Maison Manilia, una perla nel Vallo di Diano

A Montesano Scalo, Salerno, per conoscere le delizie del pasticciere Giuseppe Manilia, schivo interprete cilentano

24-11-2017

La pasta inzuppata di Maison Manilia a Montesano Scalo (Salerno), nella regione del Cilento, +39.0975.863423. Il pasticciere è Giuseppe Manilia 

Il Cilento è un territorio dai mille volti, dove cultura e natura si incontrano e si fondono, creando un unicum difficile da raccontare ma tutto da vivere in prima persona. Una ricchezza che si ritrova anche nei tanti artigiani del gusto, capaci di emozionare e di trasmettere la passione che hanno dentro e che li guida nella realizzazione di creazioni sublimi.

La Pasticceria Manilia ne è un esempio vero e forte, luogo consigliatissimo non solo per i golosi, qui i dolci della tradizione sono riletti in modo attento ed efficace, una boutique che ha un'anima vera, non presume ma offre e accoglie gli ospiti con garbo e professionalità. Non si può non fare un percorso di degustazione, le papille gustative si inebrieranno e assaporeranno con i sensi l’essenza delle creazioni del bravo Giuseppe Manilia, che con la sua innata modestia continua e sperimenta le sue creazioni.

I suoi sono dolci eleganti, creati con giochi di scambio tra gli ingredienti che dialogano in perfetta armonia, dando spazio l'uno all'altro senza sovrapporsi ma integrandosi alla perfezione. Ci ritroviamo così nel suo regno, perché il pasticcere ha deciso di restare a Montesano scalo, piccola frazione di Montesano sulla Marcellana, in pieno Vallo di Diano, a pochi chilometri da Padula e la sua certosa. Chi vuole i suoi dolci deve andare da lui, in quanto non fa forniture e non spedisce.

Macaron al pompelmo e alla rosa

Macaron al pompelmo e alla rosa

Persona apparentemente schiva, ma che fa trasparire la sua modestia, la grande competenza e professionalità, insignito lo scorso ottobre del titolo di “Pasticcere dell’Anno” dai Maestri dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani. Titolo che si va ad aggiungere a quello delle Tre Torte, massimo riconoscimento della “Guida pasticceri e pasticcerie” edita dal Gambero Rosso. 

I suoi dolci sono veri e propri gioielli, lui ha fatto della tradizione l’innovazione un lavoro di passione, sacrificio e ricerca, che spazia dai macarons in perfetto stile francese, che catturano lo sguardo con i loro colori, alle invitanti monoporzioni tra cui la Pasta Inzuppata estiva, o la trasparenza esotica che, mangiata a occhi chiusi, ti porta con i suoi delicati profumi e la sua freschezza in un’isola caraibica. Per poi passare al Nocciolino, un dolce a base di nocciole e all’inebriante Profumo Selvatico, con cioccolato e finocchietto selvatico.

Si conclude la degustazione con le sue praline, anche queste studiate e realizzate in modo assolutamente perfetto, combinazioni di sapori mai scontati e da cui si evince la sua grande capacità tecnica; senza dubbio da provare il pralinato di nocciole, Incontro, la Pralina con olio extravergine d’oliva e rosmarino. 

Le praline

Le praline

Un luogo che vale decisamente il viaggio, con il consiglio di chiamare sempre e di non andare troppo tardi, in quanto la produzione è rigorosamente giornaliera.

Maison Manilia
via Cesare Battisti, 24
Montesano Scalo (Salerno)
+39.0975.863423 e +39.349.5605444


Rubriche

Dolcezze

Anticipazioni, personaggi e insegne del lato sweet del pianeta gola