25 anni di AMPI, a Bologna il compleanno dell'Associazione Maestri Pasticcieri

22-10-2018

Il prossimo 23 ottobre il Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna ospiterà il tradizionale Simposio AMPI: in quell'occasione l'Accademia Maestri Pasticceri Italiani festeggerà i 25 anni dalla sua fondazione. Il Simposio è per AMPI un momento di condivisione col pubblico, con cui celebrare e riaffermare il valore e la qualità della pasticceria italiana attraverso il lavoro dei suoi oltre settanta Maestri che daranno sfoggio delle loro abilità attraverso la realizzazione di tre pièce di alta pasticceria.

I settantadue Maestri AMPI, divisi in sei gruppi di lavoro creati su base interregionale, realizzeranno le loro creazioni sul tema delle nozze d'argento, metafora della celebrazione di questo importante compleanno dell'Accademia. Ciascun gruppo dovrà realizzare almeno tre dessert: una torta all'italiana al gianduja innovativa, un millefoglie innovativo ed un dolce a tema assegnato; completano le realizzazioni tre pièce artistiche create utilizzando materiale a loro scelta (zucchero, cioccolato, ghiaccio, burro, ecc).

Il pomeriggio del 23 ottobre sarà anche il momento in cui si terrà l'assegnazione del riconoscimento "Pasticcere dell'anno – Trofeo Pavoni".

L'italianità fra tradizione ed innovazione: sarà questo il tema portante di questo 25esimo anniversario. Il Presidente di AMPI Gino Fabbri introduce così questo tema: «La pasticceria italiana gode di un valore intrinseco enorme che deriva dalla ricchezza di tradizioni e conoscenza che il nostro popolo vanta e mantiene. L'italianità è un merito e ogni accademico lo dimostra quotidianamente e lo dimostrerà al Simposio portando il suo contributo».

Per il pubblico l'ingresso è gratuito, dalle ore 16:00. I posti sono limitati: è obbligatorio effettuare l'accredito compilando il form sul sito: www.simposioampi.it