Matteo Zappile

Il Pagliaccio

Via dei Banchi Vecchi 129/a, Roma, +39.06.68809595

Campano, classe 1984, da quasi 8 anni è il sommelier del ristorante Il Pagliaccio di Roma, di cui è anche, da ottobre 2016, restaurant manager. 

E’ nato in un piccolo paesino del salernitano e da giovanissimo raccoglie le sue prime esperienze nel mondo della ristorazione, partendo dalle piccole sale. Frequenta la scuola alberghiera, che lo porta a Cortina all’Hotel Bellevue a soli 14 anni. 

Da lì in poi la sua strada era segnata. Una strada lunga e piena di piacevoli curve, che lo porta a viaggiare in Italia e in Europa. Inghilterra, Sicilia, Toscana, per poi approdare in costiera amalfitana, al prestigioso ristorante Rossellinis dell’Hotel Palazzo Sasso, dove, seguendo l’esempio e gli insegnamenti di Daniele Di Palma, comincia il suo percorso da sommelier. A novembre del 2010 arriva a Roma a guidare la cantina del Pagliaccio di Anthony Genovese

Nel corso degli anni non gli sono mancati i riconoscimenti, a confermare un talento naturale per l’accoglienza e il servizio: nel 2014 è Miglior Sommelier d’Italia per il Gambero Rosso, nello stesso anno la sua carta dei vini riceve il premio come Miglior Carta delle Bollicine d’Italia per L’Espresso. Che nel 2017 lo sceglie come Miglior Sommelier d’Italia. 

E’ anche uno dei soci fondatori dell’associazione Noidisala, di cui è anche segretario generale. Il lavoro in sala è una vera vocazione per Zappile: «Scendiamo in campo ogni sera - racconta - per offrire il meglio di noi, tutto quello che possiamo per rendere l’esperienza unica ai nostri clienti, cercando di carpire i desideri di ognuno, così da anticiparne le esigenze. Oggi siamo i protagonisti di un grande viaggio, un ricordo che indelebile resterà (anche grazie a noi) positivo».
 

Ha partecipato a

Identità Milano


a cura di

Niccolò Vecchia

Giornalista milanese. A 8 anni gli hanno regalato un disco di Springsteen e non si è più ripreso. Musica e gastronomia sono le sue passioni. Fa parte della redazione di Identità Golose dal 2014, dal 1997 è voce di Radio Popolare - twitter @niccolovecchia