Sanguinaccio e grano saraceno scoppiato

David Kinch

INGREDIENTI

Un sanguinaccio artigianale
Chicchi di grano saraceno, non tostati e con la buccia
Uvetta ammollata in aceto di mele
Mele Granny Smith precedentemente stufate finché morbide (meglio se messe sottovuoto)
Purea di sedano rapa
 

PROCEDIMENTO

Rompere il sanguinaccio e stufarlo lentamente a fuoco basso finché cotto e ancora succoso. Friggere i chicchi di grano saraceno in olio d’oliva finché non scoppieranno come popcorn, successivamente scolarli su carta assorbente. Rimuovere le bucce che si distaccheranno durante il processo di frittura.

Posizionare sul fondo di una ciotola una piccola quantità di purea di sedano rapa, le mele e l’uvetta con un po’ di succo dell’uvetta. Adagiare sopra un cucchiaio di sanguinaccio. Guarnire con i popcorn di grano saraceno e salare.
 

Clicca qui per leggere il profilo dello chef
ph Mark Holthusen

David Kinch

Clicca qui per leggere la ricetta

Frutti di mare con granita di alghe e limone
Ricetta presentata a
Identità Milano 2013