Incontri ravvicinati: i vini di Salvo Foti e la cucina di Piazzetta Milù

19-09-2018

Nel ristorante degli Izzo a Castellammare di Stabia (Napoli) di scena venerdì 21 il grande enologo: le sue bottiglie incontrano la cucina di Luigi Salomone

Quali saranno le conseguenze di un incontro tra due filosofie “vulcaniche”? Tutto sarà rivelato venerdì 21 settembre dalle ore 21, quando al ristorante Piazzetta Milú a Castellammare di Stabia (di fronte al Vesuvio) in provincia di Napoli arriverà l’agronomo ed enologo siciliano Salvo Foti, produttore, profondo conoscitore e deus ex machina dei vini dell’Etna. La serata è stata organizzata dalla famiglia Izzo, titolare dell’insegna decorata di stella della guida Michelin dal 2017, nell’ambito di una serie di eventi dal titolo Incontri ravvicinati, in cui i grandi personaggi del vino raccontano le loro produzioni in abbinamento ai piatti della cucina firmata dallo chef Luigi Salomone.

Luigi Salomone

Luigi Salomone

Tutti gli appuntamenti della kermesse sono stati fortemente voluti, pianificati e curati al dettaglio da Emanuele Izzo, sommelier del locale e delegato per la Penisola Sorrentina dell’Associazione Italiana Sommelier, che introduce così l’ospite catanese del 21 settembre: «Salvo Foti è un grande professionista ed è stato definito dal New York Times “il più importante agronomo ed enologo di Sicilia”. Senza dubbio è il pioniere del nuovo corso dei vini etnei che tanto successo stanno riscuotendo in Italia e all’estero. Per me e la mia famiglia sarà un grande onore ospitarlo, ascoltare le sue storie e degustare i suoi vini nati dal rispetto per la dignità del lavoro dell’uomo. Vini dal sapore di vulcano, di sole intenso, di stagioni decise, di aria di mare. Vini che sanno di anima».

Emanuele Izzo

Emanuele Izzo

Le nove etichette in degustazione, quasi tutte vecchie annate, ormai non più in commercio, sono dell’azienda etnea I Vigneri di Salvo Foti e dell’azienda Gulfi di Chiaramonte Gulfi (Rg), di proprietà della famiglia Catania con cui Foti collabora dal 1996. Un menu degustazione di sei portate sarà abbinato alle seguenti bottiglie in formato Magnum: per I Vigneri Vigna di Milo 2014; Vinupetra 2014; Vinupetra 2011; Vinudilice 2015; I Vigneri  2011; per Gulfi Carjcanti 2009; Neromaccarj 2012; Nerosanlorè 2007; Nerosanlorè 2010.

Salvo Foti

Salvo Foti

Un unico tavolo conviviale per 32 posti disponibili. Costo della serata: 100 euro a persona. Info e prenotazioni: tel. 0818715779 o emimilu@hotmail.it