Martino Ruggieri vince il Bocuse dĺOr Italia 2017

Ha prevalso su Paolo Griffa, Roberta ZulianáGiuseppe Raciti. Ora lo aspetta la finale europea di Torino, nel prossimo giugno

01-10-2017

Sarà Martino Ruggieri lo chef italiano impegnato nella finale europea del giugno 2018. Ha prevalso sugli altri tre concorrenti, Paolo Griffa, Roberta Zulian e Giuseppe Raciti. La proclamazione pochi minuti fa alla selezione italiana del  Bocuse d’Or, nella centrale piazza Risorgimento di Alba. I team dei quattro candidati (clicca qui per saperne di più) si sono sfidati per l'intera giornata. Ora Martino Ruggieri, come detto, è atteso al Bocuse d’Or Europa in programma a Torino l’11 e il 12 giugno 2018 e potrà sperare di arrivare alla finale mondiale di Lione a gennaio 2019.

I candidati che si sono sfidati nella finale italiana

I candidati che si sono sfidati nella finale italiana

A proclamare Martino Ruggieri, Paolo Griffa, Roberta Zulian Giuseppe Raciti vincitore è stata la giuria composta dalla Presidenza, formata da Enrico Crippa del Piazza DuomoMatthew Peters (Usa), Bocuse d’Or 2017 past winner, e Carlo Cracco del ristorante Cracco. La giuria di cucina ha avuto come direttore Gino Fabbri, presidente Accademia Maestri Pasticcieri, poi Accursio Craparo, Alfio Ghezzi, Matteo Baronetto e Stefano Deidda. La giuria di degustazione prevedeva: Alessandro Negrini, Alfonso Iaccarino, Andrea Berton, Angelo Sabatelli, Anthony Genovese, Antonino Cannavacciuolo, Davide Palluda, Emanuele Scarello, Enrico Cerea, Gennaro Esposito, Giancarlo Perbellini, Giovanni Santini, Isa Mazzocchi, Moreno Cedroni, Nicola Portinari, Peppino Tinari, Riccardo Camanini, Riccardo Monco, Antonella Ricci e Rocco Pozzulo, presidente Fic.

Leggi anche
Io, Martino Ruggieri, braccio destro di Yannick Allenò


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose