Capesante marinate, topinambur e tartufo

Shane Osborn

INGREDIENTI

Per 5 persone

20 capesante grandi
5 topinambur
500 ml di brodo vegetale
70 g di succo di limone
15 g di tartufo nero a lamelle
150 g di olio extravergine di oliva
10 g di sale

Per guarnire
1 mazzetto di rucola selvatica
3 topinambur
olio di semi

PROCEDIMENTO

Sbucciare i topinambur e affettarli con una mandolina più finemente possibile. Riunire tutti gli ingredienti ad eccezione delle capesante in un sacchetto per il sottovuoto e sigillare. Portare a ebollizione una pentola capace piena d’acqua, tuffarvi il sacchetto e fare bollire per 6 minuti. Estrarre e lasciare raffreddare; usare dopo almeno un giorno.

Tagliare le capesante in modo da ottenere 4 lamelle sottili, salarle, farle riposare 5 minuti e lasciarle marinare per 10 minuti nel sugo di topinambur.

Guarnire con qualche fogliolina di rucola selvatica e delle chips di topinambur, ottenute friggendo in olio di semi bollente fino a doratura i topinambur, tagliati a lamelle sottili con una mandolina.

Clicca qui per leggere il profilo dello chef

Shane Osborn

Clicca qui per leggere la ricetta

Ceviche di capesante marinate al lime
Ricetta presentata a
Identità Milano 2008