Locatelli Giorgio

Locanda Locatelli

8, Seymour street
Londra
Gran Bretagna
+44.(0)20.79359088
info@locandalocatelli.com

LEGGI LA SCHEDA

Giorgio Locatelli vive da così tanto tempo Oltremanica che quando racconta la sua storia o le sue ricette sembra uno di quei nativi inglesi che si agitano per i diritti della volpe allo speaker’s corner di Hyde Park. Accento ed enfasi dialettica sono le stesse ma il cuoco italiano più famoso d’Inghilterra nacque effettivamente a Corgeno di Vergiate, sul Lago Maggiore sponda varesina, per correre presto a spadellare alla corte di Anton Edelmann al Savoy Hotel di Londra, anno 1986. Mettici 4 anni a Parigi, al Laurent e al Tour D’Argent e via di nuovo a Londra, con la Stella che arriva al mitologico Zafferano nel 1995.

Poi, nel 2002, la Locanda Locatelli, approdo sicuro di tutti gli oriundi italiani di stanza a Londra, o quello dei locali che fuggono gli stereotipi e cercano sapori netti, distinti, italian-international. Qui li trovano, dal bicchiere che contiene i lunghissimi grissini tirati a mano in poi: Lingua di manzo, patate e salsa verde, Malfatti ripieni di ricotta e asparagi, Branzino alla vernaccia di San Gimignano in crosta di pomodoro e purè di carciofi, Involtini di maiale e zucchine fritte, Formaggi e mieli battenti bandiera indelebilmente tricolore. Tutti sapori ultra-riconoscibili, costruiti sugli esercizi della memoria del cuoco perché, ama dire lo stesso Locatelli, «the most important thing for me is what I remember». Saudade d'Italia.

Ha partecipato a

Identità London


a cura di

Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007) e collabora con diverse testate
twitter @gabrielezanatt