Guida di IdentitÓ Golose

Settembre 2007 segna il debutto sul mercato editoriale italiano della Guida ai ristoranti d’Italia, Europa e Mondo di Identità Golose: 417 insegne recensite da 40 collaboratori che nell’arco di 6 edizioni (l’ultima nel 2013) diventano rispettivamente 663 e 119.

Il prodotto è realizzato da MAGENTAbureau, curato da Paolo Marchi, coordinato da Gabriele Zanatta e Giulia Corradetti, distribuito da Ali srl e progettato da Grafiche De-Si. Prevede caratteristiche inedite nel panorama editoriale italiano del genere: include per la prima volta recensioni di insegne (ristoranti ma anche pasticcerie, pizzerie, macellerie…) da tutto il mondo (28 paesi nell’edizione 2013), tutte firmate. Poi, non esprime voti ma un vettore che esprime il grado di tradizione/innovazione della cucina recensita.

Il format prevede, per ogni edizione, i ritratti golosi di 12 città d’Italia e del mondo raccontate da altrettanti autori, spesso collaboratori di importanti quotidiani nei rispettivi Paesi. Le prime 5 edizioni della Guida hanno ospitato firme importanti dell’editoria e del giornalismo nazionale e mondiale tra cui José Carlos CapelCarlo Petrini, Emanuela Audisio, Roberto Perrone, Oliviero Toscani, oltre a illustri chef come Ferran e Albert Adrià, Alain Ducasse, Gaston Acurio.

IdentitÓ di Pizza

Le tavole di IdentitÓ Golose: tre appuntamenti dedicati alla pizza

Bioesserì Milano Brera Pizzadarè | Saporè - Renato Bosco | Pepe in Grani - Franco Pepe | Pizzaria La Notizia - Enzo Coccia

Leggi tutto

IdentitÓ Golose Milano

Tutti gli articoli dell'edizione 2016

E’ stata un’edizione particolare di Identità Milano: la più affollata, la più densa di eventi, la più ricca, anche e soprattutto di contenuti, quella che ha avuto maggior richiamo...

Leggi tutto

La Guida 2016 Ŕ online!

Leggi tutto

Un successo cotto a fuoco lento

A Lima il presidente del Per¨ festeggia i frutti di un profondo lavoro di squadra iniziato nel 1994

Leggi | 29-04-2016 | 22:00 | Paolo Marchi | Affari di Gola di Paolo Marchi

Simone Salvini, vegetariano felice

Lo chef fiorentino si gode la popolaritÓ. E si racconta in un testo profondamente leggero

La copertina di La mia vita in verde. Storia di un cuoco vegetariano felice (Mondadori, 214 pagine, acquisto online). La┬áterza fatica editoriale┬ádi Simone Salvini ├Ę una biografia con ricette. Lo chef fiorentino┬áspecializzato in cucina vegana e ayurvedica ├Ę ospite questa sera a Che tempo che fa (Rai Tre, dalle ore 20.10)

La copertina di "La mia vita in verde. Storia di un cuoco vegetariano felice" (Mondadori, 214 pagine, acquisto online). La terza fatica editoriale di Simone Salvini è una biografia con ricette. Lo chef fiorentino specializzato in cucina vegana e ayurvedica è ospite questa sera a "Che tempo che fa" (Rai Tre, dalle ore 20.10)

Leggi | 30-04-2016 | 04:00 | Gabriele Zanatta | In libreria

Fare i conti con i clienti cafoni

Quanto costa a un locale una prenotazione non rispettata? Patrick Ricci l'ha calcolato: costa tanto

Patrick Ricci, gran pizzaiolo del Pomodoro & Basilico di San Mauro Torinese, ha monitorato giorno per giorno, per tutto il 2015, le prenotazioni problematiche, ossia chi non si presenta, chi con molto ritardo, chi disdice all'ultimo e cos├Č via. E ha calcolato quale (altissimo) danno ne consegue

Patrick Ricci, gran pizzaiolo del Pomodoro & Basilico di San Mauro Torinese, ha monitorato giorno per giorno, per tutto il 2015, le "prenotazioni problematiche", ossia chi non si presenta, chi con molto ritardo, chi disdice all'ultimo e così via. E ha calcolato quale (altissimo) danno ne consegue

Leggi | 29-04-2016 | Carlo Passera | Dall'Italia
Grana Padano Home
S.Pellegrino Home sopra indice
Lavazza Home
Birra Moretti Home
Petra Molino Quaglia Home
Monograno Felicetti Home
Berto's Coldline home Piazza home Caraiba Host home Carta di Milano