Versilia Gourmet e Consorzio Franciacorta: il Premio Eccellenza Italiana ad Aimo e Nadia Moroni

29-06-2022

Fino al 3 luglio il Consorzio Franciacorta è wine partner di Versilia Gourmet, l’evento legato alla ristorazione versiliese di eccellenza giunta alle 12esima edizione. Per l'occasione, è sato creato un wine district che coinvolge i locali delle principali zone della Versilia che organizzano in questi giorni eventi dedicati, attività, menu speciali e degustazioni di Franciacorta.

«E' iniziata una settimana ricca di eventi in alcune tra le location più belle della Versilia, siamo felici di poter rinnovare la nostra partecipazione a questo evento in una delle mete turistiche più famose in Italia e all’estero - spiega il presidente Silvano Brescianini -. Le nostre aziende si sono attivate per organizzare degustazioni e apertivi fino a domenica. Una grande vetrina per Franciacorta che si è aperta con una cena speciale durante la quale sono stati consegnati premi importanti: da Aimo e Nadia, grandi protagonisti della ristorazione milanese d’eccellenza al premio alla carriera di Romano, storico ristorante a Viareggio che ha iniziato la sua carriera negli anni 60. La Franciacorta week è un format che sta riscontrando molto successo sia tra gli operatori che i consumatori, ci auguriamo di portarlo presto in diverse città italiane e non solo».

In occasione dell'inaugurazione, infatti, sono stati consegnati alcuni premi al merito, prima di tutto a una coppia che ha fatto grande la ristorazione toscana. Il Premio Versilia Gourmet Franciacorta 2022 Eccellenza Italiana è stato assegnato ad Aimo e Nadia Moroni, fondatori del bistellato ristorante in Via Montecuccoli (leggi il racconto di Paolo Marchi dedicato ai loro 60 anni di amore in cucina qui).

Aimo e Nadia Moroni collegati da Milano, durante la premiazione a Forte dei Marmi

Aimo e Nadia Moroni collegati da Milano, durante la premiazione a Forte dei Marmi

«Per noi la Versilia è il luogo della memoria olfattiva, dello stare insieme, delle vacanze in famiglia - hanno detto Aimo e Nadia, collegati dal capoluogo lombardo -. Milano ci ha regalato tante gioie, ma essere apprezzati dalla propria terra di origine ha un sapore particolare. Se posso dare un messaggio ai giovani, vorrei che ricordassero che un grande chef si riconosce da come fa la spesa».

Riconoscimenti anche per Marco Artizzu del Ristorante Pino a Viareggio (Miglior chef), a Fabio Santilli del Ristorante Il Parco di Villa Grey a Forte dei Marmi (Migliore in sala), a Romano Franceschini del Ristorante Romano a Viareggio (Premio alla Carriera) e a La Martinatica a Pietrasanta (Ristorante dell'anno).


Per scoprire tutti i ristoranti e i locali che ospiteranno degustazioni di Franciacorta, con menu ad hoc in abbinamento è possibile consultare il sito franciacorta.wine