IG2015 - iscrizioni

Ricette

Pane, burro salato & lampone
Crema di riso alla parmigiana con salsa alla barbabietola rossa
4.0 Tutto cominciò
Zucca
"Entré" deliziosa di wasabi e pompelmo
"Risotto" di seppie
...una semplice insalata
A modo dell’insalata…
Cetriolo in acqua di pomodoro, anguria saltata e menta al kefir, cardamomo e ananas
Acqua
Affresco mediterraneo
Cagliata di cioccolato bianco, cremoso di caffè, croccante di noce e“spugna” di limone.
Agnello sambucano cotto arrosto, formaggio fresco di capra e bietole
Agrumi&crostacei
Tartare di scampi e il suo gelato, puzzle di agrumi
Assoluto di cipolle con zafferano e Grana Padano
Baccalà all’Anconetana
Barbabietola
Bicchiere all'acqua di mela verde
(da mangiare)
Bollito Misto (non bollito)
Bonito parterre
Caffè&zabaione
Fondente caldo di caffè e gelato allo zabaione di Vinsanto e Cantuccini.
Cagliata di latte di pecora e fieno condita con foglie bruciate di felce, zucca glassata in uno sciroppo non dolce

Il dono (extra) perfetto

Quest'anno mettiamo sotto l'albero qualche bottiglia di extravergine di qualità made in Italy

Regalare olio extravergine italiano: un dono davvero prezioso, soprattutto quest'anno, in cui, per il clima avverso e i parassiti, la produzione nel nostro paese è estremamente limitata. A Natale, così come poi per il resto del 2015, sarà importantissimo scegliere con cura e attenzione l'olio da portare nelle nostre cucine e sulle nostre tavole

Regalare olio extravergine italiano: un dono davvero prezioso, soprattutto quest'anno, in cui, per il clima avverso e i parassiti, la produzione nel nostro paese è estremamente limitata. A Natale, così come poi per il resto del 2015, sarà importantissimo scegliere con cura e attenzione l'olio da portare nelle nostre cucine e sulle nostre tavole

Leggi | 19-12-2014 | Luciana Squadrilli | Frantoio Squadrilli

Zazzeri e il pesce alla Gaja

Super-cena alla Pineta col famoso winemaker: cotture leggere, materia prima eccezionale

Luciano Zazzeri all'opera nella cucina della Pineta, con il figlio Daniele, mentre l'altro figlio Andrea sovrintende sala e cantina: questo ristorante di Marina di Bibbona è meta prediletta di tanti buongustai anche famosi, come il grande Angelo Gaja

Luciano Zazzeri all'opera nella cucina della Pineta, con il figlio Daniele, mentre l'altro figlio Andrea sovrintende sala e cantina: questo ristorante di Marina di Bibbona è meta prediletta di tanti buongustai anche famosi, come il grande Angelo Gaja

Leggi | 18-12-2014 | Carlo Passera | Carlo Mangio

Al rifugio con lo chef

Grandi cuochi in quota in Alta Badia, comprensorio ad alta concentrazione di super-insegne

Matteo Metullio, chef de La Siriola dell'albergo Ciasa Salares, al rifugio Piz Arlara, ospite della famiglia Vittur. La foto è stata scattata in occasione del Gourmet skisafari, primo appuntamento della rassegna Sciare con gusto, evento dell'Alta Badia, Alto Adige. Per tutto l'inverno, a ogni chef sarà abbinata una baita e un piatto

Matteo Metullio, chef de La Siriola dell'albergo Ciasa Salares, al rifugio Piz Arlara, ospite della famiglia Vittur. La foto è stata scattata in occasione del Gourmet skisafari, primo appuntamento della rassegna "Sciare con gusto", evento dell'Alta Badia, Alto Adige. Per tutto l'inverno, a ogni chef sarà abbinata una baita e un piatto

Leggi | 17-12-2014 | Andrea Ciprian | Dall'Italia

Suprema di piccione

La ricetta salata del finalista al Premio Moretti Grand Cru Giovanni Sorrentino è un mini menu

A Giovanni Sorrentino, chef del ristorante Vinile (Salerno) non è bastata la finale della 1^ edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru. Infatti, il suo mini-menu gli è valsa la partecipazione anche all’edizione 2014 e oggi scopriamo la ricetta salata che ha presentato

A Giovanni Sorrentino, chef del ristorante Vinile (Salerno) non è bastata la finale della 1^ edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru. Infatti, il suo mini-menu gli è valsa la partecipazione anche all’edizione 2014 e oggi scopriamo la ricetta salata che ha presentato

Leggi | 17-12-2014 | Giovanni Sorrentino | A tutta birra

La cognizione del sapore

Come si diventa critici? Le tappe necessarie tracciate dal direttore delle Guide de L'Espresso

Enzo Vizzari di Varallo Sesia (Vercelli), classe 1946. Dal 2001 è direttore delle Guide de L'Espresso, Ristoranti e Vini d'Italia. Tra le tante collaborazioni, vanta una rubrica settimanale su L'Espresso e scrive sul blog Frittomisto (foto Le Strade della Mozzarella)

Enzo Vizzari di Varallo Sesia (Vercelli), classe 1946. Dal 2001 è direttore delle Guide de L'Espresso, Ristoranti e Vini d'Italia. Tra le tante collaborazioni, vanta una rubrica settimanale su L'Espresso e scrive sul blog Frittomisto (foto Le Strade della Mozzarella)

Leggi | 16-12-2014 | Enzo Vizzari | Dall'Italia
Grana Padano Home
S.Pellegrino Home sopra indice
Birra Moretti Home
Lavazza Home
Monograno Felicetti Home
Petra Molino Quaglia Home
Fipe congresso Ebnt Congresso jobmatch - congresso Host home