Ivan e Matteo Piffer: il nostro Fattore Umano è la condivisione

Dopo il loro esordio a Identità Milano 2018, i due fratelli del panificio Moderno raccontano il valore del dialogo

11-03-2018

Lo staff del panificio Moderno

Il nostro panificio Moderno nasce una trentina d'anni fa a Rovereto, una cittadina in provincia di Trento, da Anna e Paolo che acquisiscono un forno storico e iniziano a fare il pane. Una ventina d'anni siamo subentrati noi figli, e il locale ha iniziato a prendere una forma diversa. O meglio, una diversa direzione. La condivisione con la famiglia è il primo legame identitario del panificio, un confronto: teste e cuori attorno a un tavolo. Il futuro che si fa man mano presente.

Il valore della condivisione però, per noi del panificio Moderno, ha più livelli: parte dalla famiglia, epicentro necessario e fondativo, e prosegue verso “l'altro” in quello che diventa uno scambio di crescita e un confronto che ci permette di non perderci in ciò che facciamo, ma di restare aperti alla diversità. La condivisione con i mugnai, gli agricoltori e gli altri panettieri ci ha aiutati a evolvere e migliorare, ci ha fatto comprendere l'importanza delle materie prime e del rispetto per la terra. La condivisione tra tutti noi, all'interno dello staff, è un traguardo che abbiamo raggiunto nel corso del tempo.

L'anno scorso è stato complicato e difficile, abbiamo sottovalutato l'importanza della condivisione, e presi dall'apertura di un nuovo locale a Trento ci siamo dimenticati di parlare. Oggi il dialogo è stato recuperato e la difficoltà ci ha fatti crescere, abbiamo capito che condividere gli scopi e la motivazione è fondamentale per stare bene e lavorare bene insieme, per creare un clima propositivo e per dare valore a quello che siamo oggi, un Miscuglio Moderno.

Miscuglio Moderno è il nostro fattore umano: è il modo che abbiamo scelto per valorizzare l'insieme delle specificità delle persone che lavorano con noi ed è altresì una dichiarazione d'intenti, il desiderio di esaltare le ricchezze che la terra offre tutelando la biodiversità e riconoscendo nella differenza un vero punto di forza.


Rubriche

IG2018: il fattore umano

Tutto sull’edizione 2018 di Identità Golose, a Milano da sabato 3 a lunedì 5 marzo. Il tema della quattordicesima edizione sarà “Il fattore umano”