La ricetta 2017 di Marika Prina

La chef-patron del ristorante Charlie 1983, vicino a Milano, propone un incontro tra ombrina, guacamole, caffè e menta

16-04-2017


Ombrina bocca d’oro, guacamole delicata, polvere di caffé e cristalli di menta piperita è la ricetta 2017 di Marika Prina, chef del Charlie 1983 di Albairate (Mi)

E' un taglio sottile di ombrina bocca d’oro, accompagnato da gocce di guacamole delicata con cubetti di avocado maturo sparsi, spolverata di caffè, sale maldon e menta piperita fritta. Il piatto è inserito in carta al Charlie 1983 di Albairate (Milano) come antipasto. L'idea nasce come una sfida, quest'inverno: inserire un piatto freddo e delicato in una stagione tipicamente adatta a piatti caldi e corposi. Ho preso il rischio di inserire due ingredienti di difficile interpretazione nei piatti salati, quali menta e caffè, riuscendo a mantenere armonia ed equilibrio.


Ombrina bocca d’oro, guacamole delicata, polvere di caffé e cristalli di menta piperita
Ricetta per due persone

Ingredienti
150 g ombrina bocca d’oro (abbattuta)
foglie di menta piperita
Olio extravergine q.b.
chicchi di caffé q.b.

Per la guacamole delicata
1 avocado maturo
2 lime
100 g di yogurt bianco
sale fino q.b.

Procedimento
Privare l’avocado di buccia e nocciolo, ridurlo a purea con una forchetta, aggiungere il succo dei due lime, amalgamare con un frullatore a immersione poi frullare il composto aggiungendo lo yogurt. Friggere le foglie di menta piperita in olio evo alla temperatura di 175° Macinare il caffè per ridurlo in polvere.

Finitura
Disporre le fette di omrbina cruda tagliate sottili, quindi la guacamole e guarnire con gli altri elementi.