La storia di Xiao Feng, pasticcere per passione

Oggi Ŕ nella cucina dello stellato Borgo San Jacopo di Firenze: il suo percorso professionale Ŕ iniziato con Arte del Convivio

15-07-2017

Xiao Feng in cucina al ristorante Borgo San Jacopo di Firenze, al fianco della sua ex-docente, Loretta Fanella. Xiao è stato infatti un allievo di Arte del Convivio - Convivium Lab, che a partire dal 13 settembre prossimo lancia un nuovo corso di pasticceria professionale per la ristorazione, articolato in 90 ore di laboratorio, dedicate alle tecniche teorico-pratiche, in classi formate al massimo da 8 persone. E inoltre gli allievi del corso avranno la possibilità di fare da 3 a 6 mesi di tirocinio pratico presso alcuni fra i migliori ristoranti di Milano e dintorni

«Vivo in Italia da più di 18 anni - ci racconta Xiao Feng - la mia famiglia si è trasferita qui in Italia dal sud della Cina». Xiao oggi lavora, da quasi un anno e mezzo, nella cucina del ristorante dell’Hotel Lungarno di Firenze, il Borgo San Jacopo, una stella Michelin.

Xiao Feng, quasi tre anni fa ormai, ha frequentato il corso di pasticceria organizzato da Arte del Convivio - Convivium Lab: «Dopo gli studi mi interrogavo su cosa fare “da grande”. Per un certo periodo sono anche tornato in Cina, a Shanghai, per capire meglio che strada prendere. Poi mi sono convinto del fatto che la pasticceria fosse la mia più grande passione. Mi piaceva, mi divertiva moltissimo, cucinare dolci per i miei amici, così ho deciso di provare a fare il corso di Arte del Convivio».

Xiao Feng

Xiao Feng

Xiao non aveva nessuna esperienza professionale precedente, né aveva mai affrontato in modo serio un corso di cucina: «Ho cercato su internet e mi sono subito interessato ai docenti molto preparati che avrei potuto trovare da Convivium Lab: mi sono iscritto con entusiasmo». 

E quali sono i ricordi più intensi che, a tre anni di distanza, conserva con sé di questo percorso di studi? «Sicuramente uno dei cicli di lezioni che mi ha più interessato è stato quello sui dessert al piatto che fu tenuto da Loretta Fanella: sono una persona curiosa e aperta, anche gli altri docenti e gli altri temi mi avevano appassionato, ma questo più i tutti».

Si tratta, in realtà, di un filone della pasticceria che sarà particolarmente protagonista del nuovo corso di pasticceria professionale che Arte del Convivio - Convivium Lab lancia quest’anno, il cui primo ciclo di lezioni prenderà il via il prossimo 13 settembre. Un corso ancora più specialistico di quello seguito da Xiao Feng, per apprendere e perfezionare l’arte del dolce applicata al lavoro nelle cucine dei ristoranti. In cui ad esempio Loretta Fanella terrà una serie di lezioni incentrate su un argomento sempre più attuale, ovvero quello delle intolleranze alimentari e dei dolci da proporre a chi ne soffre. Qui, invece, trovate in dettaglio una descrizione dei contenuti del nuovo corso.

Uno dei dolci ideati per la carta del ristorante Borgo San Jacopo da Loretta Fanella, e affidati alla realizzazione di Xiao Feng e del suo compagno di brigata

Uno dei dolci ideati per la carta del ristorante Borgo San Jacopo da Loretta Fanella, e affidati alla realizzazione di Xiao Feng e del suo compagno di brigata

Uscito dal corso di Arte del Convivio, Xiao - così come ci raccontava anche a un altro allievo dei corsi di pasticceria, Michelangelo Coviello - è stato a fare uno stage da Pavè, a Milano. Infatti oltre al ciclo di lezioni, anche il nuovo corso di pasticceria professionale offre ai suoi allievi da 3 a 6 mesi di tirocinio pratico presso alcuni fra i migliori ristoranti di Milano e dintorni. 

E dopo lo stage, il grande salto nel mondo della cucina d’autore. Proprio Loretta Fanella ha fatto il nome di Xiao Feng per la pasticceria del Marchesino di Milano: «Per me è stata una grande emozione poter lavorare in uno dei ristoranti del Maestro della cucina italiana Gualtiero Marchesi, dove sono rimasto per quasi un anno, lavorando in particolare con Fabio Fiorelli, oggi capo pasticcere del Luogo di Aimo e Nadia».

Loretta Fanella con lo chef di Borgo San Jacopo, Peter Brunel

Loretta Fanella con lo chef di Borgo San Jacopo, Peter Brunel

E’ stata sempre Loretta Fanella poi a volere Xiao a Firenze, a Borgo San Jacopo, ristorante stellato con alla guida lo chef Peter Brunel, che si affida proprio alla grande esperienza di questa pastry-chef per la creazione della linea dei dessert. «Siamo in due a lavorare sui dolci, sulla linea ideata da Loretta, e cerchiamo ogni giorno di stare al suo livello!».

Xiao Feng è dunque molto felice di aver avuto la possibilità di apprendere gli strumenti di base della pasticceria, per poi poter proseguire sulla propria strada con maggiore sicurezza. Nel suo futuro si augura di fare ancora qualche esperienza nei ristoranti, prima di poter pensare di investire su un proprio laboratorio. 

Chi saranno i prossimi professionisti dell’arte del dolce che usciranno dal corso di pasticceria professionale di Arte del Convivio - Convivium Lab, che prenderà il via il prossimo 13 settembre? 
Per maggiori dettagli, approfondimenti e iscrizioni ai corsi, qui trovate tutto il materiale necessario
Per informazioni e colloqui:
pasticceria@artedelconvivio.it - +39.02.48024825


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola