IG2015 - programma

Guida di Identità Golose

Settembre 2007 segna il debutto sul mercato editoriale italiano della Guida ai ristoranti d’Italia, Europa e Mondo di Identità Golose: 417 insegne recensite da 40 collaboratori che nell’arco di 6 edizioni (l’ultima nel 2013) diventano rispettivamente 663 e 119.

Il prodotto è realizzato da MAGENTAbureau, curato da Paolo Marchi, coordinato da Gabriele Zanatta e Giulia Corradetti, distribuito da Ali srl e progettato da Grafiche De-Si. Prevede caratteristiche inedite nel panorama editoriale italiano del genere: include per la prima volta recensioni di insegne (ristoranti ma anche pasticcerie, pizzerie, macellerie…) da tutto il mondo (28 paesi nell’edizione 2013), tutte firmate. Poi, non esprime voti ma un vettore che esprime il grado di tradizione/innovazione della cucina recensita.

Il format prevede, per ogni edizione, i ritratti golosi di 12 città d’Italia e del mondo raccontate da altrettanti autori, spesso collaboratori di importanti quotidiani nei rispettivi Paesi. Le prime 5 edizioni della Guida hanno ospitato firme importanti dell’editoria e del giornalismo nazionale e mondiale tra cui José Carlos CapelCarlo Petrini, Emanuela Audisio, Roberto Perrone, Oliviero Toscani, oltre a illustri chef come Ferran e Albert Adrià, Alain Ducasse, Gaston Acurio.

Identità Milano 2015

Una sana intelligenza

L'undicesima edizione è in programma dall'8 all'10 febbraio 2015

Sei superchef per il Marsala

Grandi fornelli siciliani cucinano col pregiato vino liquoroso, in cerca di rilancio sul mercato

Foto di gruppo finale per la serata Con Rallo tra le Stelle per il rilancio del Marsala. Si riconoscono tra gli altri i sei chef protagonisti, ossia Tony Lo Coco, Pietro D'Agostino, Claudio Ruta, Vincenzo Candiano, Angelo Treno e David Tamburini. Con loro anche Enrico Briguglio delle Soste di Ulisse, Pinuccio La Rosa patron della Locanda Don Serafino, Andrea Vesco ad di Rallo... (foto Passera)

Foto di gruppo finale per la serata "Con Rallo tra le Stelle" per il rilancio del Marsala. Si riconoscono tra gli altri i sei chef protagonisti, ossia Tony Lo Coco, Pietro D'Agostino, Claudio Ruta, Vincenzo Candiano, Angelo Treno e David Tamburini. Con loro anche Enrico Briguglio delle Soste di Ulisse, Pinuccio La Rosa patron della Locanda Don Serafino, Andrea Vesco ad di Rallo... (foto Passera)

Leggi | 29-11-2014 | Carlo Passera | Carlo Mangio

Sfida all'ultimo pesto

Domenica al Roma Food&Wine si terrà l'ottava gara eliminatoria del Campionato Mondiale

Roberto Panizza, a sinistra nella foto, applaude Alfonsina Trucco, 85enne di Montoggio, nell'entroterra genovese. E' stata lei la vincitrice dell'ultimo Campionato del Mondo di Pesto Genovese al Mortaio, che si è tenuta a marzo di quest'anno nel Palazzo Ducale di Genova. L'ideatore del Campionato ci racconta in questa intervista l'organizzazione delle fasi eliminatorie, che accompagneranno la competizione alla prossima finale, nel 2016. Il prossimo appuntamento è alle 11 di domenica 30 novembre, al Roma Food&Wine Festival

Roberto Panizza, a sinistra nella foto, applaude Alfonsina Trucco, 85enne di Montoggio, nell'entroterra genovese. E' stata lei la vincitrice dell'ultimo Campionato del Mondo di Pesto Genovese al Mortaio, che si è tenuta a marzo di quest'anno nel Palazzo Ducale di Genova. L'ideatore del Campionato ci racconta in questa intervista l'organizzazione delle fasi eliminatorie, che accompagneranno la competizione alla prossima finale, nel 2016. Il prossimo appuntamento è alle 11 di domenica 30 novembre, al Roma Food&Wine Festival

Leggi | 28-11-2014 | Niccoḷ Vecchia | Primo piano

E io...speriamo che me la cavo

Seconda ricetta dal Premio Birra Moretti Grand Cru: un dolce che sembra un piatto di pasta

Questo piatto, presentato da Maurizio De Riggi, chef del Markus di San Paolo Bel Sito (Napoli) alla finale della quarta edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru, gioca con la percezione del commensale. Facendo pensare a un primo piatto, per poi stupire con l'abbinamento tra pomodorini datterini, fragole e cannella

Questo piatto, presentato da Maurizio De Riggi, chef del Markus di San Paolo Bel Sito (Napoli) alla finale della quarta edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru, gioca con la percezione del commensale. Facendo pensare a un primo piatto, per poi stupire con l'abbinamento tra pomodorini datterini, fragole e cannella

Leggi | 28-11-2014 | Identità Golose | A tutta birra
Grana Padano Home
S.Pellegrino Home sopra indice
Birra Moretti Home
Lavazza Home
Monograno Felicetti Home
Petra Molino Quaglia Home
Fipe congresso Ebnt Congresso jobmatch - congresso Host home