24 novembre: 10 chef per i 10 anni di NeMO

Torna 'Aggiungi un posto a tavola': la cena solidale per sostenere l'equipe disfagia del centro clinico milanese

06-11-2018

La Galleria centrale dell'Ospedale di Niguarda, per una sera da tre anni a questa parte diventa teatro della cena di gala per sostenere il lavoro di NeMO (Foto di Denis Capuozzolo ed Elena Tagliati Photoartist)

L'Hub Internazionale della Gastronomia di Identità Golose Milano ha ospitato la conferenza stampa con cui è stata presentata il nuovo appuntamento Aggiungi un posto a tavola: la cena benefica organizzata all’interno dell’Ospedale Niguarda di Milano, in collaborazione con Identità Golose

L'obiettivo benefico della serata di gala sarà raccogliere fondi per sostenere il lavoro dell’équipe multidisciplinare dei professionisti del Centro Clinico NeMO nella presa in carico dei pazienti con malattie neuromuscolari, i quali possono andare incontro a problemi di disfagia. Infatti il Centro Clinico NeMO (NeuroMuscolar Omnicentre) da 10 anni si prende cura anche degli aspetti nutrizionali dei pazienti.

Anche per quest'anno ad animare gastronomicamente la cena ci penseranno dieci celebri chef, provenienti da vari luoghi d'Italia, chiamati a proporre ricette pensate e realizzate con ingredienti lavorati appositamente per proporre una consistenza ottimale, senza per questo perdere gusto e ricercatezza.

La conferenza stampa a Identità Golose Milano

La conferenza stampa a Identità Golose Milano

In piedi, da sinistra: gli chef Christian Milone, Eugenio Roncoroni e Diego Rossi, il presentatore della conferenza e della serata del 24 novembre Niccolò Torielli. Seduti, da sinistra: Alberto Fontana, Valeria Sansone, Direttore Clinico di NeMO, e gli chef Matteo Monti e Misha Sukyas

In piedi, da sinistra: gli chef Christian Milone, Eugenio Roncoroni e Diego Rossi, il presentatore della conferenza e della serata del 24 novembre Niccolò Torielli. Seduti, da sinistra: Alberto FontanaValeria Sansone, Direttore Clinico di NeMO, e gli chef Matteo Monti e Misha Sukyas

«Vogliamo proporre allegria, gioia - ha commentato durante la conferenza stampa lo chef Misha Sukyas, che sarà presente per il terzo anno consecutivo -. Con il mio amico Matteo Monti abbiamo messo a punto un piatto che sarà soprattutto divertente. Per poter offrire anche a chi soffre di disfagia uno dei grandi piaceri golosi della tavola: la grigliata. Siamo riusciti così a condensare quei sapori in una ricetta che possa essere apprezzata da tutti».

«E' fondamentale - gli ha fatto eco Alberto Fontana, presidente del Centro Clinico NeMO - riuscire a proporre piatti che non escludano nessuno. E grazie a questi chef straordinari, che siamo davvero felici di avere con noi, possiamo farlo esaltando la grandissima cultura gastronomica italiana, nei suoi sapori e nei suoi profumi».

Alberto Fontana, presidente del Centro Clinico NeMO

Alberto Fontana, presidente del Centro Clinico NeMO

Tutto questo serve a ricordare anche come tra gli sforzi del team di NeMO ci sia la qualità della vita: «Spesso ci dimentichiamo - ha detto Valeria Sansone, Direttore Clinico - di come le malattie neuromuscolari vadano a colpire in molte occasioni il comparto orofaringeo, intaccando la capacità di masticare e deglutire. La nostra squadra di esperti dedica energia e tempo a questi pazienti, prendendo in carico circa 50 persone al mese. Proprio per garantire a loro, e alle persone che se ne prendono cura, una migliore qualità della vita».

Il team infatti è formato da: neurologo, fisiatra, neuropsichiatra infantile, otorinolaringoiatra, logopedista, nutrizionista, terapista occupazionale, terapista respiratorio e psicologo. Una squadra che lavora per realizzare un progetto riabilitativo nutrizionale individualizzato, con l’obiettivo di prevenire le complicanze della patologia, far mantenere un buono stato nutrizionale e permettere un’alimentazione sicura con una deglutizione efficace, associata ad una buona qualità di vita. 

La locandina della cena

La locandina della cena

Ed ecco la formazione completa di chef che scenderanno in campo sabato 24 ottobre all'Ospedale Niguarda per Aggiungi un posto a tavola:
Eugenio BoerBu:r, Milano
Christian Milone – Trattoria Zappatori, Pinerolo (TO)
Andrea RibaldoneOsteria Arborina, La Morra (CN)
Eugenio RoncoroniRistorante Al Mercato, Milano
Paolo LoprioreRistorante Il Portico, Appiano Gentile (CO)
Paco Magri – Ristorante Dordoni, Cremona
Matteo Monti – Milano
Misha SukyasStar Food Network
Diego RossiRistorante Trippa, Milano
Franco Aliberti – Milano

Ad arricchire ulteriormente la serata, durante l'aperitivo, ci penseranno Roberta Lamberti con La Polpetteria e alcune delle appartenenti al Club del Fornello di Milano. A fine serata invece gli ospiti potranno assaggiare il caffè pensato da Gianni Cocco, sommelier di caffè, che grazie all'uso di un addensante trasforma in gelatina una bevanda che altrimenti, come tutti i liquidi, sarebbe di difficile consumo per un disfagico.

Per accreditarsi e ricevere l’invito esclusivo visitare il sito ufficiale dell'evento. La donazione per la partecipazione è a partire da 100 euro.


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola