Un grande centro di eccellenza per il buono e il bello d'Italia

Ad Arenzano inaugurata l'Accademia di Alta Formazione per l’Hôtellerie di Bordo

11-11-2016

E’ stata inaugurata oggi nella prestigiosa sede di Villa Figoli Des Geneys di Arenzano (Genova) la nuova Accademia di Alta Formazione per l’Hôtellerie di Bordo. E’ la prima scuola in Italia dedicata esclusivamente alla formazione di professionisti dell’hôtellerie che lavoreranno sulle navi passeggeri. Ma sarà anche un grande centro d'eccellenza per la valorizzazione dell'enogastronomia tricolore

Sarà un grande centro didattico d’eccellenza, un faro di formazione e conoscenza dedicato all’hôtellerie di bordo, ma anche un luogo di valorizzazione del bello e del buono d’Italia. E’ stata inaugurata oggi nella prestigiosa sede di Villa Figoli Des Geneys di Arenzano (Genova) la nuova Accademia di Alta Formazione per l’Hôtellerie di Bordo. E’ la prima scuola in Italia dedicata esclusivamente alla formazione di professionisti dell’hôtellerie che lavoreranno sulle navi passeggeri: cuochi, pasticceri, panettieri, animatori, addetti al servizio clienti e altre figure legate all’accoglienza e all’intrattenimento di bordo. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Regione Liguria, Comune di Arenzano e Fondazione ITS Accademia Italiana Marina Mercantile, che gestirà la scuola, con l’obiettivo di promuovere l’eccellenza italiana nel comparto dell’ospitalità di bordo.

Da tempo Villa Figoli Des Geneys ad Arenzano (Ge), splendido edificio settecentesco in stile liberty circondato da un parco-giardino all’italiana di circa 35.000 metri quadrati, aspettava di poter diventare il cuore di un progetto capace di conferirle nuovo lustro. Ora quel momento è arrivato, grazie in primis all’impegno del Comune di Arenzano, che con determinazione ha scelto di puntare proprio sulla villa come sede dell'Accademia: un modo per valorizzare una vocazione locale che guarda al mare e vuole far dialogare al meglio il territorio con il mondo del lavoro.

Il discorso del sindaco di Arenzano, Maria Luisa Biorci. Al suo fianco il governatore ligure Giovanni Toti

Il discorso del sindaco di Arenzano, Maria Luisa Biorci. Al suo fianco il governatore ligure Giovanni Toti

Ma non solo. Il recupero di Villa Figoli Des Geneys significa restituire alla città di Arenzano uno splendido parco pubblico ristrutturato, una magnifica struttura per la formazione marittima, e non solo. Come spiega il sindaco di Arenzano, Maria Luisa Biorci, «strada facendo ci siamo resi pienamente conto di quale gioiello avessimo tra le mani. Così Villa Figoli sarà innanzi tutto una scuola, ma il suo rifiorire è stato tale da farci pensare che possa diventare in prospettiva anche qualcosa di più: un centro d’eccellenza italiano, un luogo aperto, che offre vasti spazi, e dedicato alla cultura del mare e a quella enogastronomica. Oggi, in altre parole, la nostra ambizione è quella di farne un vero e proprio laboratorio di bellezza».

Una parte molto rilevante delle attività della nuova scuola sarà dedicata al settore crociere, grazie al progetto “Accademia Ospitalità Italiana Crociere”, che vede Costa Crociere come partner consolidato della Fondazione ITS Accademia Italiana Marina Mercantile. All’interno di questo progetto sono già quattro i corsi disponibili. Il corso di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) per la formazione di pasticceri e panettieri di bordo, finanziato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) e destinato a giovani in cerca di occupazione, avrà una durata complessiva di circa 1 anno e mezzo, alternando esperienze formative in aula a stage a bordo. I posti disponibili sono 22, con l’impegno da parte di Costa Crociere di assumere almeno il 70% degli allievi che avranno completato con successo il percorso formativo. Le iscrizioni sono già aperte e si chiuderanno il 9 gennaio 2017, mentre l’inizio delle lezioni è previsto a febbraio 2017.

Un momento dell'inaugurazione

Un momento dell'inaugurazione

Altri tre corsi, finanziati dalla Regione Liguria con Fondo Sociale Europeo, con bando chiuso nel febbraio 2016, sono destinati alla formazione di animatori turistici, addetti al servizio clienti e cuochi, per un totale di 60 posti (20 posti per ogni corso), riservati a “over 24” in cerca di occupazione. Avranno una durata complessiva che va dalle 300 alle 415 ore, con assunzione garantita da Costa per il 60% degli allievi idonei. I bandi sono già aperti per i corsi di animatori e addetti al servizio clienti, con chiusura a metà gennaio 2017 e inizio lezioni a febbraio 2017: saranno questi i primi allievi a usufruire dei nuovi locali e attrezzature di Villa Figoli. Le iscrizioni per i cuochi partiranno invece da metà febbraio 2017.

Gli allievi che seguiranno i corsi della nuova accademia avranno a disposizione una struttura di assoluta eccellenza. Gli interventi di restauro conservativo, effettuati su iniziativa di Regione Liguria  (che ha messo a disposizione 4 milioni di euro di fondi) e Comune di Arenzano nella splendida villa settecentesca in stile liberty, hanno permesso di realizzare 9 aule attrezzate, una biblioteca, una tea room/sale mostre, Sala Arazzi multifunzionale, un’area ristorazione, un bar e una cucina che servirà per le lezioni. La struttura dispone anche di un dormitorio che potrà accogliere sino a 50 studenti fuori sede, ed è circondata da un parco-giardino all’italiana di circa 35.000 m2.

Una sala di Villa Figoli

Una sala di Villa Figoli

All’inaugurazione hanno partecipato anche il governatore ligure Giovanni Toti («Trovo molto positivo il fatto che una compagnia come Costa Crociere sia in prima linea per garantire un’opportunità di lavoro a molti dei ragazzi che concluderanno il loro percorso formativo in questa prestigiosa sede»), il presidente dell’Accademia Italiana della Marina Mercantile Eugenio Massolo e Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere, secondo il quale «grazie all’Accademia Ospitalità Italiana Crociere, che è stata istituita a Villa Figoli, saremo in grado di incrementare ulteriormente il nostro impegno nella formazione e selezione di personale di bordo italiano e comunitario, anche in previsione dell'espansione della nostra flotta, che nel 2019 e 2021 crescerà con l'arrivo di due nuove navi da oltre 180.000 tonnellate di stazza, le prime al mondo alimentate con gas naturale liquefatto».

Ulteriori dettagli sui corsi, incluse indicazioni su come sottoporre la propria richiesta di iscrizione, sono disponibili sui siti web  www.career.costacrociere.itwww.accademiamarinamercantile.it e www.giovaniliguria.it.