Extravergine, raccolta di... premi

Primavera, tempo di concorsi. Ecco gli oli d'oliva più premiati nelle rassegne degli ultimi giorni

05-05-2013
Sirena d'Oro, Il Magnifico, Sol Vinitaly, New Yor

Sirena d'OroIl Magnifico, Sol Vinitaly, New York International Olive Oil Competition, Extrascape: tutti concorsi dedicati ai migliori oli extravergine d'oliva, d'Italia e del mondo, tenutosi nelle settimane scorse. Nell'articolo, tutti i vincitori (foto di Carlo Alfaro, l'agrumeto coperto)

Due sono i periodi dell'anno più intensi per i produttori di olio. Il primo è quello della raccolta e della molitura delle olive, che in Italia va all'incirca da ottobre a dicembre. Il secondo cade tra febbraio e maggio e riguarda una “raccolta” di tipo diverso. È questo il periodo più indicato per gli assaggi, e dunque qualche settimana dopo iniziano a fioccare premi, riconoscimenti e guide.

Iniziamo dal Sirena d'Oro, concorso nazionale per oli Dop (e da quest'anno anche Igp) promosso dalla Città di Sorrento in collaborazione con Unaprol e FederDop Olio, giunto alla 11ª edizione. Il premio è andato per il frutttato leggero, medio e intenso alle Dop Garda (Agraria Riva del Garda), Canino (Cerrosughero) e Sardegna (Cooperativa Agricoltori Valle del Cedrino). Presentati a Roma con una conferenza stampa a cui ha partecipato anche la senatrice Colomba Mongiello - a cui si deve la cosiddetta “legge salva-olio” che tutela le produzioni italiane - i premi sono stati assegnati a Sorrento nel corso della Borsa Valori del Territorio, a fine aprile.

foto Carlo Alfaro

foto Carlo Alfaro

Il Grand Crù di Fonte di Foiano si è aggiudicato invece la Iª edizione del Premio Il Magnifico, nato per ricordare due grandi figure dell’olio toscano scomparse di recente, Massimo Pasquini della Camera di Commercio di Firenze - sostenitore delle tipicità dell'olio toscano e del rapporto con la ristorazione di qualità - e Marco Mugelli, guru dell'extravergine e progettista di frantoi all'avanguardia. Il 4 aprile a Tavarnelle Val di Pesa, il concorso toscano (ma aperto anche ad altre regioni e Paesi, in finale pure Spagna, Marocco, Cile e USA) ha premiato anche l’Igp Toscano delle Fattorie Parri (Premio Massimo Pasquini per la grande interpretazione della “toscanità” e per la versatilità in cucina), il pugliese Le Tre Colonne (Premio Marco Mugelli per le caratteristiche innovative di un olio potente e rotondo) e il magrebino Domaine Arije Proprieté ZDA (Premio Internazionale).

A Verona – che accanto al Vinitaly ospita il SOL – sono stati presentati sia i risultati del concorso Sol d'Oro (ori per Abruzzo, Lazio, Toscana e Spagna) sia la 3ª edizione della guida Oli d'Italia del Gambero Rosso, con relativi premiati tra i 583 oli di 394 aziende ma anche indirizzi per mangiare, comprare e dormire e i consigli degli chef. Trionfo italiano alla Iª edizione della New York International Olive Oil Competition – con la partecipazione record di 700 oli da 22 Paesi – che valuta in due categorie differenti gli oli provenienti da emisfero Sud e Nord, per non svantaggiare chi produce prima e rischia di arrivare più stanco all'assaggio. Per l'Italia 83 Awards (seguita dai 51 alla Spagna), 8 “Best of Class” e ben 51 Gold Awards. Tra i risultati degni di nota, i due Best of Class Awards ciascuno all'australiano Cobram Estate e al toscano Frantoio Franci (IGP Toscano e Villa Magra).

Fonte di Foiano, vincitori della prima edizione del Premio Il Magnifico

Fonte di Foiano, vincitori della prima edizione del Premio Il Magnifico

Ultimi risultati ad arrivare, quelli di Extrascape della settimana appena chiusa, concorso dedicato all'extravergine di qualità e al paesaggio olivicolo, nato dalla collaborazione tra l'associazione Molisextra e le Università La Sapienza di Roma, della Tuscia e del Molise. Tra i produttori italiani, categoria olio biologico, vincono Laura Maresca di Ostuni (Br), Il Frantoio di Vicopisano (Pi). Categoria olio convenzionale: Tamaro Giorgio di Colletorto (Cb), Marina Colonna di San Martino in Pensilis (Cb), Oleificio Silvestri di Spenetoli (Ap). Miglior Frantoio: Tenuta Venterra di Taranto. Per l'elenco completo dei vincitori, clicca qui.


Rubriche

Frantoio Squadrilli

Tematiche e identità legate all'olio extravergine d'oliva, raccontate da Luciana Squadrilli