IG2015 - iscrizioni

Albo d'oro premiati

Cuoco dell’anno 2014

<p><b>Heinz Beck</b>, chef della Pergola a Roma, premiato <i>Cuoco dell'anno</i> da <b>Casimiro Maule</b> direttore della cantina <i>Nino Negri </i>del <i>Gruppo Giv</i>. Con loro <b>Paolo Marchi</b></p>

Heinz Beck, chef della Pergola a Roma, premiato Cuoco dell'anno da Casimiro Maule direttore della cantina Nino Negri del Gruppo Giv. Con loro Paolo Marchi

Piatto dell’anno 2014

<p><b>Niko Romito</b> del <i>Reale </i>a Castel di Sangro premiato per il <i>Piatto dell'anno</i> (<i>Animelle, panna, limone e sale</i>) da <b>Elisabetta Serraiotto</b>, direttore marketing e comunicazione del <i>Consorzio Grana Padano</i></p>

Niko Romito del Reale a Castel di Sangro premiato per il Piatto dell'anno (Animelle, panna, limone e sale) da Elisabetta Serraiotto, direttore marketing e comunicazione del Consorzio Grana Padano

  • 2011
    Grana Padano premia i “Rigatoni alla resina di mastica, funghi porcini crudi” di Carlo Cracco
  • 2012
    Grana Padano premia la “Faraona non arrosto, ovvero in cotture ottimizzate” di Massimo Bottura
  • 2013
    Grana Padano premia la "Pasta e Insalata" di Davide Scabin e il dolce "Napul è" di Nino Di Costanzo
  • 2014
    Grana Padano premia “Animelle, panna, limone e sale" di Niko Romito

Premio Vent’anni 2014

<p><b>Luciano Monosilio </b>chef del ristorante <i>Pipero al Rex </i>di Roma riceve il premio<i> Vent'Anni </i>da <b>Marco Barbieri</b>, <i>S.Pellegrino</i> international relation team. Con loro <b>Paolo Marchi</b></p>

Luciano Monosilio chef del ristorante Pipero al Rex di Roma riceve il premio Vent'Anni da Marco Barbieri, S.Pellegrino international relation team. Con loro Paolo Marchi

Birra in cucina 2014

<p>Premio <i>Birra in Cucina</i> a <b>Stefano Ciotti </b>dell'<i>Urbino Resort</i> a Urbino. Con lui <b>Alfredo Pratolongo</b>, direttore Comunicazione a Affari istituzionali di <i>Heineken Italia</i>, e a sinistra <b>Paolo Marchi</b><i><br />
</i></p>

Premio Birra in Cucina a Stefano Ciotti dell'Urbino Resort a Urbino. Con lui Alfredo Pratolongo, direttore Comunicazione a Affari istituzionali di Heineken Italia, e a sinistra Paolo Marchi

Tipicità italiana in cucina 2014

<p><b>Roberto Petza</b>, chef del <i>S'Apposentu </i>a Siddi, premiato da <b>Michele Cannone</b> Italy Food service director di <i>Lavazza</i>: è suo il Premio <i>Tipicità Italiana in Cucina</i></p>

Roberto Petza, chef del S'Apposentu a Siddi, premiato da Michele Cannone Italy Food service director di Lavazza: è suo il Premio Tipicità Italiana in Cucina

Identità Donna 2014

<p><b>Emanuela Tommolini</b>, chef dell'<i>Osteria Esprì </i>a Colonnella (Teramo), premiata da <b>Nadia Zenato</b> della cantina <i>Zenato</i>: è lei <i>Identità Donna 2014</i></p>

Emanuela Tommolini, chef dell'Osteria Esprì a Colonnella (Teramo), premiata da Nadia Zenato della cantina Zenato: è lei Identità Donna 2014

Creatività in cucina 2014

<p><i>Premio creatività in cucina</i> a <b>Enrico Bartolini</b>, chef del <i>Devero</i> a Cavenago di Brianza (Monza-Brianza), premiato da <b>Piero Gabrieli</b><b> </b>di <i>Molino Quaglia</i>. Con loro <b>Paolo Marchi</b> </p>

Premio creatività in cucina a Enrico Bartolini, chef del Devero a Cavenago di Brianza (Monza-Brianza), premiato da Piero Gabrieli di Molino Quaglia. Con loro Paolo Marchi

Artigiano del gusto 2014

<p><b>Roberto Bruno</b>, direttore commerciale della cantina di <i>Fontanafredda</i>, premia <b>Riccardo Gaspari </b>e <b>Ludovica Rubbini </b>di <i>El Brite de Larieto</i> a Cortina d'Ampezzo (Belluno). A loro il titolo di <i>Artigiani del Gusto 2014</i></p>

Roberto Bruno, direttore commerciale della cantina di Fontanafredda, premia Riccardo Gaspari e Ludovica Rubbini di El Brite de Larieto a Cortina d'Ampezzo (Belluno). A loro il titolo di Artigiani del Gusto 2014

Identità Vincenti a Milano 2014

<p>Il presidente dell'<i>Ente bilaterale nazionale del turismo</i> e vicepresidente di<i> Fipe</i> <b>Alfredo Zini </b>consegna il premio <i>Identità Vincenti a Milano</i> a <b>Daniel Canzian</b>, chef e patron del ristorante <i>Daniel</i> a Milano. Con loro <b>Paolo Marchi</b></p>

Il presidente dell'Ente bilaterale nazionale del turismo e vicepresidente di Fipe Alfredo Zini consegna il premio Identità Vincenti a Milano a Daniel Canzian, chef e patron del ristorante Daniel a Milano. Con loro Paolo Marchi

Famiglia dell’anno 2012

<p><b>Matteo e Camilla Lunelli</b>, titolari di <i>Cantine Ferrari</i>, premiano <b>Enrico e Roberto Cerea</b></p>

Matteo e Camilla Lunelli, titolari di Cantine Ferrari, premiano Enrico e Roberto Cerea

Pasticciere dell’anno 2012

<p><b>Sara Peirone</b>, responsabile Top Gastronomy di <i>Lavazza</i>, premia <b>Gianluca Fusto</b></p>

Sara Peirone, responsabile Top Gastronomy di Lavazza, premia Gianluca Fusto

Idee di gola 2011

<p>Il premio di <i>Caraiba Luxury</i></p>

Il premio di Caraiba Luxury

Radici Future 2010

<p>Il premio di <i>Caraiba Luxury</i></p>

Il premio di Caraiba Luxury