Il Med Cooking Congress con Uliassi, Di Costanzo, Esposito, D'Agostino, Izzo...

14-03-2019

A Castellammare di Stabia il 24 e 25 marzo nuova tappa della kermesse dedicata al Mediterraneo, con grandi chef ospiti, cooking show e masterclass

Luisa Del Sorbo, ideatrice del Med Cooking Congress, insieme a uno dei relatori, Vincenzo Guarino, chef del nuovo Mandarin Oriental sul Lago di Como

Luisa Del Sorbo, ideatrice del Med Cooking Congress, insieme a uno dei relatori, Vincenzo Guarino, chef del nuovo Mandarin Oriental sul Lago di Como

Le date si sovrappongono in parte a quelle di Identità Milano 2019: ma per chi non potesse esserci alla kermesse in Lombardia ecco la VI edizione del Med Cooking Congress, evento itinerante che si svolge sulle coste del Mediterraneo e organizzato dalla società By Tourist.

I protagonisti di questa edizione saranno l'acqua e la pesca, in un'ottica di marketing territoriale in base al claim "tutelare il mare, alimentando il Mediterraneo" attraverso l'informazione, la promozione e la tutela. «Cultura culinaria, tradizione gastronomica, rispetto dell'ambiente e tutela del mare: sono questi gli ingredienti messi in campo per alimentare il Mediterraneo - ha spiegato Luisa Del Sorbo, ideatrice del Med Cooking Congress - Come sempre da sei anni, noi navigheremo sulle coste del Mare Nostrum. Dopo le tappe in Spagna e Croazia, viaggeremo verso la Grecia, per poi tornare in Sicilia dove, tra Stretto di Messina, Taormina e Etna, porteremo come ospiti gli chef di ben 10 nazioni del Mediterraneo».

Il primo appuntamento si svolgerà però in Campania, il 24 e 25 marzo a Castellamare di Stabia. Tra i protagonisti della tappa stabiese, Mauro Uliassi, tre stelle Michelin col ristorante Uliassi di Senigallia; Nino Di Costanzo, due stelle Michelin al suo Danì Maison di Ischia; Gennaro Esposito, due stelle alla Torre del Saracino di Vico Equense; Pietro d'Agostino, una stella a La Capinera di Taormina; Maicol Izzo, una stella al Piazzetta Milù di Castellamare di Stabia. E ancora: Hilde SolianiDomenico Iavarone, Vincenzo Guarino...

Durante la kermesse sarà avviata una raccolta di fondi a favore dell'associazione ambientalista MareVivo per la tutela della risorsa del mare. Attenzione anche alla formazione delle nuove generazioni di chef, con laboratori di Gusto Mediterraneo per gli studenti degli istituti alberghieri della Campania.