Authentica Stellata, Pepe inaugura con Di Costanzo un viaggio con 30 star chef

29-11-2019

Questo sarà un sabato speciale per Franco Pepe nella sua struttura di Caiazzo in provincia di Caserta. Il 30 novembre infatti, Pepe in grani accoglierà il primo di tanti chef coinvolti nella kermesse di Authentica Stellata, Nino di Costanzo di Danì Maison sull’isola di Ischia. Il 16 dicembre, un lunedì, sarà la volta del basco Josean Alija del Nerua di Bilbao, 40 i coperti in una sala diversa, mentre Gennaro Esposito della Torre del Saracino a Vico Equense sarà il protagoinista mercoledì 18.

Presenza fondamentale quella di Alija perché in pratica è partito tutto la lui, da una sua visita a Caiazzo lo scorso 4 marzo, nella foto vediamo Pepe tra Josean (a destra) e Pasquale Torrente, dallo stupore nel vedere la stanza che, all’ultimo piano, da due anni accoglie Authentica, una pizzeria nella pizzeria ben più ampia e articolata, capace di accogliere un massimo di dieci ospiti, meglio se due in meno, otto. E tutti attorno a un banco che ricorda quelli da sushi, ma leggermente curvo, modellato su un bancone per stendere gli impasti e poi condirli, quindi infornarli.

Si chiama Authentica perché in un rapporto faccia a faccia tra clienti e pizzaiolo esiste solo la verità delle idee e del prodotto fino al risultato finale, come essere a casa di Pepe. Josean ne rimase entusiasta e si ripromise di tornarvi un giorno a cucinare. Accadrà tra poco, con il via a una serie di incontri che ribalta quando accaduto negli ultimi dieci anni. Finora sono stati i pizzaioli ad andare dai cuochi e nelle cucina per trarre ispirazioni e ottenere consigli. Adesso si inverte la direzione, sono gli chef che approcciano e visitano i luoghi della pizza.

Ha detto Franco Pepe: «Da tutti loro ho imparato come trattare le materie prime, come trasformarle. I loro insegnamenti sono stati fondamentali e da questi scambi sono sempre scaturiti risultati fantastici. Ora con una trentina di loro, di stellati, darò vita a dei quattro mani a casa mia e tutto sarà un bagaglio di ricordi emozionanti».