I consigli per l’estate non sono mai abbastanza quando si ha a che fare con gelati e sorbetti, coni e coppette. Qui le notizie su 12 eccellenze italiane, in attesa, tra meno di una ventina di giorni, di tornare ad aggiornarvi sul debutto di Identità di Gelato il 27 luglio, un lunedì, a Senigallia, anche su come seguirlo considerato che le norme del distanziamento ci obbligano a ridurre i posti per il pubblico a poco meno di 60 persone. Buona lettura intanto.

Paolo Marchi

‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ ‌ 

Apri nel browser

alt_text
alt_text
Motor Power style= 
alt_text

Newsletter 7 del 03 luglio 2020

Gentile {{NOME}},

I consigli per l’estate non sono mai abbastanza quando si ha a che fare con gelati e sorbetti, coni e coppette. Qui le notizie su 12 eccellenze italiane, in attesa, tra meno di una ventina di giorni, di tornare ad aggiornarvi sul debutto di Identità di Gelato il 27 luglio, un lunedì, a Senigallia, anche su come seguirlo considerato che le norme del distanziamento ci obbligano a ridurre i posti per il pubblico a poco meno di 60 persone. Buona lettura intanto.

Paolo Marchi

Principessa: uno strumento per raggiungere importanti obiettivi di sviluppo sostenibile

alt_text
alt_text

Stefano Grandi di fianco a una mantecatrice Principessa

La lotta contro il cambiamento climatico, e la difesa della salute e del benessere, così come della vita sott’acqua e sulla terra, sono 4 dei 17 SDGs (Sustainable Development Goals: obiettivi di sviluppo sostenibile) secondo l'accordo firmato nel 2015 da 190 paesi per trasformare il nostro mondo entro il 2030.

Per contribuire a tutto questo, i professionisti Gelatieri, Chef, Pasticceri e Uomini di Sala, nei loro ruoli di trasformatori di materia prima e venditori, hanno responsabilità determinanti: a condizione che sappiano occuparsi non solo di spreco della materia prima e del cibo, ma anche della riduzione dello spreco energetico e idrico nei processi produttivi, minimizzando e poi eliminando le cattive pratiche che possono essere diventate anche delle abitudini.

Pretendere dai produttori innovative attrezzature di processo, e poi metterle in funzione, deve essere una prospettiva fondamentale, anche quando questa non abbia necessariamente un ritorno economico immediato (lo avrà ceremente per le società future). Queste professioni devono riuscire a interpretare una nuova visione, sapendo accendere nel consumatore anche il desiderio di sapere come viene prodotto il cibo. Solo così potremo contribuire efficacemente a una trasformazione della forma mentis dei cittadini, un passaggio fondamentale per la transizione verso un mondo migliore e sostenibile .

La mantecatrice Principessa di Motor Power Company nasce con questi principi. E personalmente da anni sono un sostenitore dei prodotti a Km consapevole, di processi produttivi privi di sprechi energetici e idrici, realizzati con attrezzature innovative, intelligenti al servizio dell’uomo e dell’ambiente.

Stefano Grandi, CEO Motor Power Company

Estate, è tempo di gelato! (seconda parte)

alt_text
alt_text

Fresco, goloso e pure nutriente, il gelato è il dessert o la merenda più amata dagli italiani, soprattutto d'estate.

Proseguiamo in questa Newsletter il viaggio incominciato nella precedente, di pochi giorni fa (che potete recuperare qui), tra le gelaterie che vi consigliamo di provare attraverso tutta la Penisola, con qualche suggerimento se siete indecisi su quale gusto prendere. 

I gelati dell'estate: Gelateria Timballo - Fiordilatte

alt_text
alt_text

Giancarlo Timballo ha aperto questa gelateria, ormai trentacinque anni fa, omaggiando uno dei gusti più gettonati di quella che allora era la gelateria più famosa e apprezzata della città. Ma non aspettatevi solo gusti classici da Fiordilatte, perché il gelatiere ama sperimentare con tutto quello che il Friuli offre, dalle erbe alle bacche, dai fiori ai germogli. Per festeggiare l'estate concedetevi anche uno dei semifreddi proposti, come quello al lampone con cuore cremoso alla menta.

Udine – via Cividale, 53 – 0432 502072 - www.gelateriafiordilatte.it

I gelati dell'estate: Ottimo! Buono non basta

alt_text
alt_text

Una gelateria che fa vera ricerca su materie prime e ricette, mettendo a punto abbinamenti golosi, stagionali ed equilibrati. Oltre ai classici, anche molti gusti particolari, come ad esempio la crema di mascarpone con salsa di lamponi o la crema alla violetta con i fiori della violetta di Parma e la memorabile violetta delle Pastiglie Leone. Buone anche le granite, da quella alla mandarla, alla fragola, alla mora di gelso.

Torino - corso Stati Uniti, 6c – 348 7889889Ottimo! Buono non basta su Facebook
Torino - via G. Garibaldi, 21c – 011 5069553

I gelati dell'estate: L’Albero dei Gelati

alt_text
alt_text

Per i gelati prodotti da Alessandro Trezza con la moglie Monia Solighetto e il cognato Fabio non vengono impiegati coloranti o additivi sintetici, ma unicamente materie prime di qualità. I tre sono infatti partiti alla scoperta delle origini autentiche delle materie prime utilizzate, scegliendo non solo gli ingredienti migliori e naturali, ma anche chi li coltiva nel modo migliore. In questo periodo è da provare il Fiorfrutta con i lamponi dell'azienda agricola Il Girasole di Erba e l'infuso di primule o quello con i mirtilli dell’azienda agricola Pioppo Tremulo con infuso di Verbena, entrambi perfetti da abbinare alla ricotta di capra con cioccolato di Marco Colzan. I tre hanno anche una gelateria a New York, a Brooklyn nel bellissimo quartiere di Park Slope.

Cogliate (MB) – via A. Volta, 1 – 02 96461775 - www.alberodeigelati.it
Monza (MB) – via G. Sirtori, 1 – 039 388981
Seregno (MB) – via Santa Valeria, 93 – 0362 226733

I gelati dell'estate: Zeno Gelato e Cioccolato

alt_text
alt_text

Roberto Bonato fa uno dei migliori gelati della città, grazie a ingredienti, lì dove possibile, a chilometro zero o comunque monitorando l'origine e il produttore. Utilizza, infatti, materie prime reperite direttamente da contadini, casari e viticoltori, come uova biologiche di galline allevate in libertà, latte fresco della montagna veronese, frutta secca nazionale e frutta fresca di agricoltori locali, fatta eccezione per gli agrumi di Sicilia e del Gargano in Puglia. Da provare il gusto Sacher con l'albicocca della varietà San Francesco e il cioccolato fondente Criollo Venezuelano 72%, la ciliegia della varietà Bigarreau Moreau e il gelato alla fragola locale.

Verona – via Sant'Alessio, 6 – 045 2238523 - www.zenoverona.it

I gelati dell'estate: Galliera 49

alt_text
alt_text

Galliera 49 è diventata con gli anni punto di riferimento per un gelato sano e digeribile, fatto con frutta fresca bio, zucchero di canna, acqua filtrata, latte altoatesino e kudzu, pianta giapponese che funge da addensante ma anche da gastro-protettore naturale. In occasione dell'estate Maurizio Bernardini propone, oltre ai classici gelati, i cannoli da riempire con il gelato di ricotta, le brioche firmate Gino Fabbri, sempre da riempire a piacere, le granite o i gelati variegati con la crema spalmabile “La Busona” fatta con nocciola, cacao e fava caramellata. Una goduria.

Bologna - via Galliera, 49/b - 051 246736 - www.galliera49.it

I gelati dell'estate: Gretel Factory

alt_text
alt_text

Dedicata alla Gretel della fiaba dei fratelli Grimm, questa gelateria è il sogno realizzato di Veronica e Alfredo, due ex avvocati impegnati in progetti sulla legalità, che ad un certo punto hanno deciso di investire il loro know how nel gelato sviluppando il “Metodo Gretel” di produzione, che prevede l'utilizzo di materie prime esclusivamente provenienti da circuiti di legalità e trasparenza. Ed è la loro filiera Ac-corta la base delle Agrigelaterie Naturali. Un bel progetto che convince anche all’assaggio. All'estate hanno dedicato il gelato al lampone dell’azienda agricola Pandozzi di Terracina, il gusto Sacher, il Montezuma (gelato di pura massa São Tomé con rum agricolo del Martinica) e il Golden edition (fragoline di bosco a basso contenuto glicemico).

Formia (LT) – via Abate Tosti, 51 – 0771 268293 - www.gretelfactory.it

I gelati dell'estate: Pinguino Gelateria Naturale

alt_text
alt_text

La bontà dei gelati di Stefano Ferrara passa prima di tutto dalla qualità della materia prima utilizzata. E il claim della gelateria non lascia spazio a dubbi: qui non si fa uso di conservanti, additivi, grassi vegetali o idrogenati, coloranti o di quanto altro si allontani dal concetto di naturale. Così come è naturale il basso indice glicemico dei gelati di Stefano, raggiunto senza scorciatoie chimiche (usa zucchero di barbabietola grezzo), ma solo tramite la caparbietà e le capacità tecniche. Ottime le creme, anche se con la bella stagione consigliamo i suoi gusti alla frutta, dalla fragola alla mora, dal lampone al melone.

Roma – via Silvestri, 224 – 06 64466657 - www.pinguinogelatonaturale.it

I gelati dell'estate: Otaleg!

alt_text
alt_text

Nel quartiere Trastevere questa piccola gelateria regala emozioni. Merito della tecnica e della continua ricerca svolta da Marco Radicioni: da sempre il noto gelatiere capitolino dà grande importanza alle materie prime utilizzate, tanto che nei suoi gelati sono ben riconoscibili. Imperdibile il suo pistacchio, proposto in diverse varianti a seconda dell'origine del frutto, e in vista dell'estate provate anche i suoi gusti alla frutta, come il melone magenta, il bergamotto, la pesca o la fragola candonga.

Roma - via San Cosimato, 14a – 338 6515450 - www.otaleg.com

I gelati dell'estate: Scoop Gelato e Caffè

alt_text
alt_text

Se siete in cerca di una pausa golosa dalle parti dell'Alta Murgia entrate in questa gelateria dove vengono elaborate e messe sotto forma di gelato le ottime materie prime della zona. Merito di Francesco Di Nunno, giovane gelatiere pugliese che ancora oggi ricorda quando un tempo il nonno preparava il gelato in grandi pentoloni dove si cuoceva il latte insieme agli altri ingredienti. Ricordi che ben si combinano con la sua gelateria dal design super moderno. Si può scegliere tra una ventina di gusti: dalla nocciola alla liquirizia, dallo zabaione al cioccolato, dalla cassata siciliana alla cannella. Ovviamente alcuni variano a seconda della stagione, come il gelato alla fragola candonga, all'albicocca o dei fichi fioroni.

Canosa di Puglia (BT) - Piazza della Repubblica, 20 - 0883 824958 Scoop Gelato e Caffè su Facebook

I gelati dell'estate: Cappadonia Gelati

alt_text
alt_text

Si era preso una pausa lavorativa, Antonio Cappadonia, ma per fortuna un paio di anni fa ha deciso di tornare. E di farlo a Palermo, più forte che mai. Dovete sapere che Cappadonia è tra i maestri gelatieri più noti e influenti della Sicilia, tra i pochi a fare ancora (su richiesta) il gelato delle neviere,. Sono da provare assolutamente le sue briosce col gelato, da quello gusto mandarino tardivo di Ciaculli alla fragola.

Palermo – via Vittorio Emanuele, 401 – 392 5689784 - www.cappadonia.it
Palermo – Piazzetta Bagnasco, 29 - 392 5759351

I gelati dell'estate: I Fenu Gelateria e Pasticceria

alt_text
alt_text

Marito e moglie si sono ben suddivisi i ruoli: Fabrizio Fenu fa il gelato mentre Maurizia si occupa della pasticceria tra torte, mignon e semifreddi. Il tutto basato su stagionalità e territorialità, trasmettendo saperi e sapori antichi. Pensiamo per esempio ai gusti pensati per dare il benvenuto all'estate, come sorbetto alla ciliegia di Villacidro e anice stellato, quello all'albicocca o il gelato fico nero di Chia e menta. Da gustare anche i loro semifreddi.

Cagliari – Piazza G. Galilei, 35 – 349 3231477 - www.ifenu.it