, zucca, sedano rapa e patata, il fondo è aromatizzato con bacche di ginepro, la crema di sedano rapa con la senape. Il colore della carne parla da solo, ottima cottura

Agnello, zucca, sedano rapa e patata, il fondo è aromatizzato con bacche di ginepro, la crema di sedano rapa con la senape. Il colore della carne parla da solo, ottima cottura

Sorbetto di ciliegia, crumble di mandorle, polvere di yogurt

Sorbetto di ciliegia, crumble di mandorle, polvere di yogurt

I dolci sono d'alta scuola, ovviamente. Qui Non sono un tiramisù: gel di fragole, mascarpone al limone, sablé al pepe, ganache di basilico, marmellata di fragole e il loro succo, olio all'aneto

I dolci sono d'alta scuola, ovviamente. Qui Non sono un tiramisù: gel di fragole, mascarpone al limone, sablé al pepe, ganache di basilico, marmellata di fragole e il loro succo, olio all'aneto

Ricordo di una meringa: tubo di meringa, crema di limone e cioccolato bianco, mascarpone montato, perle di limone, sorbetto al limone, limone candito e menta fresca

Ricordo di una meringa: tubo di meringa, crema di limone e cioccolato bianco, mascarpone montato, perle di limone, sorbetto al limone, limone candito e menta fresca

Mousse al latte, crumble d'orzo, ganache di nocciole, croccante al cacao, gel di passion fruit, sorbetto al mango e zenzero

Mousse al latte, crumble d'orzo, ganache di nocciole, croccante al cacao, gel di passion fruit, sorbetto al mango e zenzero


Rubriche

Carlo Mangio

Gita fuoriporta o viaggio dall'altra parte del mondo?
La meta è comunque golosa, per Carlo Passera


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.






Selezionare la newsletter a cui ci si vuole iscrivere.


Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.it/sito/it/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Attenzione!