50 Next, il 24 giugno a Bilbao la lista 2022 dei talenti del futuro

05-05-2022

L'organizzazione World’s 50 Best Restaurants e World’s 50 Best Bars annuncerà al Palacio Euskalduna 50 nomi di imprenditori under 35 che possono cambiare i destini del mondo del cibo e del vino

Torna 50 Next, la lista dei giovani che stanno modellando il futuro della gastronomia, istituita da The World’s 50 Best Restaurants eThe World’s 50 Best Bars. La seconda lista sarà annunciata il 24 giugno 2022 al Palacio Euskalduna di Bilbao, nei Paesi Baschi. Alla giornata, parteciperanno, attraverso panel e dibattiti, anche cuochi di valore come Mauro Colagreco, Dominique Crenn e Joan Roca, tra gli altri.

La lista, generata in collaborazione con il Basque Culinary Center, esprime una selezione globale di menti illuminate, capaci di trasformare le proprie idee in realtà imprenditoriali. «È una lista ma non una classifica», specificano nel comunicato stampa gli organizzatori, «e mira a ispirare, potenziare e connettere giovani imprenditori che stanno realmente spostando l’asticella dell’innovazione dalla scienza alla produzione del vino, dall’agricoltura alla tecnologia». Una lista di 50 ragazzi sotto i 35 anni che si sono candidati spontaneamente, a partire da agosto 2021.

La prima lista 50 Next era stata annunciata nell'aprile 2021 e includeva talenti come David Zilber, esperto delle fermentazioni al Noma di Copenhagen (ora non più), il contadino indigeno australiano Josh Gilbert o l’attivista del climate change giamaicana Jhannel Tomlinson.

Joxe Mari Aizega, general manager del Basque Culinary Center, ascoltato di recente al congresso di Identità Milano, ha dichiarato: «La gastronomia si trova nel mezzo di un importante processo di trasformazione ed è in grado di dare risposte alle diverse sfide che la società deve fronteggiare oggi. Queste risposte riposano nelle mani di tanti giovani talenti». Il 24 giugno tutti i nomi.