Pieter Lonneville

Tête Pressée

Koningin Astridlaan, 100
Bruges-Brugge
+32.(0)470.212627
info@tetepressee.be

Pieter Lonneville ha iniziato la carriera nel 1997 a Watou in ‘t Hommelhof, lavorando per due anni accanto allo chef Stefaan Couteney. Ancora più importante l'esperienza successiva: 3 anni da Sergio Herman all'Oud Sluis, 3 Stelle Michelin. Dal 2006 al 2009 è chef al De Witte Raaf di Bruges. Nel 2009 inizia, nella stessa città, l'avventura del Tête Pressée, un ristorante in cui i clienti siedono tutt'attorno all'open kitchen del cuoco: ogni prodotto usato è mostrato al cliente. L'insegna ha ottenuto il Bib Gourmand della Michelin e, nel 2010, il premio Gouden Palm

Ha partecipato a

Identità Milano


Identità Golose

Identità Golose

L'articolo è a cura di Identità Golose, la testata che organizza il congresso internazionale di alta cucina, edita il sito www.identitagolose.it e la Guida Identità Golose online, oltre a firmare numerosi altri eventi in Italia e all'estero


Clicca qui per leggere il profilo dello chef

Millefoglie di pane al lievito naturale e rilette di Holstein con prezzemolo e carota gialla

Clicca qui per leggere il profilo dello chef

Onn: semi di colza, cavolfiore, prezzemolo e formaggio affumicato