Jeff Katz

 Foto Brambilla-Serrani

 Foto Brambilla-Serrani

Del Posto

85 10th avenue
New York
Stati Uniti
+1.212.4978090

4 stelle sul New York Times, 30 giorni di anticipo per la prenotazione, 500 coperti al giorno: sembrerebbero i numeri immaginari di una matematica dell’irrealtà, invece sono le somme da tirare sotto le colonnine del ristorante Del Posto. Sostegni solidi per l’ingegneria di una cucina performante, proiettata verso l’alto come lo skyline della Grande Mela, che le fa da corona.

Era dal 1974, per la precisione dai tempi del Parioli Romanissimo, che un ristorante di cucina italiana non strappava il massimo punteggio ai severi recensori del quotidiano americano. E la notizia è che fra i sette indirizzi top della città, su una delle scene più competitive al mondo, almeno questo non è un ritrovo semiclandestino, ma un esercizio che lavora a pieno regime. Fondato nel 2005 in società da Mario Batali, Joe e Lidia Bastianich come punta di diamante di un impero gastronomico, propone una cucina contemporanea a base di ingredienti autentici, firmata dall’executive chef Mark Ladner, in una cornice solenne dove il mogano si specchia nei marmi.

Il merito va ascritto anche al general manager Jeff Katz, ragazzotto di bella presenza e ingegno multiforme, che della ristorazione conosce il dietro le quinte e il proscenio, ma anche i camerini, i macchinari e la luminotecnica. Al civico 85 della 10th avenue tira le fila di attività disparate quali il bar per gli stuzzichini, il servizio di sala con la complessa gestione dei flussi, i numerosi ambienti dove si effettua private dining, che si tratti di meeting di lavoro, festeggiamenti o eventi, comprese le pittoresche salette tappezzate di cru piemontesi. Lo sforzo è quello di soddisfare anche le richieste strampalate, per esempio l’esecuzione di un brano di chitarra dal vivo; le parole d’ordine recitano spirito di squadra, costante evoluzione e flessibilità, in modo da accontentare un pubblico che dal pranzo di lavoro al menu collezione, confezionato sartorialmente e servito dallo chef, risulta estremamente variegato.

Jeff Katz lavora nella ristorazione dall’età di 15 anni, quando dava una mano nel locale di famiglia Pellino’s. Dopo il diploma in marketing presso il Babson College, nel 2004 ha indossato i panni del beverage manager presso La Morra Restaurant di Brookline nel Massachusets, per poi trasferirsi a New York, dove ha lavorato nella distribuzione di vino. Approdato a Del Posto nel 2006, vi ha scalato l’organigramma, da dining room manager a private dining manager, fino alle odierne responsabilità di general manager.

Ha partecipato a

IdentitÓ Milano


a cura di

Alessandra Meldolesi

Umbra di Perugia con residenza a Bologna, è giornalista e scrittrice di cucina. Tra i numeri volumi tradotti e curati, spicca "6, autoritratto della Cucina Italiana d’Avanguardia" per Cucina & Vini