Alto VOLTaggio

A Stoccolma per assaggiare il menu degustazione di un piccolo bistrot. Atmosfera easy, sapori nordici da ricordare

28-01-2018

Cuore di alce, barbabietola rossa, midollo, un piatto di Volt a Stoccolma, Svezia, telefono +46.(0)8.6623400 (foto di Andrea Jernmark)

Volt è un piccolo restaurang di Stoccolma, proprio accanto all’ambasciata greca e in una vietta perpendicolare a Nybrogatan, una delle principali vie del quartiere Östermalm, nel centro della capitale. Non è facile scovarlo, non avendo insegna nè indicazioni, si notano solo due grandi finestre sulla strada.

Si può scegliere tra due soli menu degustazione, da 4 o 6 portate; l’unica aggiunta possibile (prima del dessert) è un piatto di formaggi svedesi provenienti da una fattoria nel centro della nazione, Almnäs Bruk. Il menu si apre con due amuse bouche: Croccante di piselli svedesi e fagioli e Lardo e radice. Il lardo in questione viene servito a carpaccio ed è evidentemente un must degli svedesi, poiché lo si ritrova anche negli antipastini del Fäviken, 565 km più a Nord, quasi al confine lappone.

La degustazione parte con una Crema di patate con sfere di patate, uova di pesce artico e levistico, piatto ottimo, caldo e gustoso. Si prosegue con Sedano rapa, crema di noce, pino e brodo versato al momento, buonissimo anche questo piatto vegetariano. A questo punto arriva del pane con patè di fegato di pollo e alghe: d’obbligo è chiedere ancora qualche fetta del pane caldo per non lasciarne nemmeno un grammo.

Peter Andersson, Johan Bengtsson e Fredrik Johnsson

Peter Andersson, Johan Bengtsson e Fredrik Johnsson

I 2 piatti centrali sono Carota, ribes e latte di capra (in una ciotolina  a parte, servita col cucchiaino) e Carpaccio, grano saraceno, porcini e germogli d’aglio: quest’ultimo piatto servito con forma triangolare come una fetta di pizza, ha sotto la carne il grano e i funghi, il taglio della carne è buonissimo e si scioglie in bocca, uno dei piatti più buoni del menu e finalmente un piatto non solo vegetariano. Anche l’ultimo piatto è carnivoro: bovino di montagna, cipolla e camenerio, la carne è coperta dalla cipolla e il tutto è accompagnato da tacos con erba cipollina. Anche qui la carne è ottima.

Abbiamo assaggiato il piatto di formaggio e si trattava di formaggio grigliato, forse niente di rilevante se paragonato ai prodotti della nostra tradizione. Il pre dessert è un gelato al ginepro, servito su uno stecchino: fresco e prepara il palato al dessert vero e proprio, Ramno fieno e latte. Questo piccolo arbusto è molto frequente in Svezia, ma accompagnato con la cremosità del latte da un buon finale a una bella cena.

Volt
Kommendörsgatan 16, 114 48
Stoccolma, Svezia
info@restaurangvolt.se
telefono +46.(0)8.6623400
Aperto dal giovedì al sabato dalle 18 a mezzanotte
Menu degustazione: 685 corone (4 portate) e 885 corone (6)
Extra: piatto di formaggi d Almnäs Bruk, caseificio nel centro della Svezia, 135 corone


Rubriche

Dal Mondo

Recensioni, segnalazioni e tendenze dai quattro angoli del pianeta, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose