Identità Golose Milano: si parte! Online il sito e attive le prenotazioni

Cedroni, Perdomo, Léveillé, Roš, Roncero, Charquero, Ribaldone: svelata la prima settimana di programmazione

03-09-2018

Ecco la testata di apertura del sito di Identità Golose Milano: da oggi online

E’ online da oggi all'indirizzo www.identitagolosemilano.it/ il sito di Identità Golose Milano, il primo Hub Internazionale della Gastronomia e il progetto più ambizioso della storia di Identità Golose: un centro polifunzionale per eventi gastronomici e culturali, uno spazio ristorativo, una sala didattica e di formazione. 

Una vetrina della nostra cucina e una finestra su quella degli altri Paesi, così come fu per sei mesi a Expo Milano 2015, coinvolgendo oltre 58mila visitatori e più di 200 chef. Un teatro del gusto in cui proseguire, 365 giorni all’anno, il lavoro che ha dato vita a 14 edizioni del Congresso di Identità Milano.

Lo spazio sarà inaugurato il 18 e il 19 settembre a Milano, nella centralissima sede di via Romagnosi al 3, a pochi passi dal Teatro alla Scala, dove ha avuto casa per oltre 50 anni, a partire dal 1961, la Fondazione Feltrinelli.

Come vi avevamo già raccontato qualche settimana fa, le cucine di Identità Golose Milano si accenderanno il 18 e il 19 settembre per due serate di gala, solo su invito, che raccoglieranno alcuni dei più prestigiosi interpreti della gastronomia milanese e italiana. 

Uno scorcio dalla pagina delle prenotazioni...

Uno scorcio dalla pagina delle prenotazioni...

...e il calendario

...e il calendario

Da oggi possiamo svelare invece la prima parte del ricco calendario di appuntamenti aperti al pubblico e dare il via alle prenotazioni che, grazie alla collaborazione con TheFork, sono già attive sul nuovissimo sito

Come abbiamo raccontato, il nostro progetto si basa su tre elementi cardine, a ispirare la ricerca e la proposta dell’Hub: Milano, Italia, Mondo. E così, dopo le due cene inaugurali già annunciate, ecco completarsi questo triangolo con la serata di giovedì 20 settembre, dedicata al Mondo in Italia, e con le due successive che vedranno la presenza di ospiti internazionali di primissimo piano. 

In questi anni sono diventati sempre più numerosi i cuochi stranieri arrivati nel nostro paese per interpretare, con passione e un po' della propria creatività e cultura, la cucina italiana. Per la prima serata aperta al pubblico di Identità Golose Milano, giovedì 20 settembre dalle 19:30, saranno con noi quattro di loro: l'uruguaiano Matias Perdomo (Contraste - Milano, una stella Michelin), il francese Philippe Léveillé (Miramonti l'Altro - Concesio, due stelle Michelin), il tedesco Christoph Bob (Il Refettorio del Monastero Santa Rosa - Conca dei Marini, una stella Michelin), lo spagnolo Rafael Charquero (coordinatore della pasticceria del gruppo Enrico Bartolini).

Il Mondo in Italia: Matias Perdomo, Christoph Bob, Philippe Léveillé, Rafael Charquero. Insieme a Identità Golose Milano il 20 settembre

Il Mondo in Italia: Matias Perdomo, Christoph Bob, Philippe Léveillé, Rafael Charquero. Insieme a Identità Golose Milano il 20 settembre

Proseguiremo venerdì 21 settembre con Paco Roncero, uno dei più pirotecnici e creativi tra gli chef spagnoli. La filosofia che ha applicato ai molti progetti gastronomici che ha ideato, in oltre vent'anni di carriera, è di spingere sempre oltre i confini di ciò che chiamiamo "cucina", per offrire ai commensali affascinanti esperienze multisensoriali. Oggi, oltre al suo ristorante principale, il madrileno La Terraza del Casino (due stelle Michelin), guida insegne di successo a Ibiza, Hong Kong, Bogotà, Shanghai. Sarà quindi un’occasione unica per assaggiare alcuni dei signature dish che gli hanno permesso di conquistare una fama planetaria.

Paco Roncero: a Identità Golose Milano il 21 settembre

Paco Roncero: a Identità Golose Milano il 21 settembre

Sabato 22 settembre tornerà a trovarci a Milano la slovena Ana Roš, migliore chef donna del mondo nel 2017 per la World's 50 Best: i suoi piatti parlano sloveno, raccontano il territorio, ma c’è di più, perché la classe travalica le frontiere. La sua è altissima cucina, quindi appartiene al mondo e siamo davvero orgogliosi di poterla offrire al pubblico milanese che si prenoterà per questo imperdibile appuntamento. 

Ana Roš: a Identità Golose Milano il 22 settembre

Ana Roš: a Identità Golose Milano il 22 settembre

Da mercoledì 26 fino a sabato 29 settembre andrà in scena la prima settimana di uno chef ospite a Identità Golose Milano, per quattro cene ad altissimo tasso di golosità. Il primo protagonista sarà uno dei più storici amici di Identità, oltre che uno degli chef più innovativi del nostro paese: Moreno Cedroni.

Chef e patron della Madonnina del Pescatore a Senigallia (due stelle Michelin), del Clandestino di Portonovo, di Anikò ancora a Senigallia, da oltre 25 anni è un creativo sempre un passo oltre lo status quo e un interprete insuperabile dei sapori del mare, tra reinvenzione dell’italianità e rilettura in chiave nostrana delle mille influenze captate dal resto del mondo, come ben dimostra la sua arci-nota invenzione del “susci”. 

Moreno Cedroni: a Identità Golose Milano dal 26 al 29 settembre

Moreno Cedroni: a Identità Golose Milano dal 26 al 29 settembre

Lo ribadiamo: le prenotazioni sono aperte. Vi consigliamo di non indugiare, per non vedere terminare i posti a disposizione. Ripetiamo anche la formula che caratterizzerà tutte le cene di Identità Golose Milano e che riproporrà il format di grande successo a Identità Expo 2015.

Ogni commensale spenderà 75 euro per 4 portate, compresi gli abbinamenti con i vini (e le entrée). Una proposta che ha l’obiettivo di avvicinare alla cucina d’autore un pubblico vasto e variegato, superando il timore di un conto fuori controllo, magari a causa dell’incognita dei vini.

Da lunedì 24 settembre lo spazio ristorazione di Identità Golose Milano sarà aperto anche a pranzo (e i pranzi sono altrettanto prenotabili da subito), con una formula che permetterà di scegliere da una carta con tre antipasti, due primi e tre secondi, oltre a una speciale proposta sulla pizza che sveleremo presto, insieme a molti altri dettagli curiosi e golosi. Sempre presente anche il piatto del giorno, che come tutto il resto sarà firmato dal resident chef Alessandro Rinaldi con il coordinamento di Andrea Ribaldone (già in cabina di regia per la cucina di Identità Expo). 

Andrea Ribaldone: coordinatore della ristorazione di Identità Golose Milano

Andrea Ribaldone: coordinatore della ristorazione di Identità Golose Milano

La coppia Rinaldi-Ribaldone firmerà poi i menu delle cene di lunedì e martedì, sempre dalle 19.30 alle 22.30, con dei temi che cambieranno mensilmente. Inizieremo lunedì 24 settembre con una serata dedicata ai Funghi, dal mare ai monti. «E’ un’ottima stagione - ci racconta Ribaldone - quindi potremo proporre funghi italiani di grande qualità, spaziando tra le varietà e esplorando anche tipicità orientali come gli shitake. Le ricette coinvolgeranno sia la carne che il pesce e anche il dessert proporrà un accostamento con i funghi».

Martedì 25 settembre, sempre con Alessandro Rinaldi e Andrea Ribaldone, il menu si ispirerà al tema Il pesce a Milano: un amore senza fine, celebrando quindi la ricchezza dell'offerta di pescato che ha sempre caratterizzato il mercato meneghino. «Come è sempre più importante - specifica poi chef Ribaldone - presenteremo piatti molto raffinati che esalteranno pesci che qualcuno considera ancora poveri, come lo sgombro ad esempio, che proporremo con una tecnica orientale che amo particolarmente. I filetti verranno incisi e posti su una teglia forata, per poi essere bagnati con un’acqua bollente aromatizzata con salsa di soia ed erbe: l’effetto è una cottura-non-cottura davvero interessante».

Ennesima dimostrazione del grande bagaglio tecnico di uno chef completo come Andrea Ribaldone, che con la sua cucina, e uno sguardo sempre contemporaneo, spazia senza esitazioni tra la tradizione italiana, l’oriente e la grande scuola francese. 

Il programma completo dei primi mesi di Identità Golose Milano sarà pubblicato sul sito ufficiale dal 18 settembre, contemporaneamente con l’inaugurazione. 
 


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola