Mosbet
Library zlibrary project
Scopri come Everix Edge sta rivoluzionando il trading di Bitcoin con sicurezza ed efficienza.
Imbarcati in un viaggio di gioco unico con Pin-up Casino! Connettiti con noi attraverso il nostro link su ক্যাসিনো e immergiti in una varietà di giochi avvincenti e incredibili bonus. Inizia la tua avventura di gioco ora!
Top 10 best online casino sites from Outlookindia
Immediate Core: Canada's prime choice for investment learning

Millefoglie “strachin”

Per 4 persone

Per la pasta sfoglia

500 g di farina 00
15 g di sale
250 g di acqua
75 g di burro (per la pastella)
450 g di burro (per la sfogliatura)

Per la crema

60 g di tuorli
120 g di zucchero
30 g di burro
1 g di maizena
1 baccello di vaniglia
120 g di albumi

Per la guarnizione
zucchero a velo
amaretti sbriciolati

Per la pasta sfoglia
Impastare la farina con l’acqua, il sale e 75 g di burro. Formare un panetto liscio e lasciarlo riposare per 15 minuti. Nel frattempo con il resto del burro formare una mattonella alta circa 1 cm.
Con un matterello stendere il panetto di pasta nella forma di un rettangolo spesso 4–5 mm, adagiare al centro la mattonella di burro e ricoprirla con i lembi laterali della pasta. Battere la forma così ottenuta con il matterello e stendere nuovamente la pasta. Procedere quindi con i giri, fino ad ottenere l’altezza finale della sfoglia cotta: piegare la pasta in tre parti, sovrapponendole, roteare e stendere di nuovo; ripetere questa operazione tre volte, lasciando riposare per 10 minuti in frigorifero tra un giro e l’altro. Infine stendere la pasta allo spessore di 2 o 3 mm, ricavare dischi del diametro di 8 cm e infornarli su placca nuda a 200 °C per 10 minuti.

Per la crema
Cuocere a bagnomaria i tuorli con 90 g di zucchero, il burro, la maizena e il baccello di vaniglia fino a raggiungere 84 °C, poi lasciare raffreddare. Nel frattempo preparare una meringa montando gli albumi con 30 g di zucchero. Amalgamare delicatamente i due composti.

Finitura
Farcire il millefoglie con la crema ottenuta, guarnire tutt’intorno con gli amaretti sbriciolati e spolverizzare di zucchero a velo.