Da S.Pellegrino una nuova azione concreta con “SOCIAL MENU per #SupportRestaurants"

12-05-2021

La nuova campagna di comunicazione internazionale celebra il talento e il capitale umano come patrimonio da promuovere e inaugura una nuova stagione di iniziative di valore a sostegno della ristorazione

È trascorso oltre un anno dal primo lockdown in Italia. Da allora ristorazione e ospitalità hanno vissuto sulle montagne russe: non solo è stata messa alla prova la stabilità di un settore di valore strategico ma anche quella di un’intera filiera produttiva che ha sofferto profondamente lo stop del mondo HoReCa. «Mai come in questo momento, sentiamo il dovere di fare la nostra parte - afferma Stefano Marini, ad del Gruppo Sanpellegrino - per favorire la ripartenza ed essere vicini al mondo che amiamo e ai nostri clienti. Per questo S.Pellegrino torna in campo dando nuovo impulso al movimento #SupportRestaurants, il grande “mosaico” di iniziative e aiuti concreti su scala globale che ha preso avvio lo scorso giugno come prima risposta all’emergenza. Il nuovo programma a cui stiamo lavorando è ambizioso: una importante campagna di comunicazione è solo la prima di una serie di proposte dedicate alla ripresa del comparto, mentre nuovi progetti si concretizzeranno già nelle prossime settimane. Fra questi, il lancio di un nuovo format digitale dedicato alla business community con il coinvolgimento di figure di primo piano fra imprenditori, esperti e opinion leader del mondo HoReCa, un autentico think tank per riflettere sull’evoluzione di un settore strategico».

SOCIAL MENU per #SupportRestaurants” è la nuova campagna internazionale - ideata e realizzata da YAM112003 - che S.Pellegrino dedica al talento, alle competenze, al capitale umano, autentico patrimonio di ogni ristorante. Un patrimonio a forte rischio di dispersione se dovesse prevalere il clima di incertezza.

Obiettivo della nuova campagna digitale è dare visibilità e protagonismo a tutti i professionisti della ristorazione - non solo chef e pizzaioli ma anche personale di sala, maitre, sommelier, bartender - che rendono unica la nostra esperienza a tavola, fuoricasa.

La campagna - che popolerà le properties digitali del brand e sarà amplificata da contenuti speciali sul sito e sul magazine Finedininglovers - vivrà attraverso una serie di call to action a cui la community potrà rispondere compiendo semplici azioni digitali.

Seguire i profili social dei ristoranti del cuore e dei maestri dell’ospitalità, interagire con loro, condividere i migliori momenti a tavola e invitare gli amici a fare lo stesso, sono azioni che possono contribuire a fare la differenza dando visibilità e fiducia a chi ha saputo emozionarci e continuerà a farlo, regalandoci momenti unici a tavola.

SOCIAL MENU per #SupportRestaurants” inaugura una nuova stagione di iniziative nel solco di quanto sviluppato nel 2020, quando S.Pellegrino rispose alle prime drammatiche conseguenze della pandemia con azioni tangibili: donando ad esempio, in Italia, un milione di euro in prodotto e garantendo, sul piano internazionale, il proprio sostegno a progetti di valore. Fra questi, 50 Best for Recovery, una raccolta fondi senza precedenti, alla quale S.Pellegrino e Acqua Panna hanno partecipato in qualità di founding donor e il cui ricavato, pari a circa un milione di euro, è stato destinato ad associazioni no-profit e organizzazioni filantropiche attive in ben 38 Paesi.